13°

24°

Ugozzolo

Inceneritore, Pizzarotti non andrà all'inaugurazione

Il sindaco respinge l'invito di Iren: "E' un danno per la politica ambientale della città. No ai rifiuti da fuori provincia"

Inceneritore, Pizzarotti non andrà all'inaugurazione
Ricevi gratis le news
11

Comunicato stampa del Comune 

Sindaco e Giunta non parteciperanno all’inaugurazione dell’inceneritore, o Polo Ambientale Integrato, che si terrà presso la struttura nei primi giorni di aprile. L’invito è stato inviato all’Amministrazione ma rispedito al mittente.
“Non possiamo pensare di partecipare ad un evento che, in realtà, è un danno per la politica ambientale della città - queste le parole del sindaco Pizzarotti, che continua -. Stiamo parlando di sette inceneritori in Emilia Romagna, e tra poco ecco l’ottavo: in fatto di politica ambientale la nostra Regione dimostra una gestione con la retromarcia ancora attiva. Quando in Europa si guardava alle energie rinnovabili e allo sviluppo della raccolta differenziata, in Emilia Romagna si costruivano i primi inceneritori, e da allora nulla è cambiato: in questo ci vediamo tutto il masochismo della classe politica italiana, evidentemente più interessata agli interessi delle multiutility che a quelli della collettività. Iren considera l’inaugurazione dell’inceneritore un giorno di festa? - denuncia Pizzarotti -. Ma è un giorno di festa per i suoi interessi, non per quelli dei parmigiani”.

 

No ai rifiuti da fuori provincia 
“Gli interessi dei parmigiani si chiamano raccolta differenziata al 60%; tariffazione puntuale, risparmio in bolletta e qualità dell’aria: tutte politiche nord europee che soltanto da quest’anno, con un ritardo di 10 anni, abbiamo introdotto a Parma. Una cosa è certa: mentre tutto il Pd compatto difende il Piano Regionale dei Rifiuti, che vedrebbe le multiutility ingigantire il loro fatturato con la gestione dei rifiuti da fuori provincia e addirittura regione, il Movimento 5 Stelle continua a pensare che sia una scelta suicida e miope. Prova di questo è che, ora assieme a Parma, altri sindaci emiliano-romagnoli sono dello stesso avviso: l’incenerimento dei rifiuti appartiene alla preistoria. È ora di dire basta ad una classe politica che fino ad oggi ha guardato più ai colletti bianchi che agli interessi dei cittadini - conclude infine Pizzarotti -. Come sindaci siamo stati eletti per cambiare le cose che fino ad oggi hanno rovinato questo Paese e il nostro ambiente, non per attuarne le stesse politiche con le stesse logiche”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SILENZIOSO

    27 Marzo @ 10.49

    Pizzarotti non va perchè c'è ancora qualcuno che ricorda che l'inaugurazione dell'inceneritore sarebbe avvenuta "passando sul suo cadavere"....e quindi non si sa mai

    Rispondi

  • Filo

    27 Marzo @ 01.09

    Invece di negare la partecipazione ad un evento "difficile" (sicuramente è meno rischioso andare con Folli ed Alinovi a spostare una transenna) il Sig Sindaco dovrebbe andare a mettere la sua faccia e quella del comune come GARANTE, nei confronti dei cittadini, sulla tipologia dei rifiuti in smaltimento e delle emissioni generate. Ma in tutta la insana gestione spazzatura il sig. Sindaco ha fatto una proposta sensata dove mettere le tonnellate di rifiuti quotidianamente prodotta??? Se vuole gli mando un servizio completo della "geniale" raccolta differenziata generata dall'empireo stellato...ma non sarebbe bastato colorare i cassonetti??? Tanto chi la vuol fare, la differenziata, ed io sono un integralista in tal senso, la fa e quei tanti che ße ne fregano continueranno "furtivamente" ad abbandonare ovunque le loro schifezze. Sará interssante "annusare" l'aria di Parma tra un mese quando le temperature medie saranno costantemente sopra i 15 C. e le fermentazioni avranno libero "sfogo". Il comune non si aspetti che il sottoscritto ed i miei vicini si stia alla finestra Serata nuvolosa....niente stelle

    Rispondi

  • Gianni Cesari

    26 Marzo @ 12.47

    giannicesari

    Il sindaco non partecipa all'inaugurazione, sarà pur libero di farlo, ci mancherebbe, Però, facendo un puro mero esempio, parlando IPOTETICAMNTE di un sindaco adulto, sindaco che rappresenta la cittadinanza TUTTA, e quindi rappresentando anche quelli che l'inceneritore non lo demonizzano, dovrebbe andarci anche suo malgrado. Sempre per ipotesi, ovvimante, se questo ipotetico sindaco per ripicca non ci andasse, si potrebbe definirlo "sindaco rosicone".

    Rispondi

  • Enzo

    26 Marzo @ 09.36

    è evidente che il sig. David Magoni o è un comico (di quelli che non fanno ridere, tipo Gene Gnocchi, Beppe Grillo, Rino Ceronte, ...) oppure le informazioni fuori parma arrivano completamente distorte. Sig. Magoni, venga a fare un giro a Parma e poi si renderà conto di persona dello schifo che è diventata.

    Rispondi

  • Biffo

    26 Marzo @ 04.04

    Io però vorrei sapere quale metodo e sistema di smaltimento dei rifiuti, di ogni genere, vorrebbero che si adottasse, a Parma e non solo, chi non vuole l'inceneritore. Li mandiamo sulla Luna? Altrove che fanno, se li mangiano?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

2commenti

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery