Parma

Lite fra automobilisti: spunta una pistola

Ricevi gratis le news
3

Via Emilia est: due auto che si sfiorano, i finestrini che si abbassano e alcune imprecazioni che volano.

Tutto "normale"? Beh, proprio tutto no. Ad un certo punto, infatti, da uino dei finestrini oltre alle imprecazioni si affaccia anche  una pistola, sventolata minacciosamente.

A quel punto parte una telefonata al 113. E una pattuglia incrocia poco dopo l'auto segnalata dalle parti di via Europa: ed effettivamente l'automobilista ha con sè una pistola. Per  l’uomo, un napoletano 63enne con diversi precedenti, è scattata la  denuncia  per minacce aggravate  e per possesso di oggetti atti ad offendere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Russo

    20 Maggio @ 13.37

    Egr. e gentile Sig. Vincenzo. Lei è riuscito a scrivere cose in modo equilibrato e molto chiaro. Le dirò che mio nonno era del sud, mia nonna delle colline parmensi. Mia madre di Parma. Proprio perchè so che mio nonno onesto e lavoaratore ha fatto tanti sacrifici inimmaginabili mi disturbano ancora di più certe cose. Emigrare per evitare certe persone e poi trovarsele ancora con glli stessi difetti, malcostume. Ecco perchè ho trovato il coraggio di scrivere e risponderLe. Cordiali saluti

    Rispondi

  • Francesco

    20 Maggio @ 11.28

    Eh si , signor , o signora , Gio ! Sembra anacronistico , oggi, nel 2009 , dover ancora contrapporre Italiani Settentrionali e Meridionali , "polentoni" e "terroni". Eppure il problema esiste , anche se, per carità di Patria , è difficile parlarne. E' più facile dire che i delinquenti sono gli Albanesi , i Marocchini e i Rumeni , perché, su questi, siamo d' accordo quasi tutti. Io sono figlio di un meridionale , sono orgoglioso di mio padre e delle mie origini . Ho ancora Parenti nel Sud e non ho nessun pregiudizio "razzistico". Però è sotto gli occhi di tutti che i Meridionali mostrano spesso una tendenza a commettere reati superiore a quella dei Settentrionali. e non si parla solo di Grande Criminalità Organizzata , come Mafia , Camorra , N'drangheta , Sacra Corona Unita. E' anche una questione di maggiore tendenza alla criminalità "comune". Questo non significa, naturalmente , che non ci siano anche delinquenti settentrionali. Però è veramente improbabile trovare un Parmigiano che vada in giro con un coltello, o con una pistola, in tasca. Delle diecine e diecine di rapine in Banca fatte nella nostra Città non ce n' è una opera di Parmigiani ! Bande di giovani ragazzini teppisti che minacciano e rapinano i ragazzini parmigiani , portando loro via il telefonino e i pochi spiccioli che hanno in tasca , non fanno parte delle tradizioni parmigiane, e le stiamo incominciando a vedere solo in questo ultimi anni , dopo che siamo stati travolti dall' ondata migratoria esterna ed interna. Io proporrei la reintroduzione del "domicilio coatto" alla rovescia. Tempo addietro le Autorità di Pubblica Sicurezza mandavano obbligatoriamente criminali del Sud ad abitare nel Settentrione, partendo dal presupposto che , allontanadoli dal loro ambiente , costoro avrebbero messo "la testa a posto". E', invece, accaduto il contrario . Hanno trapiantato la Mafia al Nord..... Ora si potrebbe , per esempio , stabilire che, chi proviene dal Meridione , nel caso in cui commetta un reato , venga rimandato , con "foglio di via obbligatoria" , "a domicilio coatto" nel suo luogo d' origine. Ma non ci pensi, signor, o signora , Gio ! Nessuno avrà il coraggio di farlo ! Comunque , dobbiamo pure riconoscere che anche coloro che combattono la delinquenza , Polizia , Carabinieri , Magistrati , provengono quasi tutti dal Sud....... Trovo , ad ogni modo , positivo che abbiamo trovato il coraggio di far emergere il problema su questo "sito".......anche se, inevitabilmente, ne uscirà un "vespaio".........

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    20 Maggio @ 08.45

    Ieri deu Palermitani, oggi un Napoletano. Ma quando impareranno certe persone a lasciare certe abitudini o a rimanere a casa loro ? Se al tuo paese le cose non funzionano è inutile emigrare per portare abitudini che portano a non far funzionare nulla.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Le ex Luigine continueranno ad esistere anche in futuro, la gestione passerà a Proges

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

4commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

TRAFFICO

Tamponamento risolto sulla tangenziale nord. Il traffico scorre

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

2commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

Giustizia

Gli stupratori di Rimini "come iene sulla preda"

SPORT

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

6commenti

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

MOTORI

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato