11°

Parma

Tre centri benessere

Tre centri benessere
Ricevi gratis le news
0

 
COMUNICATO STAMPA
 
Parma promuove il benessere
Tre centri dove coniugare sport, relax ed educazione. Progetto esecutivo per l’ex Coni, presto la gara per gestire l’ex ostello in Cittadella e per realizzare nuovi spazi nel Quadrifoglio 
 

Parma, 14 giugno 2008 – Recupero dei contenitori dismessi in diverse parti della città da convertire in centri benessere, “ma con una filosofia nuova, legata alla qualità della vita” come aggiunge il sindaco Pietro Vignali. Ex Coni, Quadrifoglio e Cittadella. Prossimamente questi luoghi avranno qualcosa in comune, saranno luoghi recuperati e messi a disposizione di tutto ciò che concerne il benessere psico-fisico.
Per il Quadrifoglio e l’ex ostello, poi, la novità è quella di un gestore unico da individuare attraverso una gara. Nel caso del Quadrifoglio si dovrà partire da zero, cioè dalla ristrutturazione dei locali, nel caso invece dell’ex ostello si tratterà principalmente di gestione, visto che i lavori di recupero sono già stati in parte realizzati dal Comune: “A settimane – aggiunge Vignali - parte la preselezione e quindi, dopo l’estate, la gara per l’affidamento di costruzione concessione e gestione dei due centri da dedicare al benessere psico-fisico, inteso come sport e alimentazione, educazione al vivere sano e relax”. Questi luoghi, infatti, a fianco di piscine, saune e palestre avranno anche spazi dove tenere convegni e corsi legati al vivere sano, ma anche ristoranti con prodotti biologici e di qualità. Infatti nella gara che verrà realizzata, il Comune intende dare una valenza importante all’utilizzo degli spazi da parte del pubblico che, secondo l’idea dell’Amministrazione e del sindaco, dovranno essere usati per scuole ma non solo, in modo da promuovere “uno stile di vita sano”.
Sono tre, come detto, i contenitori da ristrutturare e trasformare in centri benessere. Uno di questi è l’ex Coni di viale Rustici, affidato in project financing ad una serie di privati che gestiranno poi la struttura. Il progetto esecutivo è stato approvato mercoledì in Giunta, con i lavori propedeutici già iniziati nei mesi scorsi.
Anche il cantiere dell’ex ostello è in fase di realizzazione. Come detto, però, questo intervento è strettamente legato a quello delle palestre e di altri spazi all’interno del complesso Quadrifoglio, dietro al Palazzetto dello Sport. Chi vincerà la gara, infatti, non solo dovrà ristrutturare questi locali ma ultimare anche quelli dell’ex ostello, definendo gli spazi di un contenitore come detto in buona parte recuperato con i soldi dell’Amministrazione. In queste due strutture si avrà il compimento di quello che è la filosofia del sindaco sui centri benessere: luoghi dove fare sport, trovare relax ed educare ad uno stile di vita legato al benessere.
 
Quadfrifoglio – Una palestra e alcuni locali del complesso che sorge a fianco del futuro stadio del baseball verranno ristrutturati e riservati al benessere. La gara per l’aggiudicazione della concessione di costruzione e gestione deve essere ancora assegnata ma già si parla di palestra, piscina, prodotti termali e ristorazione legata al biologico, oltre a spazi dedicati alla promozione dell’educazione alimentare e del vivere bene.
 
Ex Ostello – Due milioni dallo Stato per trasformare l’ex ostello in zona fitness e relax, servizi che completeranno la vocazione sportiva e di incontro che la Cittadella rappresenta da sempre per i parmigiani. Uno spazio dove trovare spogliatoi, luoghi per il trattamento del corpo e punti ristoro funzionali a integrare i percorsi sportivi già presenti all’esterno, soprattutto sui bastioni dove centinaia di parmigiani ogni giorno corrono e si mantengono in forma. Ma a fianco di sale fitness, docce, saune, il nuovo soggetto che si aggiudicherà la gara dovrà anche adeguare gli spazi interni ad altri servizi, che l’Amministrazione intende dedicare per l’educazione al benessere.
 
Ex Coni - 1.500 metri quadri di superficie coperta e 2.500 di area esterna: sono queste le ‘misure’ del centro fitness e benessere che sorgerà in viale Rustici, proprio nel centro città, sulla superficie un tempo occupata dall’ex Coni.
La Giunta ha approvato nella scorsa Giunta comunale il progetto esecutivo per un’opera, da realizzarsi in project financing, che abbinerà lo sport al relax e al wellness. I lavori propedeutici al cantiere sono iniziati da qualche mese, con la rimozione delle interferenze e con alcune demolizioni. I lavori dovrebbero finire, secondo cronoprogramma, alla fine del 2009.
“Con questo intervento – sottolinea il vicesindaco di Parma Paolo Buzzi – restituiamo a Parma un elemento architettonico, che identifica il Lungoparma, e un elemento di incontro alla città. E lo facciamo attraverso un tema, quello del benessere, che è elemento primario della qualità della vita di ognuno di noi”.
L’idea, promossa dal Comune di Parma, vede i soggetti privati collaborare con l’ente locale per la realizzazione di un’opera d’interesse generale. La struttura, progettata e pensata da Salus per Aquam Srl, verrà gestita dall’Ispra Nuoto Srl che amministrerà il centro con il proprio marchio commerciale - gruppo Swim Planet -.
Il nuovo complesso comprende un’area al coperto ‘fitness e wellness’ con palestra attrezzata, sale corsi e spazi per la ginnastica dolce e le terapie in gruppi; una zona completamente dedicata all’acqua e ai suoi benefici effetti con un percorso che si snoderà tra idromassaggi, vasche a temperature differenti (calidarium e frigidarium), bagno turco, saune, docce scozzesi. Particolare attenzione sarà posta al relax, con ambienti isolati riservarti alla cromoterapia e alla musicoterapica, diffusa in ogni ambiente.
All’esterno è prevista una piscina coperta/scoperta di 25 metri per adulti ed una per bambini. Entrambe le vasche, grazie ad una copertura telescopica in vetro, potranno infatti essere usate anche in inverno per il nuoto libero, corsi di nuoto e acquafitness. All’utilizzo dell’acqua per il benessere con il nuoto, inserendo spazi dedicati al fitness e al wellness si affiancano spazi dedicati ai prodotti dei centri termali della provincia e un ristorante di cucina attenta ai prodotti biologici e di qualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS