-2°

Parma

Del Soldato: "Dal 2000 sapevo che Bonlat era fittizia"

Ricevi gratis le news
3

 «Nel '94-95 mi accorsi che nel bilancio c'erano determinate scritture sospette, comunque dal 2000 ebbi la certezza che le scritture di Bonlat erano fittizie; quando assunsi l’incarico di direttore finanziario chiesi a Bocchi (Claudio, uno dei ragionieri di Calisto Tanzi ndr.) di redigere un bilancio in cui fossero indicate le parti non veritiere. La liquidità del gruppo era pressochè zero». Lo ha detto nel corso del processo Parmalat Luciano Del Soldato, ex direttore finanziario di Collecchio, già condannato a 7 anni di reclusione in abbreviato, chiamato a testimoniare dall’accusa.
Il racconto di Del Soldato è durato circa cinque ore, nel corso delle quali ha spiegato, tra l’altro, di aver dato seguito all’ordine di Fausto Tonna e Giampaolo Zini di disporre la distruzione della documentazione cartacea relativa a Bonlat, la società cassonetto del gruppo, ma di essere a conoscenza del fatto che i dati venissero salvati su supporto informatico. Originali le modalità del passaggio di consegne tra lui e Tonna, che si dimise nel marzo del 2003 lasciando posto ad Alberto Ferraris e a Del Soldato: «Ci incrociammo nel corridoio e Tonna mi disse: 'Si arrangi lei, faccia lei, di Bonlat non voglio più sapere nientè, ma non mi fornì alcuna informazione».
Del Soldato ha spiegato che i partecipanti agli «incontri del comitato di budget sapevano delle rettifiche» apportate ai bilanci per nascondere le perdite del gruppo, aggiungendo che a quelle riunioni erano soliti presenziare Calisto Tanzi, suo fratello Giovanni e il figlio Stefano, Tonna, l’ex direttore marketing Domenico Barili e «per due anni» la nipote dell’ex patron Paola Visconti. Sui Cda Parmalat il testimone è stato tranciante: «Erano consigli d’amministrazione sbrigativi e silenti. Si faceva quello sempre che aveva deciso Tanzi»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luigi

    22 Maggio @ 17.19

    Caro Gigi sono il suo omonimo.Certamente la mia ha voluto essere una provocazione per parlare di impunità.Resta il fatto che se il processo continua così per l 'ex Cavaliere si potrebbero aprire le porte della beatitudine. Ecco la mia provocazione alla "Beppe Grillo". Sulla mia ignoranza beh devo dire che è immensa, ma ho una pulizia morale che l'ex Cavaliere ed i suoi cortigiani non hanno.Io al processo avrei chiesto scusa,ogni qual volta entrato in aula.Le porgo un saluto cordiale in quanto non si toglie a nessuno,nonostante la mia ignoranza.

    Rispondi

  • pier luigi

    21 Maggio @ 21.17

    cosa centra il Papa?! l'ignoranza umana non ha limiti

    Rispondi

  • Luigi

    21 Maggio @ 19.47

    Meno male che aveva a cuore l'azienda Parmalat ed il suo salvataggio;se fossi nel giudice del processo mi farei anche offendere dall'ex re del latte,poverino così permaloso come i difensori Biancolella e Belloni.. perchè l'accusa lo ha definito "persona colpita da delirio di onnipotenza"...fra qualche mese sono convinto che diverra'santo...Sua Eminenza Ratzinger si stà muovendo per proclamarlo BEATO!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande