12°

19°

Parma

Province, crisi economica, immigrazione: da Parma Casini critica Berlusconi

Province, crisi economica, immigrazione: da Parma Casini critica Berlusconi
Ricevi gratis le news
4

Dopo le ultime affermazioni di Berlusconi sul Parlamento, il leader dell'Unione di centro Pier Ferdinando Casini lo sfida a ridurre davvero il numero dei parlamentari. Dal palco di Parma, dove ha partecipato a un incontro con il candidato alla presidenza della Provincia Mauro Libè, Casini sfida il premier a farlo davvero, che propone di ridurre gli “onorevoli” da 630 a 100.
«Berlusconi in ogni campagna elettorale se ne inventa una - ha detto il leader dell’Udc rispondendo ai giornalisti -. L’ultima volta parlava di abolizione delle Province e infatti andiamo a votare per le Province e sono tutt'altro che abolite. Adesso pensa di ridurre il numero dei parlamentari. Bene. Che li riduca. Noi votiamo a favore, ma lo sfidiamo a fare subito questa proposta ufficialmente in Parlamento».

"DA SOLI NELLE PROVINCE, E' PIU' COERENTE". «Corriamo da soli perché è una scelta coerente con quanto abbiamo fatto alle politiche». Il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini ha ribadito così, nel suo comizio di Parma, per quale motivo il suo partito abbia deciso di presentarsi da solo alle elezioni in 51 province italiane. «Ogni tanto - ha aggiunto il leader nazionale dell'Udc - vorremmo che in questo Paese si passasse dalle parole ai fatti. Ci sono troppe chiacchiere, oggi sui parlamentari, ieri proprio sulle Province: noi vogliamo invece continuare a parlare di cose concrete come il quoziente familiare, che Berlusconi ha promesso in campagna elettorale, di provvedimenti per le piccole e medie imprese e per gli artigiani e commercianti che ormai hanno studi di settore impossibili da sostenere. Ci sono molte questioni poste, ma oramai si risponde sempre con gli slogan, mai con i fatti concreti».
E i ballottaggi? «In una competizione l’imperativo è vincere, ha risposto Casini. Dopo, se non si vince, ci sarà la subordinata, ma guai a partire dalle subordinate perché si va nel fosso. Noi puntiamo a vincere o ad andare al ballottaggio. Il resto non esiste».

"L'OTTIMISMO? AL SUPERMERCATO NON SI PAGA CON QUELLO". «Diciamo la verità, per il nostro presidente del Consiglio la crisi non c'è, bisogna solo avere ottimismo. Io invito tutte le donne ad andare al supermercato e a pagare alla cassa con l’ottimismo». Pier Ferdinando Casini ha criticato con queste parole l’atteggiamento del Governo sulla crisi economica.
«Noi vogliamo un Governo che agisca davvero contro la crisi - ha proseguito Casini -. Oggi invece si parla di investire in infrastrutture ma non si riesce a capire dove sono i soldi e dovremmo andare a "Chi l’ha visto" per capire dove sono finiti: prima sono sul ponte di Messina, poi vanno in Abruzzo e poi ovviamente spariscono. La verità - ha concluso il leader dell'Udc - è che i fondi non ci sono perché il nostro governo spera solo che passi la nottata, che la crisi passi da sola».

"LA SOCIETA' E' GIA' MULTIETNICA".  Nel discorso di Pier Ferdinando Casini non manca un riferimento a un altro tema caldo di questi giorni: l'immigrazione. E anche in questo caso il politico non ha risparmiato critiche a Berlusconi. «Non ha senso dire no alla società multietnica», «noi non vogliamo dire "assolutamente no" ad una cosa che c'è già», ha detto Casini. «Quando ho letto le parole di Berlusconi - ha proseguito - ho pensato che, forse, non ha mai visitato la cucina di casa sua. La società multietnica c'è già: sono i nostri bambini che affidiamo a ragazze straniere che consideriamo persone di casa, sono gli extracomunitari che lavorano con i nostri anziani, con i giovani disabili. Molti di loro aprono e chiudono le nostre fabbriche: se non ci fossero l’Italia si fermerebbe».
«Noi vogliamo ovviamente il rispetto della legalità - ha aggiunto il leader dell'Udc - ma non si può dire no ad un evento che è già accaduto. Il problema vero è che la nostra è una società dove gli italiani non fanno più figli. E lo possiamo chiedere a quelle donne che lavorano, che devono curare la casa e che spesso sono sole? Noi dobbiamo fare una politica vera della famiglia. Chi è leader di un Paese non può non porsi il problema della denatalità, di un Paese che vedrà in futuro gli italiani sempre più minoritari».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    23 Maggio @ 11.22

    non vi sarà mai nessuno che avrà il coraggio di dire: adesso 530 parlamentari tornano a casa a fare quello che facevano prima. alcuni saranno in grado di farlo ma altri che hanno vissuto guadagnandosi il pane con le belle parole come faranno? per gli immigrati penso sia giusto dargli il lavoro se c'è ma sarà unproblema grosso poterlo gestire con efficacia e correttamente

    Rispondi

  • pier luigi

    23 Maggio @ 09.24

    pierferdinando si è preso un posto al sole nell'editoria e cerca di rimanere a galla per imporre il suo pensiero, senza vaere punti saldi tipo la famiglia, però pensa ai figli da affidare alle 'tate' di madre lingua (preferibilmente orientale) e non alla ragazza italiana (ammesso e non concesso che costi di più). Mi dispiace che certi personaggi si siano presentati alla sua 'corte' sicuri di favorire la 'sinistra. se è vero quanto scrive repubblica,casini dice a berlusconi di rispodere alle domende della stessa testata, forse vuole un processo mediatico alla francese 'rivoluzione' con ghigliottina finale alla maniera di Craxi e bravo 'pierferdinadoborbone'

    Rispondi

  • adriano

    23 Maggio @ 08.57

    Esatto. Domanda: Crediamo veramente che la CASTA voglia suicidarsi ? Perchè, prima delle elezioni il popolo è sovrano e dopo diventa suddito?

    Rispondi

  • Marta Romano

    22 Maggio @ 23.41

    Verissimo.. Nella scorsa campagna elettorale c’erano pochi punti in comune, tra l’UDC e il PDL. Due di questi erano l’abolizione delle province e il quoziente familiare..Bene (anzi,male).. E’ passato un anno e tutte e 2 sono rimaste promesse vuote, senza significato, volte solo a gettare fumo negli occhi ai cittadini durante la campagna elettorale. Noi siamo STANCHI! Vogliamo risposte serie.. 100 parlamentari? Così sia.. Ma che si faccia.. Basta che la smetta una volta per tutte di pronunciare promesse populiste per accaparrarsi voti, se queste non diventeranno mai realtà! Marta

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

AVEVA SOLO 48 ANNI

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

Calcio

Parma, tre punti d'oro

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va