Parma

Province, crisi economica, immigrazione: da Parma Casini critica Berlusconi

Province, crisi economica, immigrazione: da Parma Casini critica Berlusconi
Ricevi gratis le news
4

Dopo le ultime affermazioni di Berlusconi sul Parlamento, il leader dell'Unione di centro Pier Ferdinando Casini lo sfida a ridurre davvero il numero dei parlamentari. Dal palco di Parma, dove ha partecipato a un incontro con il candidato alla presidenza della Provincia Mauro Libè, Casini sfida il premier a farlo davvero, che propone di ridurre gli “onorevoli” da 630 a 100.
«Berlusconi in ogni campagna elettorale se ne inventa una - ha detto il leader dell’Udc rispondendo ai giornalisti -. L’ultima volta parlava di abolizione delle Province e infatti andiamo a votare per le Province e sono tutt'altro che abolite. Adesso pensa di ridurre il numero dei parlamentari. Bene. Che li riduca. Noi votiamo a favore, ma lo sfidiamo a fare subito questa proposta ufficialmente in Parlamento».

"DA SOLI NELLE PROVINCE, E' PIU' COERENTE". «Corriamo da soli perché è una scelta coerente con quanto abbiamo fatto alle politiche». Il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini ha ribadito così, nel suo comizio di Parma, per quale motivo il suo partito abbia deciso di presentarsi da solo alle elezioni in 51 province italiane. «Ogni tanto - ha aggiunto il leader nazionale dell'Udc - vorremmo che in questo Paese si passasse dalle parole ai fatti. Ci sono troppe chiacchiere, oggi sui parlamentari, ieri proprio sulle Province: noi vogliamo invece continuare a parlare di cose concrete come il quoziente familiare, che Berlusconi ha promesso in campagna elettorale, di provvedimenti per le piccole e medie imprese e per gli artigiani e commercianti che ormai hanno studi di settore impossibili da sostenere. Ci sono molte questioni poste, ma oramai si risponde sempre con gli slogan, mai con i fatti concreti».
E i ballottaggi? «In una competizione l’imperativo è vincere, ha risposto Casini. Dopo, se non si vince, ci sarà la subordinata, ma guai a partire dalle subordinate perché si va nel fosso. Noi puntiamo a vincere o ad andare al ballottaggio. Il resto non esiste».

"L'OTTIMISMO? AL SUPERMERCATO NON SI PAGA CON QUELLO". «Diciamo la verità, per il nostro presidente del Consiglio la crisi non c'è, bisogna solo avere ottimismo. Io invito tutte le donne ad andare al supermercato e a pagare alla cassa con l’ottimismo». Pier Ferdinando Casini ha criticato con queste parole l’atteggiamento del Governo sulla crisi economica.
«Noi vogliamo un Governo che agisca davvero contro la crisi - ha proseguito Casini -. Oggi invece si parla di investire in infrastrutture ma non si riesce a capire dove sono i soldi e dovremmo andare a "Chi l’ha visto" per capire dove sono finiti: prima sono sul ponte di Messina, poi vanno in Abruzzo e poi ovviamente spariscono. La verità - ha concluso il leader dell'Udc - è che i fondi non ci sono perché il nostro governo spera solo che passi la nottata, che la crisi passi da sola».

"LA SOCIETA' E' GIA' MULTIETNICA".  Nel discorso di Pier Ferdinando Casini non manca un riferimento a un altro tema caldo di questi giorni: l'immigrazione. E anche in questo caso il politico non ha risparmiato critiche a Berlusconi. «Non ha senso dire no alla società multietnica», «noi non vogliamo dire "assolutamente no" ad una cosa che c'è già», ha detto Casini. «Quando ho letto le parole di Berlusconi - ha proseguito - ho pensato che, forse, non ha mai visitato la cucina di casa sua. La società multietnica c'è già: sono i nostri bambini che affidiamo a ragazze straniere che consideriamo persone di casa, sono gli extracomunitari che lavorano con i nostri anziani, con i giovani disabili. Molti di loro aprono e chiudono le nostre fabbriche: se non ci fossero l’Italia si fermerebbe».
«Noi vogliamo ovviamente il rispetto della legalità - ha aggiunto il leader dell'Udc - ma non si può dire no ad un evento che è già accaduto. Il problema vero è che la nostra è una società dove gli italiani non fanno più figli. E lo possiamo chiedere a quelle donne che lavorano, che devono curare la casa e che spesso sono sole? Noi dobbiamo fare una politica vera della famiglia. Chi è leader di un Paese non può non porsi il problema della denatalità, di un Paese che vedrà in futuro gli italiani sempre più minoritari».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    23 Maggio @ 11.22

    non vi sarà mai nessuno che avrà il coraggio di dire: adesso 530 parlamentari tornano a casa a fare quello che facevano prima. alcuni saranno in grado di farlo ma altri che hanno vissuto guadagnandosi il pane con le belle parole come faranno? per gli immigrati penso sia giusto dargli il lavoro se c'è ma sarà unproblema grosso poterlo gestire con efficacia e correttamente

    Rispondi

  • pier luigi

    23 Maggio @ 09.24

    pierferdinando si è preso un posto al sole nell'editoria e cerca di rimanere a galla per imporre il suo pensiero, senza vaere punti saldi tipo la famiglia, però pensa ai figli da affidare alle 'tate' di madre lingua (preferibilmente orientale) e non alla ragazza italiana (ammesso e non concesso che costi di più). Mi dispiace che certi personaggi si siano presentati alla sua 'corte' sicuri di favorire la 'sinistra. se è vero quanto scrive repubblica,casini dice a berlusconi di rispodere alle domende della stessa testata, forse vuole un processo mediatico alla francese 'rivoluzione' con ghigliottina finale alla maniera di Craxi e bravo 'pierferdinadoborbone'

    Rispondi

  • adriano

    23 Maggio @ 08.57

    Esatto. Domanda: Crediamo veramente che la CASTA voglia suicidarsi ? Perchè, prima delle elezioni il popolo è sovrano e dopo diventa suddito?

    Rispondi

  • Marta Romano

    22 Maggio @ 23.41

    Verissimo.. Nella scorsa campagna elettorale c’erano pochi punti in comune, tra l’UDC e il PDL. Due di questi erano l’abolizione delle province e il quoziente familiare..Bene (anzi,male).. E’ passato un anno e tutte e 2 sono rimaste promesse vuote, senza significato, volte solo a gettare fumo negli occhi ai cittadini durante la campagna elettorale. Noi siamo STANCHI! Vogliamo risposte serie.. 100 parlamentari? Così sia.. Ma che si faccia.. Basta che la smetta una volta per tutte di pronunciare promesse populiste per accaparrarsi voti, se queste non diventeranno mai realtà! Marta

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS