15°

29°

Carabinieri

Prostitute aggredivano le rivali per spazi sulla via Emilia: 7 arresti

In manette cinque albanesi e due lucciole legate al clan. Bastonate, estorsioni e spray urticante contro le "altre"

Prostitute aggredivano le rivali per spazi sulla via Emilia: 7 arresti
Ricevi gratis le news
4

 


REGGIO EMILIA, 7 APR – Una guerra tra clan rivali per accaparrarsi spazi dove esercitare la prostituzione sulla via Emilia tra Reggio Emilia e Parma. È il quadro che emerge dalle indagini dei carabinieri di Sant'Ilario d’Enza, che la scorsa notte hanno arrestato sette persone dell’est Europa (cinque uomini e due donne) per concorso in estorsione, rapina, lesioni aggravate e porto abusivo di armi.
Si tratta di cinque albanesi, tra i 34 e i 23 anni tutti residenti e domiciliati a Parma, e due prostitute (una romena di 21 anni ed un’albanese di 30 anni entrambe domiciliate a Parma). Una terza prostituta romena di 25 anni è riuscita a sfuggire all’arresto, ma è stata denunciata per le stesse accuse.
L'indagine è partita dalla denuncia di giovani 'lucciole" romene che - vittime delle intimidazioni del clan rivale gravitante su Parma - hanno denunciato le aggressioni ad opera di due prostitute (una romena e un’albanese) poi sfociate anche in violenze da parte dei loro protettori appartenenti al clan di Parma, per farle allontanare dalla zona in cui lavoravano.
La due sarebbero state prese a bastonate, colpite con calci, pugni, minacciate con coltelli, rapinate ed estorte (dovevano pagare la sosta per prostituirsi) e hanno pure subito aggressioni con spray urticante. L’altra notte i carabinieri hanno evitato l’ennesima incursione violenta, bloccando gli aggressori già armati di bastoni e chiavi inglesi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Goldwords

    07 Aprile @ 17.23

    @filippo e della nipotina di Mubarak che mi dici? Il tuo amico di Arcore, forse lo hai dimenticato? anche lui si serviva di manovalanza straniera, quando non utilizzava stallieri per altro.... quelli piacciono più alla destra quindi? e dei non ricordo quanti, Deputati che hanno votato per la nipotina, ti sei forse dimenticato? Non varrebbe la pena far un distinguo tra ciò che è sbagliato e ciò che è giusto? Senza menarla sempre con destra e sinistra? Se è per quello, si dovrebbe dire che la legge in vigore, se ben ricordo si chiama Bossi-Fini o ricordo male? I reati non hanno colore, ne in Italia ne negli USA nel 1936 e oltre!!

    Rispondi

  • Agostino

    07 Aprile @ 13.53

    Finchè non riapriranno le "case di tolleranza"...

    Rispondi

  • filippo

    07 Aprile @ 13.35

    la parma multetnica, quella delle risorse che ci pagano le pensioni....quella di chi viene qui a fare i lavori, quella che piace tanto alla sinistra

    Rispondi

  • presente

    07 Aprile @ 12.52

    Ottimo, anche se è solo un palliativo, domani sarà la stessa storia e dopodomani ancora. Ma allora perchè non riaprire i bordelli. Nella vicina Germania e nelle vicinissime Svizzera e Austria le "case di piacere" sono legalmente aperte e pagano le tasse allo Stato, hanno assistenza sanitaria e controlli igienico/sanitari serrati. Un altra domenda: da quando in quà l'Albania è un "paese dell'est Europa", forse è un paese dell'Europa meridionale come la Grecia, con cui confina.....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti