COMUNE

Quei 200 piccoli parmigiani non per legge ma "per civiltà"

Bambini di varie nazionalità hanno ricevuto la cittadinanza civica sotto i Portici del Grano

Quei 200 piccoli parmigiani non per legge ma "per civiltà"
Ricevi gratis le news
26

 

Il senso lo avevano spiegato sia il sindaco Ferderico Pizzarotti che la vice Nicoletta Paci: "“Si tratta di un riconoscimento che il Comune intende concedere a giovani stranieri residenti a Parma che vivono e studiano nella nostra città. Un modo per facilitarne l’integrazione, per lanciare un messaggio positivo e stimolare la riflessione su un argomento particolarmente importante come quello legato alla concessione della cittadinanza. Parliamo di bambini e ragazzini che vivono e studiano nella nostra città e che saranno i cittadini di domani, i lavoratori di domani, gli imprenditori di domani, le madri e i padri del prossimo futuro in una Parma che si constraddistingue per l’alto senso di integrazione e civiltà". E allora ecco l'appuntamento sotto i portici del Grano, per consegnare “l’Attestato di Civica Cittadinanza” concesso dal Comune.

Duecento bambini tra i 6 ed i 13 anni sorteggiati tra le famiglie che vivono a Parma e di 30 nazionalità diverse: dalla Giordania al Mali, passando attraverso Albania, Ucraina, Cina, Camerun, Giappone. Accompagnati dai genitori ed emozionati, hanno ritirato l'attestato dalle mani del sindaco.


La Cittadinanza Civica non ha valore legale ma solo simbolico.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    21 Aprile @ 10.54

    ANCHE CON GLI IMMIGRATI QUESTO STATO CUI IL DESTINO CI HA FATTO APPARTENERE , E' FORTE COI DEBOLI E DEBOLE COI FORTI. Gli immigrati irregolari e clandestini , che vivono di parassitismo e delinquenza , sono benvenuti , mentre quelli regolari , che studiano e cercano di mantenersi con un onesto lavoro , devono sopportare mille peripezie per il rinnovo del loro permesso di soggiorno.

    Rispondi

  • annamaria

    21 Aprile @ 01.06

    Scusi Biffo, ma se siamo un paese così miserabile, come lei lo descrive, cosa diavolo ci vengono a fare tutti questi extracomunitari ? Forse perché ci assomigliano? E se fossero invece migliori, non starebbero meglio nel loro paese?

    Rispondi

  • gigiprimo

    20 Aprile @ 21.14

    vignolipierluigi@alice.it

    X biffo e maurizio: cioè abbandoniamo il sistema Italia! anche questa è una scelta! il mio era solo uno dei punti di vista di questa 'invasione', e i vegetariani saranno i più fortunati! c'è tanta erba lungo i fossi! ops! ma i fossi lungo le strade sono pieni di 'rudo'!

    Rispondi

  • Biffo

    20 Aprile @ 17.19

    Un minimo di integrazione non si basa certo sull'accettazione della nostra gastronomia, Roberta. I cinesi non usano il formaggio, ad es., su certi piatti, perché affermano che puzza e sa di acido. Per quanto concerne i salumi o il caval pist, trovano d'accordo anche equini e suini. Ripeto che, per favorire l'integrazione, un popolo deve dimostrare di essere appetibile e accattivante, deve mettere in mostra le sue buone qualità civiche, sociali, culturali, così da far pensare, agli immigrati che sia un onore imitarne ed accettarne usi, costumi, tradizioni, nei limiti consentiti dalla loro cultura d'origine. Le pare che noi italiani forniamo agli stranieri esempi da seguire, irrispettosi come siamo di ogni regola, governati da incompetenti, arruffoni e ignoranti del vivere civile, assolutamente privi di rispetto per doveri e diritti?

    Rispondi

  • Davide

    20 Aprile @ 12.43

    burdlazz Questa rincorsa al riconoscimento dello ius soli la capisco poco. E' risaputo che la doppia cittadinanza è ammessa da quasi tutti i Paesi della UE per i cittadini di altro Paese UE. Io ad esempio sono cittadino tedesco e italiano. Viceversa non mi risulta che nessuno dei Paesi di provenienza della stragrande maggioranza degli immigrati extracomunitari ammetta il doppio passaporto. Se uno di loro diviene cittadino italiano perde automaticamente il diritto alla cittadinanza della nazione dei genitori, irrevocabilmente. Ritengo quindi giusto che un cittadino straniero decida di sua spontanea volontà, al compimento della maggior età, se diventare cittadino italiano o rimanere cittadino ucraino o tunisino o cinese o filippino o nigeriano ecc. La cittadinanza deve essere una scelta autonoma e ponderata, non un premio o una punizione.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Droga

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

alle 21

Parma-Venezia, crociati spalle al muro: il futuro è adesso

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

7commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

7commenti

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Grandi opere

Archiviazione per Burchi, ex presidente dell'A15

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

MALTEMPO

Ondata di gelo "storica'". Domenica possibili difficoltà sulle autostrade

1commento

SPORT

storie di ex

Paletta giocherà in Cina (da Capello)

Vela

Soldini straccia il record della Rotta del Tè: è arrivato 5 giorni prima

SOCIETA'

anniversario

All'asta i cimeli di Steve Jobs, anche la domanda di lavoro del '73

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato