10°

20°

differenziata spinta

25 Aprile, si svuota solo il bidoncino grigio

Ecco come funzionerà la raccolta nel giorno di festa

25 Aprile, si svuota solo il bidoncino grigio
13

CVenerdì 25 aprile verrà effettuata solo la raccolta del rifiuto residuo, se questo è previsto nei calendari settimanali di vuotatura. Quindi in tutte le zone del Comune di Parma che prevedono l’esposizione nella giornata di venerdì, la raccolta verrà regolarmente effettuata. E' quello che comunica Iren con una nota.

Che continua così: "Per le altre frazioni (organico, carta, vetro, plastica, barattolame) la raccolta NON verrà effettuata e quindi, come indicato nei calendari consegnati a tutte le utenze, nelle zone dove è prevista l’esposizione delle suddette frazioni nella giornata di Venerdì, i contenitori NON dovranno essere esposti.

 

Farà eccezione solo la raccolta di vetro, plastica e barattolame per i residenti della sola zona esterna alle tangenziali fino ai confini comunali (zona 3), che – nelle aree in cui è previsto il Venerdì quale giorno di vuotatura – potranno regolarmente esporre tali frazioni differenziate.

 

Punti di raccolta straordinaria per le festività: per agevolare i cittadini che intendono lasciare la città per le festività in corso d’anno, è possibile conferire i rifiuti in due luoghi dedicati alla raccolta straordinaria. Tale servizio, in via sperimentale, mira a dare la possibilità per chi parte di conferire i rifiuti in giorni diversi da quelli di esposizione stabiliti dal calendario della zona dove risiede.

 

I punti individuati sono in Strada Baganzola 36/a, presso la sede operativa di Iren Emilia, tutti i giorni 24 ore su 24, e nelle pertinenze del Centro di Raccolta di Largo Simonini il Lunedì, Martedì, Giovedì, Sabato e Domenica dalle 9 alle 13. Il Mercoledì e il Venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15,30 alle 19.

 

Cosa serve per accedere ai punti di raccolta?

E’ sufficiente presentare al personale di sorveglianza la tessera per accedere ai Centri di Raccolta, distribuita a tutte le utenze, oppure copia della bolletta rifiuti. Chi non fosse ancora in possesso della tessera per i Centri di Raccolta, può richiederla al Numero Verde 800 212607 oppure via mail a ecocard.pr@gruppoiren.it.

 

Cosa si può conferire?

Il rifiuto secco residuo (pattumiera o sacco da 50 litri o due borse della spesa), la plastica, il barattolame (sacco giallo), l’organico (nel sacco biodegradabile), la carta ed il cartone.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Felix

    26 Aprile @ 14.32

    Magari!!! ma chi li ha visti? Ma ci stanno prendendo in giro? Chissà quali scuse ci sentiremo dire.... Intanto il povero cittadino paga!!

    Rispondi

  • Nocciolina

    24 Aprile @ 15.08

    i punti di raccolta già esistono... esempio? Quello in via Toscana. Io regolarmente conferisco l'olio usato per friggere (che non va buttato nello scarico del lavandino!). Non sono quelli la soluzione, ma delle piccole aree adibite allo stoccaggio dei rifiuti differenziati disposte capillarmente nelle vie della città: un anziano, chi ha problemi di deambulazione ecc. non può trascinare carichi di rudi come se niente fosse! Però le tasse le pagano anche loro. Io sono giovane e in buona salute (tocco ferro), però non vi nego che il bidonino grigio, da pieno, è pesantissimo!

    Rispondi

  • STEFANO62

    24 Aprile @ 12.35

    Portiamo tutto il rudo d'avanti alla casa del sindaco.

    Rispondi

  • Immanuel

    24 Aprile @ 12.23

    Una domandina per gli esperti dell'immondizia : se non leggo la gazzetta, come faccio a sapere se nei giorni di festa (tipo domani) raccolgono l'indifferenziato e non il resto ? Dovrei chiamare Iren? E' scritto sul rifiutologo? Sul manuale dei cittadini virtuosi?

    Rispondi

  • Maurizio

    23 Aprile @ 22.12

    I punti di raccolta fuori dai centri urbani non servono a nulla perchè chi già abbandona tutto per strada non li porterebbe in un centro di raccolta, basta vedere che da quando esiste la raccolta differenziata, prima si perfetta con i bidoni condominiali, non sono diminuiti gli abbandoni dei rifiuti nei fossi e nei parcheggi, al massimo si potrebbe evitare di differenziare ma invece no, si butta tutto fuori

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Bocconi killer, un nuovo caso

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport