Parma

Lavagetto torna all'attacco: «Troppi sprechi in Provincia»

Lavagetto torna all'attacco: «Troppi sprechi in Provincia»
Ricevi gratis le news
1

«Quindici anni fa la giunta provinciale era composta da 4 assessori. Non si sa come oggi ce ne siano 12 eppure da allora le regole non sono cambiate. Noi torneremo a 5, liberando la Provincia dalla pesantezza della burocrazia e dall’arroganza dei partiti». Giampaolo Lavagetto non molla. Il   candidato di  Pdl e Lega Nord per la presidenza della Provincia, attacca di nuovo i    costi della politica della giunta Bernazzoli.  E torna a farlo prendendo spunto dalla relazione della Corte dei conti sui costi della macchina amministrativa provinciale.
"Nella relazione sul bilancio inviata la settimana scorsa all’amministrazione provinciale, la Corte dei Conti rileva che le principali criticità riguardano irregolarità contabili con la quale l’amministrazione uscente compensa l’elevata mole di spese corrente, e tra le voci di rilievo ci sono i costi della politica». Troppi i membri della giunta (dieci assessori, il presidente e un agente) che costituiscono «altrettanti centri di spesa perché oltre al costo del singolo assessore c'è dietro una struttura molto complessa. Tale spesa è giustificabile se produce servizi per la collettività che siano di competenza dell’ente o almeno necessari per il territorio, mentre in questo caso la logica è quella della necessità di dovere operare una spartizione di poltrone per soddisfare le numerose liste e partiti che fino ad oggi hanno amministrato la cosa pubblica sul territorio». Tutta questa massiccia presenza della politica nella gestione del governo dell’ente ha portato a «Un’esplosione nei costi di propaganda politica dei diversi assessorati finalizzata in gran parte a ottenere consenso elettorale. Dai dati forniti dall’amministrazione uscente sono ben 24 le persone dedicate agli uffici, che potrebbero essere impiegate per mansioni più utili». Non solo. «Dal settembre 2007 e fino alla durata della campagna elettorale, la Provincia ha appaltato ad una ditta esterna l’incarico di coordinare gli strumenti di comunicazione dell’ente per un costo alla collettività di ben 211mila euro che si aggiungono ai centinaia di migliaia di euro che ogni anno la giunta spende tra giornalini di proprietà, pubblicità sui giornali, manifesti ed altro solo per promozione politica». La proposta di Lavagetto è passare a cinque assessori. «Con l’impegno di una verifica a metà mandato con una ulteriore riduzione in relazione alla già avviata riforma degli enti locali portata avanti dal governo nazionale. Tutto questo porterà risparmio della spesa corrente, stimata per difetto di 2milioni di euro all’anno, e renderà l’azione più fluida e veloce».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • macodit@blogspot.com

    01 Giugno @ 10.28

    ahahahaha! ci sarebbe da ridere di brutto se non tornasse alla mente che è tutto vero!! questo signore ci deve governare!!!! sprechi i 90.000€ del telefonino?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Parma-Cesena 0-0: Di Gaudio cerca subito di sbloccare il risultato

STADIO TARDINI

Parma-Cesena 0-0: Di Gaudio cerca subito di sbloccare il risultato

Nel primo tempo, crociati a un passo dal gol con Di Gaudio e Scavone. Scintille in campo fra Scozzarella e Jallow

1commento

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

PISA

Capotreno aggredito e due agenti di polizia feriti: fermati 4 minorenni

2commenti

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande