11°

Parma

Vacanze 2009? Via per il ponte ma a casa per Ferragosto

Vacanze 2009? Via per il ponte ma a casa per Ferragosto
Ricevi gratis le news
0

di Mara Varoli

Autostrade in tilt e alberghi sold out. E' la corsa verso il mare, in questo ponte del 2 giugno con sole e temperature ideali, per «cambiar pelle». Tant'è che ieri per tutto il giorno sulla Cisa, nei pressi di Aulla, si sono registrate code per otto chilometri e per il rientro di martedì è previsto bollino rosso, anche in A1, già dopo pranzo. Un weekend lungo che ha svuotato in parte le città e che spezza l'attesa delle ferie estive. E' l'Italia che si muove per tre o quattro giorni al massimo. E' l'Italia dell'austerity che forse in luglio e agosto, almeno dalle nostre parti, si accontenterà delle gite fuori porta e della grigliata a Montagnana o a Lagdei.
«Quest'anno siamo ancora indietro con le prenotazioni estive - conferma Emanuela Bozzi di «Baia di Luna» - E per ora agosto piange un po'. La gente aspetta la fine del mese per guardare le offerte. Solo in questi giorni sono arrivate prenotazioni per la Sardegna e Lampedusa. In pratica è così: il viaggio di lusso non va in crisi, ma è della famiglia che si sente la mancanza. Piuttosto sono i giovani che si muovono, anche perchè hanno poche pretese. Insomma, è un'annata un po' a sè, tanto è vero che per questo ponte in giro non si trovava più niente».
Eh sì, sono finiti i tempi del mese intero sotto l'ombrellone. Ma forse sono finiti anche i tempi dei quindici giorni a Cattolica, a meno che non si approfitti del campeggio o dell'appartamento al mare o in montagna di qualche amico o parente. E le nostre belle coste? Bé, quelle ne risentiranno più di qualsiasi altra parte al mondo. «Certo, su 14 prenotazioni solo tre hanno destinazione Italia - aggiunge Milena Salvador, direttore tecnico dei Viaggi del Ducato -. La maggior parte sceglie viaggi impegnativi, anche per le liste nozze: dagli Stati Uniti al Giappone. In Italia, i prezzi sono più alti e non tutti scelgono la vacanza nel villaggio. Non a caso sul nostro mare, gli spazi ci sono ancora tutti. E poi, c'è chi vorrebbe organizzarsi, ma dall'azienda in cui lavora non ha ancora l'ok per le ferie. Ma c'è anche chi preferisce il sotto data: non è più come anni fa, quando in primavera si pensava alle vacanze di luglio e agosto. Ora si organizza tutto all'ultimo momento».
Certo, non sarà facile caricare figli, nonni, cane, gatto e valige all'ultimo momento sull'utilitaria a quattro ruote. Quel film in bianco e nero degli anni Sessanta che ci vedeva sfrecciare sui tornanti dell Cisa, con la voglia di fritto misto e patatine, per raggiungere il Forte nel mese di agosto, con tutta la famiglia al seguito, rimarrà soltanto un ricordo. Oggi, al massimo, almeno secondo gli esperti, la Madonnina del Passo la vedremo solo, con l'arrosto nel baule, per un pic nic sui prati di Berceto. Anche perchè le mode sono cambiate e già a 16 anni i figli non hanno nessuna voglia di condividere ristorante e albergo con mamma e papà: «Li devi pregare per un weekend, figurati per una settimana», sbotta la mamma d'altri tempi che vorrebbe ancora il suo «bambino» al seguito. Mode che  cambiano anche lo stile di vita, a maggior ragione con questa crisi. Che a tutti fa tirare la cinghia.   «Con il fatto che la nostra agenzia si trova all'interno di un centro commerciale, il Centro Torri, il passaggio è maggiore del centro storico - dice Verusca Adorni del «Planetario» -. Un'isola felice che tuttavia registra comunque un calo di prenotazioni rispetto agli altri anni. Oltre al fatto che è cambiata la valutazione del periodo vacanziero: in pratica, si cambia settimana. Non a caso, non ci sono nuove mete rispetto all'estate scorsa, ma sono le date preferite che subiscono una trasformazione. Rimangono Grecia e Spagna in pole position ma nella settimana più conveniente. E non più quella di Ferragosto».
«Per le famiglie che hanno un budget più ristretto - continua Adorni - si preferisce la Tunisia alla Sicilia, proprio perchè è meno cara. Con le prenotazioni anticipate, i parmigiani scelgono ancora la Sardegna, ma solo perchè in questo modo hanno prezzi più convenienti sui traghetti. E non scelgono più il villaggio o l'albergo, ma l'appartamento. I pacchetti all'estero però sono più convenienti e i parmigiani preferiscono fare un volo di tre ore, ma spendere meno. E l'Italia soffre». Non a caso, questo ponte del 2 giugno la dice tutta: «Infatti - chiude Adorni -, cercano qualche giorno di relax nei paraggi e rinunciano alla settimana intera di vacanza in un mare del Sud».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS