Parma

Mazzetta: punti di ascolto e sostegno alle associazioni

Mazzetta: punti di ascolto e sostegno alle associazioni
Ricevi gratis le news
0

Nato a San Secondo il 3 agosto del 1949 Licinio Mazzetta risiede a Sissa da una quindicina d’anni. Laurato in matematica, da ventitré anni è docente all’Itis «Galileo Galilei» di San Secondo dove, da tempo, ricopre anche l’incarico di vicepreside. Politicamente è cresciuto nell’area della sinistra ed ha ricoperto il ruolo di consigliere comunale del Partito Comunista nel comune di Zibello durante gli anni '80. Allontanatosi dalla politica attiva ad inizio anni '90, si è riavvicinato all’area del centrosinistra negli ultimi anni. Dalla nascita del Partito Democratico è un iscritto del circolo di Sissa. 

Una proposta civica che poggia su quattro pilastri rappresentati da vicinanza al cittadino, servizi sociali, sicurezza e sviluppo economico. Sono questi i caratteri fondamentali della proposta della lista «Lavoriamo insieme per Sissa» con Licinio Mazzetta candidato sindaco. Prima di presentare il proprio programma Mazzetta sottolinea come la sua sia «una lista civica composta da persone che, pur avendo convinzioni politiche proprie, non sono state scelte dai partiti. Nella nostra lista c'è un solo punto di riferimento: il programma. I cittadini saranno l’unico interlocutore a cui rendere conto del nostro operato». Primo elemento distintivo del programma è il progetto «Ad ogni domanda una risposta» che si propone «di porre il cittadino al centro dei rapporti con le istituzioni in modo che possa ricevere risposte concrete. In quest’ottica saranno istituiti punti di ascolto sul territorio e, in ogni centro abitato del comune, sono già stati individuati dei referenti per raccogliere le varie istanze». Sul fronte dei servizi sociali Mazzetta e i suoi puntano molto sui giovani. «Sosterremo le attività sportive, individueremo spazi idonei per favorire l’aggregazione e istituiremo anche uno Sportello “orientagiovani”. Inoltre favoriremo e potenzieremo il servizio domiciliare per anziani e disabili e, in aiuto di chi si trova nelle situazioni di maggior disagio, alzeremo la soglia di esenzione dall’Irpef che non dovrà essere pagata da chi presenta un reddito inferiore ai 13 mila euro. Ma ci sarà attenzione anche per le associazioni di volontariato che operano in modo esemplare sul nostro territorio. A tal proposito ci impegneremo a trovare una sede idonea per lo svolgimento delle loro attività e a ripristinare la zona circostante il padiglione cucine alla Montagnola, area che sarà resa più funzionale». In merito alla sicurezza Mazzetta propone «di attivare, anche a livello intercomunale, servizi di vigilanza nelle ore notturne» mentre per la sicurezza stradale prevede «la pedonalizzazione dei tratti di strada maggiormente a rischio». Le strategie per lo sviluppo, inoltre, si basano su «promozione dei prodotti tipici, navigazione turistica sul Po, ristrutturazione della Rocca municipale e riqualificazione dei cimiteri del territorio al fine di renderli maggiormente decorosi». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

Aveva 41 anni

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale domani alle 14,30

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260