10°

20°

Parma

Garofano: «Sicurezza, occorre ottimizzare le forze di polizia»

Garofano: «Sicurezza, occorre ottimizzare le forze di polizia»
Ricevi gratis le news
0

In Europa per occuparsi di sicurezza, di giovani e di anziani. Ma anche  per rappresentare Parma. Luciano Garofano, cinquantasei anni,  biologo da trentun anni nell'Arma,  oggi   comandante del Ris della nostra città, spiega perchè ha deciso  di scendere in campo alle elezioni europee per l'Autonomia. «In Europa  - dichiara -  i nostri rappresentanti non hanno dimostrato un grande impegno,  brillando per  assenteismo. Spesso sono state  candidate persone  senza alcuna esperienza professionale. Poichè quindi la presenza dei nostri parlamentari è stata sciupata,  ho pensato di correre per tentare di  farmi eleggere al parlamento europeo».

Il suo nome era circolato anche come possibile candidato alla presidenza della Provincia...
«Sì, ma alle provinciali ho detto no anche  per non depauperare la mia esperienza.   Avrei dovuto fare l'amministratore che non sono.  Mentre in Europa ci sono  già stato e continuo ancora oggi a collaborare con  gruppi europei inerenti alla mia  attività:  pertanto sento   l'Europa come la sede ideale per portare avanti    il mio percorso».

Lo ha detto più volte: più di tutto  si  dedicherà alla sicurezza...
«E' vero:  un tema  che intendo affrontare innanzitutto   per ottimizzare le forze di polizia. Dobbiamo occuparci di migliorare i loro compiti: abbiamo tante forze di polizia e spesso ciò comporta  un accavallamento che  riduce la presenza  delle forze dell'ordine sul territorio. Occorre  ottimizzare le specificità, rinunciando  ad una  presenza  generalizzate. Faccio un esempio:  i carabinieri potrebbero occuparsi maggiormente del territorio periferico, mentre  la polizia di Stato  del centro  urbano.  Una simile ridistribuzione  rafforzerebbe  la presenza  delle forze dell'ordine  per una  migliore attività di prevenzione e repressione. Non solo: penso ad un  intero ridisegno del comparto. Naturalmente vanno preservate  le specializzazioni presenti nei vari copri, che sono trasversali, ma evitando  sovrapposizioni di funzioni. Serve insomma un'armonizzazione intelligente, leale,  e molto operativa. E poi...».

Poi?
«Dobbiamo guardare ad altri due obiettivi: aumentare gli  stipendi degli uomini delle forze dell'ordine, che oggi, visto il rischio che corrono, sono quanto di più umiliante ci sia e trovare  risorse per adeguare i mezzi a disposizione delle forze di polizie. In caso contrario  tutti gli sforzi saranno inutili. La sicurezza sarà un elemento di punta del parlamento europeo. E facendo quindi  progetti  europei si potranno  recuperare risorse comunitarie  che  potrebbero colmare le nostre carenze».

Perchè ha scelto di correre con La Destra-Mpa?
«Diciamo che ho scelto l'Autonomia, in cui ci sono l'Mpa,  la Destra, ma anche il partito dei pensionati e l'alleanza di Pionati.  E l'ho scelta perchè voglio continuare  a vivere  la politica in modo  genuino:  dobbiamo prendere esempio  da quello che ha fatto Lombardo, il quale  non vuole inciuci, ma solo persone serie che si impegnino per la gente e il territorio. Questo è il punto nodale e che mi convince. Nell'Autonomia poi, più che in un grande partito  legato a strategie,  ho la possibilità di esprimermi liberamente».

Lei è anche un candidato legato al nostro territorio...
«E' così: spero di avere un'affermazione  anche perchè vorrei sentirmi il candidato di Parma, che amo e verso la quale ho dimostrato una grande sensibilità. Per quanto potevamo noi del Ris abbiamo contribuito a rendere famosa questa città. Vorrei essere il rappresentante della  parmigianità, quindi anche colui che difende l'agroalimentare,   la cultura e il suo patrimonio monumentale».

Altri due temi  per cui si impegnerà in Europa?
«Sicuramente  i giovani, visto che ho tre figli:  vorrei adoperarmi  molto per loro, per  migliorare scuola e università.   E poi gli anziani: bisogna mettere mano alle pensioni che sono ignobili, ma anche pensare alla loro cura: mi riferisco a  quelle strutture  organizzate   che ben funzionano in Europa».   
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro