14°

28°

natura

Dal PalaLupo ai sapori tipici: l’Appennino in piazza Garibaldi

Due giorni di natura, eventi, gastronomia. Apertura della manifestazione il 9 alle 18 con stand aperti fino alle 22

Dal PalaLupo ai sapori tipici: l’Appennino in piazza Garibaldi
Ricevi gratis le news
0

E’ un incontro da non lasciarsi scappare quello in programma il 9 e 10 maggio nella centralissima piazza Garibaldi di Parma. L’appuntamento è con l’Appennino che, come recita il titolo della manifestazione, scende in città portandosi dietro tutte le sue meraviglie: dalla natura ai prodotti tipici, all’enogastronomia, avvicinando così alla montagna anche chi è meno avvezzo a camminare per sentieri o salire su crinali e pendii.
Una presenza fisica nel cuore del capoluogo che ha un obiettivo ben preciso: presentare a “vicini di casa”, spesso distratti, l’intero sistema Appennino, le sue risorse, i suoi tesori naturalistici e le molteplici opportunità di vacanza, sport, tempo per sé, che può offrire.
Promosso da Provincia di Parma, Apt Servizi, Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, Ente di gestione per i parchi e la biodiversità dell’Emilia occidentale e con il patrocinio del Comune di Parma, l’evento porterà i cittadini dentro i luoghi familiari della nostra montagna dei quali condividiamo la storia e le eccellenze ma non per tutti la frequentazione.
“Vogliamo portare il cuore della montagna nel cuore della città in modo da far conoscere a tutti le eccellenze del nostro Appennino – ha detto l’assessore provinciale al Turismo e presidente dell’Ente Parchi Agostino Maggiali, presentando l’iniziativa questa mattina al Parma Point -. Un appuntamento che rientra in un percorso che stiamo costruendo per stimolare i nostri produttori e operatori turistici a fare promo commercializzazione: per poter crescere, e attirare quindi turisti, è necessario saper promuovere se stessi, anche andando in mezzo alle persone”.
“Abbiamo pensato a piazza Garibaldi perché crediamo che la città debba essere a disposizione della promozione di tutto il territorio – ha affermato l’assessore al Turismo del Comune di Parma Cristiano Casa -. Il mio habitat naturale è Tizzano e ci vado appena posso: anche per questo non posso che sostenere questa iniziativa, in grado di mostrare tutte le attività che si possono fare sulle nostre montagne”.
“L’Appennino è un grande sconosciuto nelle sue dimensioni multistagionali e multiculturali: anche io, che lo conosco da tempo, ogni volta che ci vado continuo a stupirmi e meravigliarmi - ha sottolineato il presidente del Parco nazionale dell’Appennino Tosco emiliano Fausto Giovanelli -. In piazza Garibaldi vogliamo portare queste suggestioni e auguro a tutti quelli che verranno di poter scoprire cose nuove e interessanti”.
La piazza si trasformerà così in un parco espositivo con al centro il Palalupo, la struttura del Wolf Apennine Center del Parco Nazionale, all’interno della quale si svolgeranno una serie di attività, rivolte in particolare alle scuole: iniziative che intendono sensibilizzare alla tutela e alla valorizzazione dell’ambientale, del paesaggio, della fauna selvatica e in particolare del Lupo, sfatando falsi miti e leggende. La partecipazione agli eventi organizzati nel PalaLupo è sempre gratuita, sia per le scuole, sia per il pubblico.
Venticinque le realtà presenti nei diversi stand fra i quali quello del Cai, dove scoprire dal trekking all’arrampicata, dalla mountain bike allo sci alpinismo, dall’alpinismo alla montagnaterapia, oltre che approfondire tematiche per la salvaguardia dell’ambiente, incontrare autori e anche degustare prodotti locali.
“L’idea è nata all’interno del Laboratorio per la valorizzazione dell’Appennino e, grazie alla disponibilità di Apt e alla collaborazione dei parchi, siamo riusciti a realizzare questa iniziativa campione in tre città: Reggio, Modena e Parma – ha spiegato il consigliere regionale Gabriele Ferrari -. La volontà è quella di poter avere l’anno prossimo un appuntamento in tutte le città capoluogo dell’Emilia Romagna, da Rimini fino a Piacenza. Invito tutti quindi a vedere l’Appennino in città e poi ad andare a scoprirlo dal vivo”.
“L’Appennino scende in città” aprirà i battenti alle 18 di venerdì 9, con il saluto delle autorità, e a seguire la proiezione del film di Enrico Brizzi, che sarà presente, “L’Alta Via dei Parchi” prodotto dalla Regione Emilia Romagna. Al termine, nell’ambito di “Sentieri e sapori” il Rifugio Mariotti offrirà l’aperitivo a base di prodotti a km 0. Gli stand, presso i quali è possibile l’acquisto e degustazione di prodotti, resteranno aperti fino alle 22: operatori turistici della montagna, agricoltori, guide ambientali escursionistiche (Gae), associazioni saranno a disposizione dei visitatori.
Sabato 10 maggio, alle 9, all’interno del Palalupo, si svolgeranno attività didattiche per le scuole superiori sul tema del lupo, mentre dalle 10 alle 20 sarà attiva l’area espositiva. In programma per la giornata diversi laboratori di attività musicale per bambini e famiglie, riconoscimento delle erbe, sul tema “Fra cielo e terra, Appennino e scienza”. In calendario anche la ludoteca sul tema lupo e incontri sulla montagna. Inoltre alle 16.30 i giovanissimi avranno la possibilità di provare l’emozione della mountain bike, in un percorso attrezzato mentre Cai Kids proporrà anche altre attività per bambini e ragazzi. Alle 17 si prosegue con l’Appennino raccontato nelle parole dello scrittore Mario Ferraguti.
Alle 18 la voce della montagna lascerà il suo eco anche in città: sarà infatti il Coro Cai Mariotti a chiudere la giornata con il concerto sotto i Portici del Grano.

Elenco espositori:

  • Club Alpino Italiano sez. di Parma
  • Consorzio Parma Agriturismi – Agriturismi e aziende agricole della Val Taro e Val Ceno
  • Googol e Googolplex srl – attività didattico scientifiche e promozione
  • Ass.ne GAE Liberi Spazi
  • Parco Monte Fuso
  • Guida equestre Ferraresi Cinzia
  • Ranch Stella del Bosco
  • B&B Bosco delle Fate
  • Associazione GAE Val Taro e Val Ceno
  • Associazione GAE Terre Emerse
  • Agriturismo Casa Nuova
  • Agriturismo La Giustrela
  • Latteria sociale Val d’ Enza
  • Azienda Agricola Bocchi Antonio
  • Azienda Agricola e fattoria didattica Colle Rio Stirpi
  • Rifugio Lagdei
  • Rifugio Lagoni
  • Rifugio Cai Mariotti
  • Rifugio Schia
  • Prato Spilla
  • Associazione Guide Gae Schia Monte Caio
  • Vivaio Forestale Scodogna e Centro recupero animali selvatici – CRAS
  • Macsy srl - Summer Camp del Barcellona a Tizzano Val Parma
  • Parco Nazionale dell’ Appennino tosco-emiliano
  • Ente di gestione per i parchi e la biodiversità dell’Emilia occidentale
  • Provincia di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti