inceneritore

Rifiuti speciali arrivati da fuori: la Provincia diffida Iren

Il Comune chiede chiarimenti

Rifiuti speciali arrivati da fuori: la Provincia diffida Iren
Ricevi gratis le news
33

 

La Provincia diffida Iren. Colpa di rifiuti speciali arrivati da fuori parmense. A renderlo noto è lo stesso ente di piazza della Pace. "Arpa ha comunicato formalmente al Servizio Ambiente della Provincia di Parma che, a seguito dei controlli effettuati sui rifiuti conferiti al Paip - Polo ambientale integrato provinciale - si è riscontrato la provenienza da impianti e cantieri ubicati al di fuori del territorio provinciale di rifiuti speciali non pericolosi destinati allo smaltimento nel termovalorizzatore di Parma . riferisce una nota -.
Di conseguenza, in piena applicazione delle norme previste dalla vigente autorizzazione che non consente il conferimento di rifiuti provenienti da ambiti extraprovinciali, la Provincia di Parma con lettera in data odierna ha diffidato Iren dal proseguire la gestione dell'impianto in modo difforme da quanto autorizzato."

In ordine al provvedimento di diffida della Provincia di Parma ad Iren su segnalazione di Arpa, e dovuta ad uno smaltimento rifiuti speciali arrivati da fuori provincia, il Comune di Parma chiede chiarimenti. L’autorizzazione e le prescrizioni dell’impianto, infatti, permettono il conferimento solo dei rifiuti provenienti dal territorio provinciale di Parma, pertanto in questo caso chiarezza e trasparenza sono d’obbligo. “Il Sindaco ha inviato lettera formale all’Amministratore Delegato di Iren Ambiente ed ai vertici di Iren – ha spiegato l’assessore Folli – La società non può permettersi questi passi falsi e le eventuali responsabilità che dovessero emergere devono portare necessariamente a provvedimenti disciplinari affinché questo non accada più in futuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hecks

    03 Maggio @ 17.49

    C'era chi voleva affamarlo e c'era chi voleva fermarne la costruzione / non farlo funzionare / chiuderlo / ecc... Anche Capitan Pizza, ai tempi, ha detto "se non riusceremo a fermarlo lo affameremo".

    Rispondi

  • Enrico

    02 Maggio @ 15.07

    marco850 in materia di controllo ambientale è la Provincia che deve eseguire i controlli. Lei sarebbe il promo a contestare un controlla fatto dal Comune (che ribadisco non ha nessuna competenza nel caso). Quindi un po' di buon senso non guasterebbe. Si chieda perché la Provincia continui a emettere solamente diffide e non degli atti più incisivi contro le continue distrazioni di IREN.

    Rispondi

  • marco850

    02 Maggio @ 12.32

    quindi la diffida è arrivata dalla provincia; bene! E quei millantatori che ci hanno fatto credere che si sarebbe dovuto passare sul loro cadavere cosa hanno fatto? Un tubo? Le loro natiche si sono già abituate alle comode poltrone del palazzo a quanto pare!

    Rispondi

  • giorgio mezzatesta

    02 Maggio @ 12.20

    pino, però a onor del vero i "complimenti" non andrebbero fatti alla Giunta attuale, ma a quelle precedenti che hanno avviato i lavori....Questa se li sono trovati sul groppone e, nonostante gli sforzi, non è riuscita a scrollarseli di dosso...nonostante le promesse...

    Rispondi

  • Hecks

    02 Maggio @ 11.59

    "non c'è omogeneità di giudizi sul termo"?!? Gli studi epidemiologici fatti da enti competenti e derivati negli ultimi 30 anni dicono una cosa... gli esperti "no inc" (che si basano su "propri" studi... ovviamente più "obiettivi" degli altri... e su personalissime riletture di studi ufficiali) ne dicono un'altra. Ma quelli sono tipo il Montanari di turno che afferma che i suoi studi al microscopio sulle nanoparticelle rilevate in taluni prodotti alimentari non hanno rilevanza scientifica... quelli che lanciano il sasso e nascondono la mano.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

Calciomercato

Inter, nuovo obiettivo per il centrocampo

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS