-3°

Parma

Un parmigiano ai vertici di Federcaccia nazionale

Un parmigiano ai vertici di Federcaccia nazionale
Ricevi gratis le news
0

di Caterina Zanirato

Un parmigiano alla guida di Federcaccia. Gianluca Dall’Olio è stato infatti eletto presidente nazionale della maggiore associazione venatoria italiana. La sua avventura è iniziata oltre vent’anni fa: prima presidente comunale, per 14 anni presidente provinciale, è diventato poi consigliere regionale e nazionale, fino a raggiungere la vicepresidenza nazionale per 4 anni. Ora, eletto nella 77esima assemblea, ha raggiunto il vertice.

Dall’Olio ha una visione razionale ed equilibrata della caccia: «E' una cultura che appartiene all’uomo - spiega -. E' nata per motivi di necessità primarie, evolvendosi nel tempo. Ovvio che i criteri dell’attività venatoria vengono aggiornati nel corso del tempo: oggi non è più una necessità in termini di nutrizione, ma è fondamentale per salvaguardare l’equilibrio dell’ecosistema: se si caccia in modo sostenibile, ovvero rispettando determinate regole per salvaguardare le specie e le biodiversità». La caccia «sostenibile» è uno degli obiettivi principali del neo presidente, che si dice comunque soddisfatto perché nel territorio parmigiano - come in tutta l’Emilia - i cacciatori si sono già impegnati su questo fronte: «Chi pratica attività venatoria non si impegna solo nel cacciare, ovvero nel ‘prelevare’, degli animali - commenta -, ma anche nella gestione del territorio per raggiungere l’adeguata qualità e quantità del patrimonio faunistico. Si preserva la selvaggina stanziale (pernici, fagiani) e si elaborano piani per controllare i nuovi arrivi, come gli ungulati (cinghiale, capriolo), che provocano seri danni al mondo agricolo». Ed ecco svelato il secondo obiettivo di Dall’Olio: «La caccia è complementare all’agricoltura. Dobbiamo collaborare per cercare di trovare il giusto equilibrio faunistico che permetta di non creare danno alle colture. La caccia va affrontata con rigore scientifico e tecnico, non è solo un fatto sociale e politico. Solo così si potrà legittimare l’attività venatoria più di quanto non lo sia ora, rendendola sostenibile, rispettosa delle direttive europee e sussidiaria rispetto alla realtà ambientale».

Dall’Olio tocca anche il tasto della «crisi di vocazioni»: sono sempre meno i giovani che si avvicinano al mondo della caccia e il numero di chi rinuncia alla licenza da qualche anno supera quello di chi la chiede: «Penso che dietro allo scarso interesse verso l’attività venatoria ci sia la poca attenzione riposta dallo Stato - conclude -. In Francia, ad esempio il numero di cacciatori continua a salire: lo Stato ha regolamentato il settore 6 volte in 9 anni, adattandolo alla realtà faunistica presente. In Italia, in 70 anni, si è legiferato solo due volte in questo settore, rimanendo completamente indifferenti alle dinamiche che sottendono a quest’attività».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Arresti carabinieri

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento