12°

Cantiere

Pizzarotti: "Uniti per una soluzione per la Scuola Europea"

Il sindaco ha scritto una lettera-proposta al ministero

Pizzarotti: "Uniti per una soluzione per la Scuola Europea"

Cantiere scuola europea

Ricevi gratis le news
8

Il tentativo, pur non avendo alcuna responsabilità nei ritardi, è quello di sbloccare il cantiere della Scuola europea. Il Comune di Parma, con il sindaco Pizzarotti, e in accordo con li cda della scuola stessa, ha scritto una lettera al ministero dell'Istruzione. Una lettera-proposta con tre punti che, in sintesi, sono sintetizzati nel suggerimento (ma in realtà vista la sintonia con la Scuola Europea stessa, si tratta di una richiesta di via libera al ministero) di acquistare la sede dell'Istituto europeo in via Saffi (la ex Pascoli), questo darebbe soldi (tra i 3-4 milioni di euro) alle imprese costruttrici: di fatto ossigeno per poter proseguire e terminare i lavori della nuova sede al Campus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Letizia

    05 Maggio @ 15.08

    L'unico modo di combattere l'ignoranza è cercare di informare e fare cultura, partendo da uno specifico argomento. E' vero che tanti anni fa esisteva una sedicente "Scuola Europea" nei pressi di Felino/Sala Baganza che fu chiusa perché non aveva alcun permesso per esercitare l'attività scolastica. Conseguentemente, i diplomi (Masters) rilasciati non avevano alcun valore giuridico. Non erano spendibili, quindi si trattava di una costosissima "fregatura". Spero che sia a questa che il commentatore si riferisca. La Scuola Per l'Europa di Parma, invece, è un ISTITUTO INTERNAZIONALE per stranieri Europei in Italia. (Dire "stranieri Europei" è una forzatura, perché di fatto nessun Europeo dovrebbe essere straniero quando si sposta nelle varie nazioni d'Europa). La Scuola Per l'Europa, dunque, è un istituto pubblico, riconosciuto, con un programma di studi che porta, alla fine, al Baccalaureato. Il Baccalaureato Internazionale è un diploma a tutti gli effetti, spendibile in TUTTE le università Europee, derivante da un piano di studi ARMONIZZATO in tutta Europa e in molti altri paesi che abbiano scuole omologate e riconosciute. Ne consegue, che avere il famoso "IB" (International Baccalaureate) permette ai ragazzi diplomati di frequentare le università che vogliono, fermo restando i vincoli relativi alle prove di ingresso richieste per i numeri chiusi. La fondazione di questa scuola era imprescindibile al momento di installare qui l'EFSA, perché i dipendenti, evidentemente, provengono da tutta Europa, Italia compresa, e i figli devono poter frequentare una scuola i cui programmi sono, appunto, armonizzati in tutta Europa. E' possibile, infatti, che i genitori vengano spostati in "missione" ovunque, per tempi non prevedibili. Per avere ulteriore conferme, prego il lettore attento di andare al sito: www.ibo.org/diploma. Otterrà lì tutte le info mancanti a riguardo del Baccalaureato. A causa della mancanza di una sede definitiva, la direzione scolastica per l'anno 2014-2015 ha deciso di aprire le porte ai soli figli-EFSA, con gravissimo danno per i parmigiani, che sono il 75% degli studenti frequentanti. Mi auguro, invece, che questa decisione venga rivista, perché è giusto che gli studenti che vogliano frequentare università in Italia o in Europa abbiano questa opportunità, anche i Parmigiani che l'EFSA l'hanno voluta! Chiunque abbia un figlio dotato dovrebbe poter sperare per lui il futuro migliore possibile e la Scuola Per L'Europa prepara a questo futuro!

    Rispondi

  • Beppe

    02 Maggio @ 20.29

    Par fortona a ghe Letizia a Perma,la pu furba dal ciop !!!

    Rispondi

  • Letizia

    01 Maggio @ 20.30

    Ho letto con attenzione i commenti negativi riguardanti la Scuola per l'Europa e devo ammettere che l'ignoranza dilaga nella città di Parma. Io frequento questa scuola, sono al penultimo anno e sto per conseguire il Baccalaureato europeo. Non vedo perché accanirsi contro questa istituzione. Il Bac è riconosciuto in tutta l'Europa (ancor più della maturità italiana). Se qualcuno non ne è convinto dovrebbe consultare i siti delle maggiori università europee, come ad esempio la London School Of Economics, e vedrà che per entrare è necessario il Bac. La nostra maturità conta ben poco. Per rispondere a coloro che sostengono che studiare in una scuola europea non apre nessuna porta vorrei dire che molti degli ex alunni frequentano università prestigiose sia in Italia che all'estero con grande successo. La possibilità di creare un piano di studio "à la carte" aiuta i ragazzi a farsi un'idea più ampia delle materie che si possono affrontare. Inoltre vedo che molti suggeriscono di chiudere la scuola e lasciare che gli studenti vadano in scuole italiane. Molti dei miei compagni sono stranieri, hanno seguito programmi diversi da quelli delle scuole pubbliche e se dovessero cambiare si troverebbero in grandi difficoltà. Io stessa, pur essendo italiana, avrei dei problemi ad adattarmi. Capisco che l'invidia nei confronti di una scuola che prepara gli alunni in modo veramente completo crei molto odio, ma non vedo perché denigrarla invece di accettare di avere a Parma un polo di eccellenza. Ammetto che i costi andrebbero contenuti, su questo non ho nulla da ridire. Il metodo di insegnamento europeo è molto più moderno di quello italiano, così come la gestione delle ore di lezione è molto più efficiente. Invece di insultare ciò che evidentemente non si conosce, sarebbe meglio prendere esempio da una scuola ben diversa da quelle a cui siamo abituati e soprattutto bisognerebbe approfittare dell'occasione di avere un ente europeo in città. C'è un mondo oltre a Parma, credetemi!

    Rispondi

  • Alessandro

    01 Maggio @ 13.27

    ma quanti bei commenti, soprattutto intelligenti, utili, non banali e portatori di idee concrete per risolvere la situazione che si è creata: bravi, complimenti vivissimi!

    Rispondi

  • Mario

    01 Maggio @ 12.17

    Pur non avendo responsabilità nei ritardi? Ma siete impazziti in gazzetta o avete dimenticato le vicende denunciate dalla Guarnieri meno di un anno fa? REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Pur nella fretta della sintesi, è evidente (e come sempre si rimanda il lettore all'edizione cartacea che ha maggiori particolari) che questa è la tesi dello stesso Comune. Il giudizio, come sempre, spetta poi ai lettori.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

Un fotogramma che mostra il lancio di una bottiglia contro la troupe.

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

2commenti

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

Fausto Leali sui social, "io derubato da 4 slavi"

MONZA BRIANZA

Fausto Leali sui social: "Derubato da quattro slavi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Operaio e ladro: avrebbe rubato 4500 euro di merce dalla ditta

PARMA

Rubava materiali idraulici nella sua ditta e li rivendeva: arrestato operaio 40enne Video

Denunciato uno zio, residente a Maranello

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

17commenti

PARMA

I ladri si arrampicano sui tubi: quattro furti in poche ore

PARMENSE

Terremoto: lieve scossa tra Fornovo e Varano

tg parma

Coin di via Mazzini: si fa strada l'ipotesi di un cambio con Ovs Video

Black Friday: è il giorno della caccia allo sconto nei negozi

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

1commento

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Tribunale

Pusher tentò di uccidere un carabiniere: condannato a 7 anni

3commenti

Calcio

Insigne, fratelli da primato

1commento

Borgotaro

Tre furti in tre abitazioni lo stesso giorno

PARMA

Stanziati 930mila euro per il "Lauro Grossi"

Via libera della giunta comunale al progetto definitivo per interventi di ristrutturazione della tribuna coperta e degli spogliatoi del Centro di atletica

BASSA

Lavori al passaggio a livello: chiuso il ponte sull'Enza a Sorbolo

Domenica disagi per chi viaggia da Parma verso Brescello

MUSICA

Gli Snakes cantano per beneficenza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

REGGIOLO

Omicidio nel Reggiano: 31enne cutrese ucciso a colpi di pistola

CASTEL SAN GIOVANNI

Piacenza: i dipendenti di Amazon in sciopero Foto

SPORT

FORMULA UNO

Abu Dhabi: Vettel è il più veloce nelle prime libere

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

HOLLYWOOD

Molestie: anche Uma Thurman contro Weinstein

FIORENZUOLA

Prostituta legata, imbavagliata e gettata fuori dall'auto: arrestato 52enne

MOTORI

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery