-1°

Parma

In bici a Parma: fra i lettori si accende il dibattito sulla sicurezza stradale

In bici a Parma: fra i lettori si accende il dibattito sulla sicurezza stradale
Ricevi gratis le news
31

Una donna in bicicletta è stata investita in viale Rustici, attorno alle 15,30 di ieri. Per cause da accertare, la donna si trovava in sella alla sua bici quando è stata investita dall'autobus 13 Cinghio sud. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, che hanno soccorso la donna: ha riportato gravi ferite, è stata stabilizzata ed è stata portata al Maggiore. La polizia municipale chiarirà la dinamica dell'accaduto.

Si tratta del terzo grave incidente nella zona, praticamente con la stessa dinamica, nel giro di una decina di giorni: altre due cicliste erano state investite, una proprio in viale Rustici ed una in viale Berenini.

E fra i lettori si è riacceso il dibattito: si discute sulla sicurezza stradale, sul comportamento di chi va in auto e di chi gira la città su due ruote. Scrivi i tuoi commenti e leggi quelli degli altri nello spazio "Dite la vostra", a fianco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lorenzo ferrari

    07 Giugno @ 11.10

    salve sono un ciclista parmigiano,negli ultimi anni vivvo in citta solamente in estate e come ogni anno quando torno quasi quotidianamente mi scontro menefreghismo degli autisti dell autobus cghe continuamente usano suonare indistintamente a tutti io vorrei ricordare a questi signori che siamo in citta ... e per lo piu in una citta dove le biciclette sono la maggioranza dei mezzi circolanti sono biciclette quindi invito i signori autisti ad usare meno il clacson e il telefonino e di piu gli occhi e il buon senso perche i signori autisti svolgono un servizio pubblico quindi attenzione e pazienza e abbassare la velocita ps ho anche alcuni scatti che ritraggono autisti che telefonano mentre guidano buona domenica a tutti e attenzione c e striscia......

    Rispondi

  • mauro

    06 Giugno @ 18.33

    in questo dibattito si stanno accendendo gli automobilisti altro che il dibattito gli indisciplinati sono i ciclisti, gli autisti dei bus, i pedoni, le carrozzelle, e non so di chi altro ancora..tranne che... le regole che ci sono non bastano. SEmafori. vigili, limiti di velocita, divieti, malgrado cio' provate a guardare in viale mentana, viale dei mille, via sidoli, viale martiri della liberta' l'unica cosa che che gli automobilisti rispettano e' il rosso. i limiti di velocita' ridicolo; gli attraversamenti pedonali, non li vedono; hanno tutti il cellulare spento... , e se quella signora, so di dire una cosa forte, invece di un autobus, fosse stata investita da un auto, io penso che la gazzetta ci racconterebbe di un altra conseguenza dell' incidente.

    Rispondi

  • Giovanni

    06 Giugno @ 17.45

    Bisogna al più presto togliere una parte di piste ciclabili!! Non vedete che CASINO,non si capiscie più quando si può atraversare in bici o a piedi sulle striscie.Poi ci sono delle piste estremamente pericolose, come quella che arriva dal Centro torri e che atraversa la rampa della targenziale Nord, e poi quella apena fatta in via Venezia, delimitata con dei piletti in ferro che non permettono di passare due bici incrociandosi. Ma come si fa a dire che è una pista ciclabile, un precedente marciapiedi? Una bici viaggia sempre a una certa velocità, pertanto non si può transitare dove si incrocia: passi carrai,fermate autobus, pedoni, carrossine con disabili. Dobiamo smetterla di racontarsi le balle e poi crederle! La sicurezza è una cosa seria e come tale va trattata.!! Tutte la piste che corrono lungo i precedenti marciapiedi vanno elliminate al più presto per far si che poi non sia troppo tardi. Grazie

    Rispondi

  • iaia

    06 Giugno @ 17.06

    lavoro in centro e uso indifferentemente bicicletta o scooter, così non ho costi di parcheggio. A mio avviso bisognerebbe valutare che ogni bici che vediamo corrisponde ad un'auto in meno in circolazione, Per questo l'uso della bicicletta andrebbe incentivato e non demonizzato da automobilisti sempre nervosi e con l'urgenza di sfrecciare lungo i viali. Per incentivare intendo regolamentare piste ciclabili "protette" , non togliendo marciapiede ai pedoni, ma restringendo le carreggiate delle strade. Strade più strette - auto più lente - biciclette in sicurezza (e pedoni tranquilli sui marciapiedi !)

    Rispondi

  • giuseppe

    06 Giugno @ 16.00

    Leggere queste notizie rattrista. C'è da dire, comunque, che l'educazione stradale dei ciclisti di Parma è prossima allo zero........... Mi capita spesso di incrociarne contro senso......mi capita spesso di trovarmeli,all'improvviso, sugli attraversamenti pedonali .............e cosa dire, poi, dei marciapiedi IMPRATICABILI PER I PEDONI????

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Panicucci

TELEVISIONE

Insulti fuorionda, le scuse della Panicucci - Guarda i due video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma,  confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

evento

Carnevale di Sorbolo rinviato a domenica prossima

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

ko ad empoli

La società: "Partita vergognosa, scusa ai tifosi". Lucarelli: "Servono più amore e più passione" Video

9commenti

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

2commenti

tg parma

Patrich Tognoni, il parmigiano che ha conquista la 150 Artic Winter Race Video

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

18commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

il caso

Zanforlini sospeso dal M5S via whatsapp. Ma nessun provvedimento

SPORT

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

olimpiadi

Giochi, nuova delusione Italia. Tonetti illude, Hirscher Gigante

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Kia Ceed, svelata la terza generazione Fotogallery

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto