cambio vita

Il parmigiano che sussurra alle mante

Piazza nel 2006 ha lasciato tutto ed è partito

Roberto Piazza

Roberto Piazza

Ricevi gratis le news
3

«Ho trovato la medicina del mio quieto vivere». E l'ha trovata vicino all'equatore, Roberto Piazza: sull'isola indonesiana di Sebayur, dove il 50enne parmigiano è approdato due anni fa e dove sembra voler davvero (momentaneamente?) gettare l'ancora.
La Gazzetta lo aveva raccontato in Kenya nel 2006, all'indomani del suo «cambio vita»: aveva atteso che la figlia compisse 18 anni per spiegarle quello che meditava da tempo: «Io devo andare». Era stata poi la volta della Thailandia, quando aveva testimoniato la paura di chi si trova in mare aperto durante un'allerta tsunami. Ed ora eccolo sull'ultima isola al di fuori del parco di Komodo, a censire mante, ad accompagnare i turisti nelle immersioni e a insegnare ai locali i segreti del mare. Ma anche a spiegare che «vivere la vita che si desidera è un lusso: servono determinazione e fortuna».
Lui che della passione per il mare ha fatto il mestiere della nuova vita, ora è il responsabile del diving center di un resort esclusivo. «E vorrei fermarmi qui. I progetti ci sono: come quello di una barca da crociera», annuncia.
Basta ascoltarlo per capire cos'abbia placato l'urgenza del viaggiatore: «Davanti al canale assisto al passaggio dei delfini, sopra di me ho le aquile pescatrici: vedo quando nasce il piccolo e la mamma gli insegna a volare. C'è il polpo più velenoso al mondo, pericolosissimo», racconta, inarrestabile nell'entusiasmo ed evocativo nella descrizione. «E poi io amo le mante, e questo è uno dei pochi posti al mondo in cui ci sono tutto l'anno».
Non si accontenta di fotografarle e di inviare immagini "in patria" che un po' rinconciliano col mondo e un po' mettono addosso la frenesia di partire. No: c'è un progetto da realizzare. «Sono in contatto con un biologo che vive in Mozambico. Stiamo facendo un monitoraggio, e in base alle chiazze sulla pancia le censiamo. Le mante si spostano nell'Indopacifico tra il mare di Flores e lo stretto di Samba, e noi cerchiamo di capire quando tornano. La mia convinzione è che qui ci sia il luogo della riproduzione». E poi c'è quel libro a tema che ha già scritto, e che è in attesa di vedere la luce della pubblicazione.
A Sebayur ci è arrivato per caso, come per caso sono arrivate tutte le tappe di questo suo lungo peregrinare negli angoli più belli e incontaminati del globo. "Ero in Thailandia, e c'era un manager norvegese che aveva un diving lì e altri, tra cui uno a Komodo". E' nato tutto chiacchierando, e portando come dote la determinazione, quelle migliaia di immersioni alle spalle e soprattutto la buona conoscenza delle lingue. "E' così che ho potuto tener testa alla concorrenza di istruttori più giovani". Il viaggio è lungo: "Ci sono tanti scali da fare, però adesso arrivano i bielica e l'aeroporto è più grande, quindi sarà più facile arrivare. E ne vale la pena: lo chiamano tutti il paradiso. Ma non artificiale come le Maldive: questo è un paradiso vero".
E agli abitanti del paradiso, i manggarai, sta insegnando ad andare in acqua, con l'obbiettivo di farli arrivare al dive master e alla capacità di vivere di quel che la loro isola può offrire: il turismo delle immersioni, appunto.
Di italiani ne vede pochi: "Non sono grandi viaggiatori: preferiscono le spiagge di sabbia dove stare a crogiolarsi al sole per ore. Io spero che un po' di parmigiani arrivino: non si può non conoscere un posto così". Certo, racconta, "c'è sempre la voglia di tornare: a Parma c'è mia figlia, ci sono le cose importanti, ma là si è in uno stato vitale speciale". La medicina per il quieto vivere appunto. Cita il vecchio detto "Si nasce piromani e si finisce pompieri": "Ho capito che tutto cambia, che si accumulano esperienze, e che se sei fortunato e determinato riesci a fare quello che desideri: un lusso".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria

    31 Maggio @ 22.49

    Mitico Roberto...... però devo dire che le rughette ti sono apparse anche a te... In bocca al lupo..

    Rispondi

  • Vercingetorige

    31 Maggio @ 19.28

    SEMPRE RICORDANDO CROCODILE HUNTER.

    Rispondi

  • presente

    31 Maggio @ 16.18

    Anch' io da bimbo sussurravo ad una manta, una Opel Manta azzurrina di mio padre, poi cambiò auto, comperò una Fiat Uno, sussurravo anche a quella, ma non fu più la stessa cosa....q

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande