10°

20°

CRAC PARMALAT

Silingardi, pena ridotta. E libertà più vicina

Luciano Silingardi

Luciano Silingardi

Ricevi gratis le news
4

E' ai domiciliari da quasi due mesi, dopo aver passato 24 giorni in carcere. Ma presto per Luciano Silingardi potrebbe arrivare la libertà, ma con l'obbligo di dedicare parte del suo tempo al prossimo, probabilmente in una comunità terapeutica della zona. Grazie all'affidamento in prova ai servizi sociali, l'ex banchiere, condannato a 5 anni e 9 mesi per concorso nella bancarotta fraudolenta di Parmalat, avrebbe la possibilità di scontare così il resto della pena.
Una pena complessiva che nei giorni scorsi è stata ricalcolata dalla Corte d'appello di Bologna: i giudici, infatti, hanno riconosciuto a Silingardi la continuazione della condanna per aggiotaggio a 1 anno, 2 mesi e 15 giorni, che la Cassazione gli aveva inflitto nel 2011 con quella per bancarotta. Totale: 6 anni e 3 mesi. A cui vanno anche sottratti 3 anni di indulto. E così, considerando che il 14 giugno prossimo avrà già scontato 3 mesi tra carcere e domiciliari, Silingardi rientrerà nei limiti per poter chiedere l'affidamento ai servizi sociali.
Ma la decisione spetterà al tribunale di Sorveglianza, che a breve dovrà comunque discutere il caso dell'ex consigliere di Parmalat finanziaria, a cui il magistrato aveva concesso in via provvisoria e d'urgenza i domiciliari.
E se si arrivasse al via libera per l'affidamento, in che modo Silingardi potrebbe scontare i 3 anni di pena rimanenti? La proposta della difesa potrebbe essere quella dell'impegno in una comunità terapeutica, con tempi e orari che dovranno essere definiti dal tribunale di Sorveglianza, ammesso che i giudici decidano di concedergli l'affidamento.
Silingardi era stato arrestato il 14 marzo scorso insieme all'ex re del marketing, Domenico Barili, condannato a 7 anni e 8 mesi. Una settimana dopo la condanna definitiva della Cassazione, per tutti e due si erano aperte le porte del carcere. Barili, tuttavia, che si era sentito male all'arrivo dei carabinieri, era rimasto nel reparto detenuti del Maggiore per alcuni giorni. Poi, il trasferimento in via Burla, dove aveva condiviso la cella con l'ex banchiere. Fino al 7 aprile, quando Silingardi aveva ottenuto i domiciliari. Barili aveva invece dovuto attendere per altri 22 giorni. Tutti e due, ultrasettantenni, hanno potuto beneficiare della norma ad hoc prevista per chi ha superato quel limite d'età e non è delinquente abituale. Ma a breve Silingardi potrebbe anche lasciare le quattro mura di casa. G. Az.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    02 Giugno @ 06.52

    Ahahahah, le comiche.... A rutti quelli che dicevano: giustizia è fatta, in galera ecc. ecc. Eccovi servito un bello sconto di pena e fra qualche mese una bella amnistia.....

    Rispondi

  • Andreaparma

    01 Giugno @ 21.42

    Proprio vero: hanno fatto danni enormi e se la cavano con uno scappellotto. Da vomitare.

    Rispondi

  • gian luca

    01 Giugno @ 18.49

    Della serie , io mi lamento spesso perché ladri recidivi restano in libertà , di solito furti e reati commessi spesso da stranieri , questo è un esempio di par condicio giudiziaria : fuori i ladri stranieri e fuori i condannati nostrani , la legge è uguale per tutti...che tristezza , siamo un paese senza speranza , letteralmente spacciato. ..

    Rispondi

  • antonio

    01 Giugno @ 18.32

    Che schifo!! ormai in carcere ci rimani solo se rubi una gallina.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: si vota per la finale

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: