-3°

Parma

L'Udc: «Libertà di voto

L'Udc: «Libertà di voto
Ricevi gratis le news
0

L'Udc di Parma sceglie di non sostenere nessuno dei due candidati al ballottaggio per la poltrona di presidente della Provincia.
L'onorevole Mauro Libè, che si era candidato al primo turno ottenendo il 5,12%, ha spiegato ieri alla stampa le motivazioni che hanno portato a questa scelta.
«Abbiamo sempre sostenuto la necessità di una Provincia più leggera e meno invadente, per iniziare un percorso che voleva concludersi con la sua abolizione - ha dichiarato il deputato -. Pur con tutta la stima e il rispetto che, a livello personale, nutriamo per i candidati, ci sembra che nessuno dei due abbia sposato la stessa linea. Se da una parte Vincenzo Bernazzoli ha sempre sostenuto il ruolo forte, decisionale e invadente dell’ente di piazzale della Pace, dall’altra Gianpaolo Lavagetto è a favore di quel federalismo fiscale che ha aumentato i trasferimenti di risorse proprio alle Province. La sua alleanza con la Lega poi, di cui non condividiamo la politica, ci rende impossibile sostenerlo».
Una scelta logica, anche perché, come ha ricordato l’onorevole, l’Udc continua a sostenere l’alleanza civica con cui guida l’amministrazione comunale: «un’alleanza di cui la Lega non fa parte - ha sottolineato Libè - e che lo stesso Carroccio ha sempre criticato».
Per l’Udc, quindi, nessuna scelta di campo; gli elettori saranno liberi di votare come meglio credono al secondo turno. «Chiediamo però loro di scegliere in base alla credibilità del candidato, e di votare colui che ritengono possa meglio governare la Provincia nei prossimi anni», ha aggiunto.
Quel che è certo è che qualunque risultato uscirà dalle urne l’Udc sarà presente sui banchi del Consiglio Provinciale, per svolgere il suo ruolo di opposizione."Un’opposizione costruttiva - ha precisato Libè - basata sul merito delle proposte che riterremo utili per i cittadini e per il nostro territorio».
Per quanto riguarda il referendum elettorale, l’invito di Libè agli elettori «che legittimamente andranno a votare, è di rifiutare la scheda. Questo referendum - ha spiegato - contribuisce non ad aumentare a diminuire la democrazia». Un ringraziamento particolare è stato rivolto da Mauro Libè a tutti gli elettori che lo hanno votato: «Siamo soddisfatti del risultato elettorale, quasi raddoppiato rispetto alle precedenti votazioni. Quando abbiamo iniziato la campagna elettorale sapevamo che sulla carta non potevamo competere per un ballottaggio, ma in tanti hanno scelto comunque di sostenerci e questo ci ha permesso di non far chiudere la partita la primo turno, di non regalare al presidente uscente una vittoria scontata». In merito alle dichiarazioni del ministro La Russa, che durante la sua visita a Parma ha annunciato la possibilità di inviare qui i militari dell’esercito Libè si è detto «perplesso».
«Sono convinto che serva un maggiore controllo sul territorio - ha spiegato - ma dover ricorrere all’esercito è una sconfitta del Governo. Vuol dire ammettere di non aver fornito alle forze dell’ordine le risorse e gli strumenti necessari per svolgere il loro compito. Non si può dichiarare di volere più sicurezza e poi tagliare i fondi a chi se ne deve occupare».l. u.

 


 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

carabinieri sera

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Evasione di tasse in Olanda: l'Unione europea apre un'indagine su Ikea

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento