16°

ospedale

Emergenza posti letto: malati ricoverati in corridoio

Il primario di Oncologia, Ardizzoni: «Non si può andare avanti così»

Ospedale Maggiore: polemica per i malati in corsia
17

Al Maggiore esplode il caso dei pazienti ricoverati in corridoio per mancanza di posti letto. E questo prima che scattasse il piano
estivo di riduzione (partito ieri).

Un ricovero contestato in Oncologia, con un paziente costretto a stare in corridoio ha alzato il velo su una situazione di emergenza. «Così non si può andare avanti», si lamenta il primario di Oncologia, Andrea Ardizzoni. 

«Un caso isolato», ha detto alla Gazzetta il direttore sanitario dell'Azienda ospedaliera, Luca Sircana........Tutti i particolari nell'articolo di Katia Golini sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    11 Giugno @ 16.02

    REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT Scusate , ma non vedo ragione perchè , quando si parla di casi di "malasanità " , le inchieste debbano essere sempre fatte a carico degli Operatori (Medici ed Infermieri ) e non si debba prendere in considerazione la possibilità che carenze strutturali ed organizzative abbiano contribuito all' accaduto. Trovate ci sia qualcosa di indicibile in questo ? La tragedia del Cattani non fu un episodio di "malasanità" , ma ben altro ! In quell' occasione , in effetti, furono rinviati a giudizio alcuni dirigenti dell' Ospedale , qualcuno dei quali, se ben ricordo , fu anche condannato in primo grado , ma, poi, assolto in Appello. Per quel disastro non è stato condannato nessuno ! REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Non mi sono spiegato bene. Sicuramente è come dice lei, ma da cronista (vado a memoria e quindi posso sbagliare) ho l'impressione che in genere quando esce una notizia di indagini sulla cosiddetta malasanità (ovviamente da verificare di caso in caso) spesso avvisi di garanzia e rinvii a giudizio non coinvolgono solo gli operatori sanitari ma anche dirigenti sanitari e a volte anche i vertici dei rispettivi ospedali. Ma il mio è solo un dubbio rispetto a ciò che lei scriveva.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Giugno @ 12.19

    EH, CARO "LA CAMOLA" , STORIA LUNGA..................La necessità , a Parma , di costruire un nuovo Ospedale risale agli anni sessanta . Quello vecchio , ancora , peraltro , parzialmente in funzione , era stato costruito negli anni venti sul modello architettonico dei "padiglioni distaccati" , un modello ormai superato . Allora si cominciarono a commissionare progetti e, dopo anni di progettazione , si iniziarono i lavori del nucleo iniziale delle Struttura , quello che oggi chiamiamo il "monoblocco" . Si lavorava un pò , poi finivano i soldi e ci si fermava . Quando arrivavano altri soldi si ricominciava , poi ci si fermava ancora. Erano i tempi in cui i Governi pagavano "a piè di lista" ........ Poi è arrivata la stretta dei cordoni della borsa. " I soldi sono contati e dovete farveli bastare ". Panico......presto presto , bisogna concludere alla svelta , se no restiamo in "braghe di tela" ! E così si sono ripresi i lavori , senza troppo attenersi al vecchio progetto originale. Lei pensi che , all' entrata del "monoblocco" , dietro il bancone delle "informazioni" , avrebbe dovuto esserci una grande scalinata per il Pubblico. In realtà ne son venuti fuori una scaletta di metallo ,un ascensore ed un paio di aiuole incolte. Se lei ci fa caso , al "monoblocco" non ci sono scale per il Pubblico. Se vuol salire a piedi deve servirsi di quelle " di servizio" che si trovano ai quattro angoli della Struttura. E , poi, è arrivato il resto , "piastra tecnica" , "torre delle Medicine" , padiglione di Ortopedia e Reumatologia , e così via , finchè , dai 2500 - 3000 posti - letto che avevamo in Città negli anni settanta , compresi lo "Stuard" ed il "Rasori" , ci siamo oggi ridotti a meno di 1200 . Sarà diminuita la Popolazione di Parma in questi quarant' anni ? Sarà diminuita la richiesta di Assistenza Sanitaria ? Oggi l' Ospedale Maggiore di Parma , dal punto di vista funzionale , assomiglia ad un feto malformato macrocefalo , con una testa enorme ( il Pronto Soccorso) su un corpo striminzito. Si ferma tutto in quella "Corte dei Miracoli" che è diventato il Pronto Soccorso. Ed è triste osservare come , quando qualcosa va male , la Direzione Generale e la Direzione Sanitaria facciano un' inchiesta contro i Medici e contro gli Infermieri , mentre , sul banco degli indagati , dovrebbero essersi anche loro. Speriamo che, un giorno o l' altro, le varie Associazioni di Difesa degli Ammalati, e, soprattutto , la Magistratura , se ne accorgano . REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Ovviamente sull'ultima frase, visto che si parla di possibili reati, lasciamo al lettore la responsabilità delle proprie affermazioni. Però mi pare anche di ricordare, fin dai tempi del tragico crollo del Cattani, che quando accade qualcosa i dirigenti di un ospedale (a Parma come altrove) siano spesso automaticamente coinvolti nelle indagini, o sbaglio?

    Rispondi

  • Giacomo

    11 Giugno @ 07.42

    Non era estate MA QUANDO FU RICOVERATO ONOREVOLE BERSANI a disposizione altra stanza per famigliari guardie politici della provincia aigitatissimi !! Per i. Posti letto SPERIAMO RITORNI BERSANI !!!!

    Rispondi

  • Giorgio

    10 Giugno @ 23.24

    Non so' di chi e' il commento sopra, ma sicuramente con questi ragionamenti non si "eccelle" sarebbe come dire: povero uomo tu non ragioni e non ti possiamo curare ci dispiace!!! Non e' cosi' che si puo' puntare al miglioramento. Bene ha fatto il Prof. Ardizzoni a "evidenziare" la carenza. Si deve cercare di migliorarsi sempre!!! Auguri a te "italiano" dal nobile cuore... Giorgio

    Rispondi

  • Lucio G.

    10 Giugno @ 22.22

    La Regione risponde sulle malefatte della Sanità o non è affar suo? A Modena sappiamo cosa è successo. A PArma conosciamo la situazione. Questi manager li nomina la Regione. E non prendiamo la scusa che la causa di tutto ciò sono i tagli alla Sanità. La causa sono i ladri e gli incapaci. Con il BENESTARE della Regione.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto, dopo la paura: "Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

nas

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

10commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

9commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

12commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

22commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

foto dei lettori

Materassi, mobili, elettrodomestici abbandonati in via Nello Brambilla Foto

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIETA'

Tecnologia

Samsung "spegne" definitivamente il Galaxy Note 7

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017