21°

35°

comune

Via dai semafori i lavavetri abusivi

La Polizia Municipale interviene per arginare il fenomeno

Via dai semafori i lavavetri abusivi
Ricevi gratis le news
20

E’ una forma di accattonaggio, che spesso diventa anche molesto e può ingenerare pericoli nella circolazione stradale. Il riferimento è alla presenza di lavavetri abusivi che si piazzano nel bel mezzo degli incroci semaforici per cercare di avere qualche euro dagli automobilisti spesso tutt’altro che contenti di un intervento non richiesto.
Negli ultimi due giorni la Polizia Municipale ha messo in atto una serie di interventi per arginare il fenomeno, con una serie di interventi per la repressione del fenomeno dell’accattonaggio molesto ed in particolare appunto per i lavavetri abusivi ai semafori della città.
Sono state utilizzate allo scopo - informa il comunicato di Comune/Polizia municipale -  4 pattuglie che hanno effettuato verifiche nei pressi degli impianti semaforici di viale Bottego, Barriera Garibaldi, Piazzale Allende, Ponte Italia e Viale Milazzo. Sono state identificate 6 persone tutte regolari sul territorio italiano in quanto comunitarie, di nazionalità rumena e sono state comminate altrettante sanzioni amministrative per la violazione dell’art. 32 del Regolamento di Polizia Urbana.
A tutte le persone identificate è stato intimato di allontanarsi interrompendo immediatamente l’attività abusiva.
La successiva verifica effettuata alle 12,30 di venerdì 13  ha confermato – almeno per il momento - l’avvenuto allontanamento dei lavavetri abusivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • annamaria

    15 Giugno @ 14.47

    Davide, sei proprio sicuro che Rumeni e Bulgari (Ciprioti non lo so) non abbiano diritto di circolazione in UE? A me risulta il contrario, tant'è che ricordo perfettamente una foto dell'aereoporto di Sofia con cittadini bulgari già pronti per la partenza per Londra il giorno stesso in cui è entrato in funzione il permesso di libera circolazione. Poi so anche che Germania e la stessa GB hanno posto dei loro controlli che l'Italia non ha evidentemente attuato. Comumque mi informerò in modo più approfondito, prova anche tu a cercare ulteriori informazioni. Io posso capire chi si sposta alla ricerca di condizioni migliori di vita, forse lo farei anch'io, ma non nascondo neppure tutte le grosse difficoltà che questi spostamenti comportano per i residenti, anche perchè chi arriva non è sempre brava gente. Ed è proprio questo il motivo per cui è necessario maggior rigore nei controlli su chi arriva. Altrimenti gli scontri sono inevitabili.

    Rispondi

  • Damiano

    15 Giugno @ 10.42

    state tranquilli che ritorneranno..

    Rispondi

  • Enrico

    15 Giugno @ 10.11

    Un modo per levarseli dalle scatole ci sarebbe: avere l'accortezza di tenere il vetro sempre pulito. In ogni caso viva dio ogni tanto le forze dell'ordine intervengono e li mandano via, anche se, sicuramente, tra due giorni sono ancora lì, come le zanzare! E allora se le forze dell'ordine intervengono ancora ben venga! In fondo è questo, che vogliono i cittadini: essere tutelati dalle molestie di questi abusivi! Per quanto riguarda il problema dei parcheggiatori abusivi sinceramente non ho parole.. Le avrei, ma preferisco tacere.

    Rispondi

  • Antonio B

    14 Giugno @ 22.48

    Incentiviamo la costruzione di rotatorie a tutti gli incroci

    Rispondi

  • Davide

    14 Giugno @ 22.37

    Ho la doppia cittadinanza tedesca e italiana ed abito in Germania. L'unico popolo che conosca, v. Pinocchio, che continui con la sciocca tiritera del "mi vergogno di essere italiano" in qualsiasi occasione, magari perché piove, è quello italiano. Non capisco e mai capirò. Quanto a romeni, bulgari e ciprioti, poiché i loro Paesi NON stati ancora ammessi all'Area Schengen (soprattutto per il no di Germania, Francia, Finlandia e Paesi Bassi) non godono della stessa libertà di movimento degli abitanti degli altri stati della UE, possono e devono essere controllati ai confini e possono essere espulsi. Belgio ed UK si sono anche riservati il diritto di espulsione nei confronti di cittadini comunitari, italiani inclusi, non solo in caso di comportamenti delinquenziali ma anche nel caso di insufficienza di mezzi di sostentamento. Se ciò sia giusto o meno non sta a me dirlo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Collecchio

L'aratura diventa una gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

2commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

Toscana

Auto schiacciata da un grosso albero: paura nel Livornese

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

1commento

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up