19°

Parma

Bersani al fianco di Bernazzoli: «Scelta giusta»

Bersani al fianco di Bernazzoli: «Scelta giusta»
Ricevi gratis le news
0

Marco Federici
La volata gliela tira  Pier Luigi Bersani.  Il «big» del Pd - di casa da queste parti (è piacentino) - sbarca in piazzale Picelli per dire che Vincenzo Bernazzoli va confermato sulla poltrona della presidenza della Provincia di Parma. «E' persona capace, seria, uno che fa  fatti e non chiacchiere, uno che ha  reso la Provincia di Parma un ente utile».
Sono da poco passate le sei e mezza  del pomeriggio,  in Oltretorrente. Il ministro ombra all'Economia del Pd arriva dal «Verdi», dove è atterrato qualche minuto prima, si ferma giusto il tempo di dare l'ultima  spinta a pochi   metri dal traguardo al presidente uscente.  Sembrano fatti in fotocopia, quando salgono sul palco. Maniche di camicia, lo stesso azzurro, calzoni grigi, camicia blu a pois, uno di fianco all'altro.
«Girando l'Italia - dice Bersani - in molti posti mi chiedevano: “Ma in Emilia come va?” E io gli rispondevano: “benissimo”. In realtà ormai le roccheforti non esistono più, i voti tocca sudarli  ovunque. Ma dietro quella domanda se ne celava un'altra, ovvero:  siete  in grado di  rispondere ai nuovi problemi della società? E la risposta è sì, grazie alla nostra tradizione di cambiamento. Mondo del lavoro,  dell'impresa e  del sociale: tutta la società deve essere tenuta insieme  con una idea di  società.  Bernazzoli  ce l'ha e rappresenta un valore aggiunto».
La serata finisce con Bersani  che spara su Berlusconi, sì perchè «il Paese ha il diritto di essere rappresentato da persone serie: e i partiti sono autorità civiche e politiche che possono rivendicarlo».
In piazzale Picelli, il primo dei due a prendere la parola è Bernazzoli. Parte all'attacco, il presidente uscente. Usa persino espressioni che non t'aspetteresti. «Palle astronomiche»,  ripete due o tre volte, quando  rimarca  che Lavagetto  racconta  bugie a proposito «di una Provincia sprecona:   sa solo nascondere la verità in modo goffo, perchè noi abbiamo risparmiato oltre 12 milioni di euro che abbiamo investito.  E siamo in grado di dimostrare tutte le cose che abbiamo realizzato: invece Lavagetto, in questi due mesi di campagna elettorale, non ha saputo presentare un progetto concreto».
E giù bordate: «Non capisco - aggiunge Bernazzoli - come si possa  pensare di governare  una provincia che è abituata ad alti standard di qualità  quando non si è mai dimostrato di conoscere una problematica che riguarda il territorio. Lavagetto non conosce la provincia e in questi due mesi ha fatto leva solo sulle emozioni e sulla paure della gente». Abbraccio finale, musica, strette di mano, Bersani riparte subito per Cremona - gli tocca chiudere la campagna elettorale anche là - e Bernazzoli resta ancora in mezzo ai suoi.
 Insistono i cronisti: l'ultimo appello al voto? «Servono mani sicure, che  conoscono bene questa provincia per prenderla per mano e farle fare un salto di qualità:  tutto ciò io sono in grado di assicurarlo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro