-2°

Movida

Casa: "Basta con gli incivili". Regolamento dal 26 giugno

Casa: "Basta con gli incivili". Regolamento dal 26 giugno
Ricevi gratis le news
17

L'assessore alle Attività produttive Cristiano Casa scrive una lettera aperta alla cittadinanza sul tema della movida. Sottolinea che è giunto "il momento di dire basta ad una minoranza di incivili" che non rispettano la città. Casa chiede più rispetto per Parma e i suoi monumenti e spiega che "Il Regolamento della Convivenza Civile" elaborato dal Comune è "il più completo e specifico" in materia. Sarà in vigore dal 26 giugno. 

Ecco la lettera aperta di Casa alla città:  

“Avevamo detto che ci avremmo lavorato e puntualmente lo abbiamo fatto.
Il Regolamento della Convivenza Civile, comunemente definito sulla movida, è il più completo e specifico codice sulla salvaguardia della città e dei suoi monumenti, ed entrerà in vigore il prossimo 26 giugno.
È infatti arrivato il momento di dire basta ad una minoranza di incivili privi di rispetto per Parma ed i suoi abitanti. C’è chi ancora oggi non si vergogna di urinare sulle pareti dell’Ospedale Vecchio o nei vicoli adiacenti, di sporcare le scale del Teatro Regio con residui di alimenti e bevande, di lasciare cartacce sulle scale dei Portici del Grano o su quelle del Duomo.
Tutti dobbiamo dotarci di civismo e di rispetto verso il prossimo, ma laddove entrambi scarseggiano, meglio prevenire con un regolamento che non sia duro, ma giusto; che non sia severo, ma equo, che non sia timoroso, ma determinato.
I nostri edifici storici non sono solo un biglietto da visita per i turisti, ma simboli della storia millenaria di Parma.
Se la civiltà della maggioranza, se l’educazione familiare o le sanzioni dei vigili non sono sufficienti per difendere la città dagli incivili, allora meglio dotarsi il prima possibile di un Regolamento che li sappia individuare e isolare.
In estrema sintesi vietare l’uso improprio prolungato delle strutture storiche e la consumazione di cibi in prossimità delle stesse – si badi, non il sostare, il riposare per breve tempo o il bere acqua - mi paiono un prezzo equo rispetto a quanto si chiede: non sporcare la città e soprattutto rispettare chi la vive.
E a chi pensa che reprimendo l’inciviltà si limiti a tutti un poco di libertà, rispondo che non ci sarebbe bisogno di questo, se anziché prendersela con le regole ce la prendessimo con i trasgressori. In una società che si dice civile vale pur sempre un concetto: maleducazione e menefreghismo si combattono all’interno del focolare domestico e già in giovane età.
L’amministratore pubblico, invece, presuppone di parlare con cittadini consapevoli che degradare la propria città sia un danno per tutti oltreché per se stessi”. 

MOVIDA E DINTORNI:

Bivacco? Solo con acqua

Giovedì bar chiusi e flash mob

Parma XL: la movida che divide

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    18 Giugno @ 02.03

    Giù di randello,( possibilmente di quercia nodosa) a chi non rispetta le regole.

    Rispondi

  • Claudio

    17 Giugno @ 22.40

    Ossia in luoghi dove l'impatto ambientale sarebbe molto minore! Giustissimo, Robbie!

    Rispondi

  • Gio

    17 Giugno @ 22.29

    Bene bravo assessore , e bravo Pizzarotti, ora con altrettanto zelo e serietà dovete pretendere che le norme vengano fatte rispettare . Solo così si ridarà dignità alla nostra città .

    Rispondi

  • carlone1973

    17 Giugno @ 21.23

    Cristiano tu sai com'era un tempo la movida....2000 persone in più e 1000 problemi in meno.... è vero o no? Ci passavamo (se pur non nella stessa compagnia) serate interminabili. Il problema è che sono cambiati i soggetti. I nuovi giovani non hanno il minimo senso civico. Poi ci sono gli stranieri....si gli stranieri. Non mi vergogno a parlarne e per questo non mi sento razzista. Già...perchè spesso basta solo accennare alla questione extracomunitari per passare da razzisti. Io dico che se sei cresciuto in una società pulita ed ordinata, la cosa che viene più naturale fare è rispettarla. Se sei cresciuto dove le strade sono di terra e le case fatte con la paglia.....forse non ti rendi nemmeno conto di quanto sia indecoroso il tuo comportamento....

    Rispondi

  • Robbie

    17 Giugno @ 19.20

    non sarebbe tanto difficile...bisognerebbe solamente fare come a Londra. Pub che chiudono alle 11.00 di sera e chi si vuol divertire va nei club fuori citta...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo chef Cracco apre un nuovo ristorante a Milano e rivuole la stella Michelin

cucina

Lo chef Cracco apre un nuovo ristorante a Milano e rivuole la stella Michelin

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Biotestamento

L'ESPERTO

Biotestamento: come si fa a depositare le disposizioni

di Arturo Dalla Tana, notaio

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per 10 interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

2commenti

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

1commento

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Richieste di rimborso entro il 28 febbraio

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

TERREMOTO

Una struttura polivalente per Accumoli con l'aiuto di Cariparma 

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

LIGURIA

Terremoto di magnitudo 2.2 a Genova: evacuate alcune scuole

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat