21°

36°

Movida

Casa: "Basta con gli incivili". Regolamento dal 26 giugno

Casa: "Basta con gli incivili". Regolamento dal 26 giugno
Ricevi gratis le news
17

L'assessore alle Attività produttive Cristiano Casa scrive una lettera aperta alla cittadinanza sul tema della movida. Sottolinea che è giunto "il momento di dire basta ad una minoranza di incivili" che non rispettano la città. Casa chiede più rispetto per Parma e i suoi monumenti e spiega che "Il Regolamento della Convivenza Civile" elaborato dal Comune è "il più completo e specifico" in materia. Sarà in vigore dal 26 giugno. 

Ecco la lettera aperta di Casa alla città:  

“Avevamo detto che ci avremmo lavorato e puntualmente lo abbiamo fatto.
Il Regolamento della Convivenza Civile, comunemente definito sulla movida, è il più completo e specifico codice sulla salvaguardia della città e dei suoi monumenti, ed entrerà in vigore il prossimo 26 giugno.
È infatti arrivato il momento di dire basta ad una minoranza di incivili privi di rispetto per Parma ed i suoi abitanti. C’è chi ancora oggi non si vergogna di urinare sulle pareti dell’Ospedale Vecchio o nei vicoli adiacenti, di sporcare le scale del Teatro Regio con residui di alimenti e bevande, di lasciare cartacce sulle scale dei Portici del Grano o su quelle del Duomo.
Tutti dobbiamo dotarci di civismo e di rispetto verso il prossimo, ma laddove entrambi scarseggiano, meglio prevenire con un regolamento che non sia duro, ma giusto; che non sia severo, ma equo, che non sia timoroso, ma determinato.
I nostri edifici storici non sono solo un biglietto da visita per i turisti, ma simboli della storia millenaria di Parma.
Se la civiltà della maggioranza, se l’educazione familiare o le sanzioni dei vigili non sono sufficienti per difendere la città dagli incivili, allora meglio dotarsi il prima possibile di un Regolamento che li sappia individuare e isolare.
In estrema sintesi vietare l’uso improprio prolungato delle strutture storiche e la consumazione di cibi in prossimità delle stesse – si badi, non il sostare, il riposare per breve tempo o il bere acqua - mi paiono un prezzo equo rispetto a quanto si chiede: non sporcare la città e soprattutto rispettare chi la vive.
E a chi pensa che reprimendo l’inciviltà si limiti a tutti un poco di libertà, rispondo che non ci sarebbe bisogno di questo, se anziché prendersela con le regole ce la prendessimo con i trasgressori. In una società che si dice civile vale pur sempre un concetto: maleducazione e menefreghismo si combattono all’interno del focolare domestico e già in giovane età.
L’amministratore pubblico, invece, presuppone di parlare con cittadini consapevoli che degradare la propria città sia un danno per tutti oltreché per se stessi”. 

MOVIDA E DINTORNI:

Bivacco? Solo con acqua

Giovedì bar chiusi e flash mob

Parma XL: la movida che divide

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    18 Giugno @ 02.03

    Giù di randello,( possibilmente di quercia nodosa) a chi non rispetta le regole.

    Rispondi

  • Claudio

    17 Giugno @ 22.40

    Ossia in luoghi dove l'impatto ambientale sarebbe molto minore! Giustissimo, Robbie!

    Rispondi

  • Gio

    17 Giugno @ 22.29

    Bene bravo assessore , e bravo Pizzarotti, ora con altrettanto zelo e serietà dovete pretendere che le norme vengano fatte rispettare . Solo così si ridarà dignità alla nostra città .

    Rispondi

  • carlone1973

    17 Giugno @ 21.23

    Cristiano tu sai com'era un tempo la movida....2000 persone in più e 1000 problemi in meno.... è vero o no? Ci passavamo (se pur non nella stessa compagnia) serate interminabili. Il problema è che sono cambiati i soggetti. I nuovi giovani non hanno il minimo senso civico. Poi ci sono gli stranieri....si gli stranieri. Non mi vergogno a parlarne e per questo non mi sento razzista. Già...perchè spesso basta solo accennare alla questione extracomunitari per passare da razzisti. Io dico che se sei cresciuto in una società pulita ed ordinata, la cosa che viene più naturale fare è rispettarla. Se sei cresciuto dove le strade sono di terra e le case fatte con la paglia.....forse non ti rendi nemmeno conto di quanto sia indecoroso il tuo comportamento....

    Rispondi

  • Robbie

    17 Giugno @ 19.20

    non sarebbe tanto difficile...bisognerebbe solamente fare come a Londra. Pub che chiudono alle 11.00 di sera e chi si vuol divertire va nei club fuori citta...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti