10°

20°

Parma

Scuole: partono i cantieri. Lavori per 15 milioni e mezzo

Ricevi gratis le news
0

Comuinicato stampa

Oltre 13 milioni di euro nel prossimo biennio per ampliare e ristrutturare le scuole del comune. Intanto, durante l’estate, l’Amministrazione adegua tetti, strutture, impianti e servizi igienici per migliorare l’accessibilità e la funzionalità di nidi, scuole primarie e scuole secondarie di primo grado. Per un totale di due milioni e mezzo di euro.
“La vera sfida dei nostri giorni non è in primo luogo economica, né politica, ma educativa – sostiene il sindaco di Parma Pietro Vignali - Investire sul “capitale umano” è il miglior investimento che un Paese possa fare, i soldi spesi nella Scuola sono quelli spesi meglio. In Italia la dispersione scolastica (21,9%) è di oltre dieci punti superiore a quella europea. Questo incide profondamente sulla competitività del nostro “sistema Paese”. Il problema va affrontato con decisione, il fattore educativo deve diventare una  priorità strategica, bisogna investire le risorse necessarie anche per l’ammodernamento degli edifici e del materiale didattico, restituire motivazioni a un corpo docente troppo spesso lasciato solo, privo di gratificazioni economiche e professionali adeguate all’importanza e alla qualità del lavoro svolto. Educare significa introdurre un bambino, un giovane alla realtà, aiutarlo a esplorarne il significato, accompagnarlo nell’avventura della vita”.
“Continua il percorso – spiega il vicesindaco Paolo Buzzi – per migliorare le strutture educative del comune di Parma e permettere così a insegnanti, alunni e anche ai più piccoli di passare più volentieri molte ore della loro giornata e svolgere al meglio un percorso importante della crescita educativa. A un’Amministrazione – continua Buzzi – spetta il compito di rendere questi spazi accessibili, belli, sicuri e funzionali. Questa è una prima parte di lavori che verrà completata, sempre nel corso del mandato, da altri ampliamenti e altre ristrutturazioni, che saranno decise in accordo con le dirigenze scolastiche”.
“Con questi interventi – aggiunge l’assessore alle Politiche per l’Infanzia e per la Scuola Giampaolo Lavagetto – diamo una prima risposta alle nuove esigenze manifestate dalle direzioni scolastiche, che abbiamo recentemente incontrato e con cui abbiamo concordato i lavori. Esigenze dovute all’ampliamento di nuovi quartieri, che hanno determinato un maggior numero di iscrizioni o anche, soltanto, conseguenza del valore che assumono sempre di più il nido e la scuola dell’infanzia come elemento fondamentale del percorso educativo di un bambino”.
Fra i provvedimenti introdotti dall’Amministrazione il via anticipato all’iter per la realizzazione della nuova scuola di Fognano e la ristrutturazione completa della media Parmigianino.
Ampliamenti e ristrutturazioni – Totale 13,2 milioni
Il nido Acquerello di stradello San Girolamo viene completamente ristrutturato con anche l’ampliamento di una sezione di spazio bimbi. In questi giorni è partita la progettazione, con i lavori che iniziano a fine 2008/inizio 2009. Il costo dell’intervento è di 2,1 milioni di euro.
Saranno aumentati gli spazi anche in un altro nido, il Girotondo di Beneceto gestito da Parmainfanzia. Viene realizzata una nuova sezione di spazio bimbi, con il cronoprogramma lavori che prevede l’apertura del cantiere per l’estate del 2009. Totale 400mila euro.
Secondo stralcio dei lavori per la primaria di Vicofertile. Dopo il nuovo edificio in via di costruzione, è partita la progettazione per la ristrutturazione del vecchio corpo, per la realizzazione di una nuova palestra e dei collegamenti. La fine lavori è prevista per fine 2009/inizio 2010. Costo 2 milioni di euro.
Stesso discorso per la primaria di Porporano, il cui cantiere si conclude in tempo utile per l’anno scolastico 2010/2011. Importo 2 milioni di euro.
Sarà ampliato con un nuovo edificio il plesso scolastico di Fognano, costituito da nido, scuola dell’infanzia ed primaria. La nuova struttura ospiterà otto sezioni fra nido e scuola dell’infanzia, con i lavori che partono nell’estate del 2009. Alla conclusione dei lavori sarà poi ristrutturato e adeguato, alle funzioni di scuola primaria, il vecchio plesso. Totale circa 3,4 milioni di euro.
La scuola secondaria di primo grado Parmigianino sarà oggetto, dall’estate 2009, di una vera e propria ristrutturazione con la conclusione dei lavori prevista per fine 2010/inizio 2011. Costo dell’intervento 3 milioni di euro.
Durante l’estate sempre del 2009, alla media Cocconi, verranno completati i lavori di ristrutturazione conclusi nella loro parte principale lo scorso settembre. Si tratta della ristrutturazione della palestra, dei servizi igienici, della cucina e della sala riunioni. Per un totale di 300mila euro.
Manutenzione estate 2008 – Totale circa 2,5 milioni
Rifacimento della copertura del nido e della scuola per l’infanzia “Millecolori” in via fratelli Bandiera. Importo 285.000 euro.
Progetto per opere di manutenzione straordinaria necessarie al recupero funzionale del nido “Bruco Verde” di via Cuneo. Importo 190.000 euro.
Tinteggi e opere varie di manutenzione straordinaria presso le scuole dell’infanzia San Paolo, Mongolfiera, Fantasia e Giardino Magico. Importo 120.000 euro.
Interventi di manutenzione straordinaria nella scuola dell’infanzia Abracadabra. Importo 150.000 euro.
Lavori di ripristino del tunnel di collegamento tra gli edifici e costruzione di nuovi spazi per attività scolastiche nella primaria Corazza di via fratelli Bandiera. Sempre alla Corazza vengono costruiti i sevizi igienici per disabili nello spazio palestra e ristrutturati gli spazi per attivare un centro domiciliare. Totale 500.000 euro.
Alla primaria Zerbini di San Prospero (450.000 euro) vengono ultimati gli interventi per il rifacimento di tetto e zona palestra, con il superamento delle barriere architettoniche e accesso ai servizi igienici per disabili.
Costruzione di due locali speciali per alunni disabili nella scuola primaria Micheli. Importo 80.000 euro.
Ristrutturazione parziale dei servizi igienici e tinteggi del complesso scolastico di via Milano. Importo presunto 200.000 euro.
Ristrutturazione parziale dei servizi igienici e tinteggi del complesso scolastico di via Newton. Importo presunto 200.000 euro.
Tinteggi e recupero funzionale di alcuni spazi nel complesso scolastico di via Cuneo. Importo presunto 200.000 euro.
Sistemazione e ripristino di strutture, locali, impianti e dotazioni tecniche da eseguire nella sede della Scuola per l’Europa di via Saffi 16. Importo 200.000 euro.
Opere varie di miglioria presso refettori scolastici. Importo 50.000 euro.
A queste opere vanno aggiunti tutti quei piccoli interventi di manutenzione straordinaria, che vengono normalmente fatti durante il periodo di chiusura estiva.

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

5commenti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

economia

Derivati del pomodoro, cambia l'etichetta: bisognerà indicare l'origine della materia prima

I ministri Martina e Calenda hanno firmato il decreto

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: