12°

22°

Parma

Arriva il vigile elettronico

Arriva il vigile elettronico
Ricevi gratis le news
17

 All'inizio, assicurano dal Co­mune, agli automobilisti sarà la­sciato il tempo per abituarsi alle nuove regole. Ma finita la fase di sperimentazione, per gli indisci­plinati inizieranno a fioccare le multe. L'importo della multa sa­rà di 78 euro. Entro la fine di settembre anche a Parma entre­ranno in funzione i «temutissi­mi » varchi elettronici, disposi­tivi dotati di telecamera in grado di leggere tutte le targhe delle auto che passano sotto l'occhio elettronico. E per chi non sarà autorizzato a transitare lungo una determinata strada, scatte­rà in automatico la sanzione, che arriverà via posta.

Già attivati a Milano, Bologna e Padova con una buona dose di polemiche, automobilisti multati e infuriati i varchi elettronici saranno chiamati a presidiare tre punti di accesso al centro storico. Il pri­mo varco sarà installato sul Lun­goparma, in corrispondenza del­la rotatoria tra ponte Verdi e via­le Mariotti, mentre il secondo sa­rà posizionato qualche chilome­tro più avanti, in direzione Sud. Per la precisione sarà montato in viale Basetti, in corrispondenza del ponte Caprazucca. Il terzo ed ultimo varco elettronico verrà montato all'inizio di via XXII Lu­glio, per cercare di fermare il traffico che proviene dallo Stradone. Questi impianti riusciranno anche a sostituire gli agenti della polizia municipale, fino ad oggi obbligati a presidiare le strade dirette in centro.

Altre informazioni nell'articolo di Pierluigi Dallapina sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • E. Piovani

    26 Giugno @ 12.52

    Benissimo, se allora lei già rispetta questa regola, non le cambierà nulla giusto? Allora cerchiamo di fare in modo che anche i "furbetti" siano bravi quanto lei. Non mi dica che le fa piacere che loro passano e lei no... Quanto al tempo non mi sembra una giustificazione, chi è che ne ha? E comunque, allo stato attuale, chi va di fretta ha il permesso di entrare nelle ztl? Non mi pare affatto... Non si sta discutendo sul fatto che le ztl siano giuste o sbagliate, ma sul fatto che arriveranno i vigili elettronici, che controlleranno gli accessi. Mi dipiace (lo dico e lo nego) che chi ha fretta non possa piu' fare il famoso "furbetto"... Evidentemente queste persone di fretta di cui lei parla attualmente approfittano della mancanza del vigile elettronico...altrimenti anche a loro (come a lei) non cambierebbe nulla...

    Rispondi

  • enrico

    26 Giugno @ 09.43

    per e.p. mi sembra proprio innapropriato e frettoloso il suo giudizio su chi sia contratio alle ztl forse lei nn sa che ci sono persone che per la loro attivita' nn possono permettersi di perdere tempo per prendere un autobus o la bici per raggiungere il centro. Tra l altro io che sono tra i contrari, per i motivi detti precedentemente, nn sono tra questi furbetti che poi tanto furbetti non sono visto che i cartelli ci sono e che in centro e' moltofacile incrociare un vigile.....

    Rispondi

  • E. Piovani

    25 Giugno @ 18.53

    Mi riferisco a tutti quelli che sono contrari ai "vigili elettronici" e non abitano in centro: come mai siete contrari se tanto la cosa non vi riguarda?....infatti sareste coinvolti da questa novità, solo se voi foste tra i "furbetti" che appunto passano dalle ztl senza avere il permesso, no? Altrimenti la cosa non vi interesserebbe minimamente..... Se invece abitate in periferia e siete tra coloro che rispettano le regole venendo in centro in bici, a piedi, mezzi pubblici etc...non sareste anche voi favorevoli al fatto che i "furbetti" si comportassero come voi senza approfittarsene? In poche parole, che dice di essere contrario, è solo perchè è tra quei tanti che vogliono continuare a passare indisturbati dove non possono....

    Rispondi

  • belli

    25 Giugno @ 15.48

    Mi sembra che già adesso i 3 punti in questione siano ben segnalati come ingresso della ZTL, o no? E poi è indiscutibile che gran parte dei trasgressori sono ben consci del fatto di entrare dove non possono.

    Rispondi

  • enrico

    25 Giugno @ 15.22

    chi pensa che con questo sistema l inquinamento diminuisca si sbaglia di grosso perche chi e' residente automunito in centro avra' i permessi, chi ha attivita avra i permessi, chi deve rifornire queste attivita negozi uffici eccecc deve pur entrare e quindi altri permessi! quindi a cosa serve? e' solo un modo di far cassa come dice qualche altro commento. per poter avere meno inquinamento bisogna spostare soprattutto uffici pubblici, banche assicurazioni al di fuori del centro cosa che succede in altri paesi europei e non qui! chi si lamenta del traffico in citta' dico che abitare in centro comporta pregi e difetti!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro