Parma

Presa la banda dei colombiani

Presa la banda dei colombiani
Ricevi gratis le news
0

Con il tempo, e con il trasferimento, aveva decisamente cambiato vita. In Colombia infatti, suo paese natale, vestiva la divisa da poliziotto. Qui in Italia, a Parma, invece, si era messo in affari e indossava i panni del business man. Specializzato in importazione di cocaina.
A scoprire la nuova vita del 40enne Carlos Octavio Barona Gonzales sono stati i carabinieri di Verona che con l'operazione «Santa Fè» hanno stroncato una organizzazione ben strutturata, capace di veicolare dalla tristemente celebre zona di Medellin, in Colombia, fino a Parma grandi quantità di «polvere». Grazie proprio alla accurata gestione dell'ex agente delle forze dell'ordine riconvertitosi come pusher. All'uomo i militari veneti sono arrivati dopo una lunga indagine, avviata nel 2006, nata dall’arresto di una coppia che per sfuggire alle forze dell'ordine utilizzava la  carrozzina del bambino per nascondere la droga.
Da allora, prima della operazione di ieri, sono finite in manette dodici persone, una ventina è stata denunciata  ed è stato sequestrato un chilo e settecento grammi di cocaina purissima.
Al vertice dell'organizzazione, come detto, ci sarebbe proprio il colombiano residente a Parma che con la collaborazione di Miguel Esteban Chewguin Ramos, 29 anni, a sua volta residente in città, organizzava l'importazione nelle diverse fasi.
Il 29enne ingoiava gli ovuli e passando per Amsterdam e l'areoporto bergamasco di Orio al Serio faceva arrivare la «polvere» a Parma.   Una volta nel loro covo in  città la droga veniva suddivisa in dosi e smistata, passando per Brescia, fino alle discoteche di moda della zona sud del Garda e tra i locali della «movida» veronese. Dove tra uno spritz e l'altro la droga passava di mano in mano arrivando ai consumatori.
Gli investigatori hanno sottolineato la pericolosità della banda che aveva un canale diretto con i produttori sudamericani e gestiva il traffico senza interruzioni utilizzando, di tanto in tanto, per sviare i sospetti, anche tragitti alternativi attraverso la Spagna.
Quando non poteva ricorrere  ai corrieri «ingoiatori» la banda aveva a disposizione anche valige con speciali doppiofondo e intercapedini dove, di volta in volta, venivano nascosti i carichi. Oltre ai due fermati a Parma  i carabinieri hanno arrestato a Verona anche altri due colombiani: il 32enne Bladimir Josè Oduver Polo e il 27enne Anyelo Mauricio Forero Cardona  mentre per altre due persone, colpite da ordinanza di custodia cautelare ma irreperibile, sono in corso frenetiche indagini.lu. pe.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento sulla tangenziale nord

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

3commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

tgparma

Meteo: da domani rischio neve in città, domenica arriva il gelo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

15commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

2commenti

ITALIA/MONDO

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

vandalismi

Imbrattata con svastiche la targa di Moro a Roma Foto

SPORT

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

2commenti

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

Spettacolo

Gibson, la storia del rock è sommersa dai debiti Video

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day