12°

23°

Parma

«Il carcere? Un'occasione di cambiamento»

«Il carcere? Un'occasione di cambiamento»
Ricevi gratis le news
0

di Veronica Fertila
Il corpo di Polizia penitenziaria ha compiuto 192 anni. Nella rinomata Certosa di Parma, sede della Scuola di formazione dell’Amministrazione penitenziaria, si è svolta, ieri, la cerimonia provinciale della Festa del corpo, alla presenza di autorità civili, militari e religiose. A fare gli onori di casa, il direttore della Scuola di formazione, Maria Nicoletta Toscani, accompagnata dal comandante di reparto, commissario Sabatino De Bellis. Ha partecipato il direttore del carcere, Silvio Di Gregorio. Assente il comandante Augusto Zaccariello, impegnato a L’Aquila occasione del G8.
 Dopo gli onori del reparto della Polizia penitenziaria, e l’omaggio ai caduti, la cerimonia è proseguita con i messaggi augurali del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e quello del capo dipartimento amministrazione penitenziaria, Franco Ionta: «Il ringraziamento - si legge nella lettera - va agli uomini e alle donne della Polizia penitenziaria che stanno rendendo al nostro Paese un servizio che merita il più alto riconoscimento per la responsabilità, l’elevato livello di professionalità, il senso di appartenenza ai valori delle istituzioni democratiche». Quindi l’annoso problema del sovraffollamento delle carceri: «Siamo convinti che non basti ampliare i posti letto per i detenuti perché la detenzione sia ritenuta in linea con i principi costituzionali del rispetto della dignità dell’uomo. Il tempo della detenzione non può essere tempo dell’ozio, seppure vissuto in uno spazio della pena dignitoso. La pena deve essere anche offerta di strumenti idonei alla persona detenuta per stimolare l’assunzione di responsabilità, la revisione critica del proprio vissuto, la consapevolezza della scelta deviante e l’opportunità del cambiamento».
Da sei mesi alla direzione della Scuola di formazione dell’Amministrazione penitenziaria, dopo un percorso lavorativo di 15 anni che l’ha vista impegnata negli istituti penitenziari, Maria Nicoletta Toscani ha dedicato un profondo ringraziamento a tutti gli agenti «per l’attività prestata con spirito di sacrificio, profondo senso del dovere e rinnovata professionalità. Professionalità alla cui base si inserisce il corposo periodo di formazione, di studio, di vita in comune effettuato presso le scuole dell’Amministrazione penitenziaria». Una scuola, quella parmigiana, che nel 2008 ha visto l’espletamento di 42 corsi e la partecipazione di 830 operatori penitenziari, e che vanta una storia di 34 anni. Aperta nel 1975, mentre si ponevano le basi del trattamento rieducativo della persona detenuta, la scuola è stata considerata, da allora, «protagonista del proprio cambiamento».
 Un cambiamento possibile grazie ad una collaborazione proficua, ha sottolineato il direttore Toscani, «che sta realizzando l’obiettivo di una sempre migliore razionalizzazione delle risorse umane esistenti attraverso un’oculata gestione dei servizi ed un miglioramento organizzativo dei settori dell’area sicurezza». Una sinergia che deve fungere da esempio per gli allievi di collaborazione, un esempio «di interesse, e di rispetto, del valore del bene pubblico e delle finalità a cui lo stesso è deputato». A conclusione della cerimonia sono stati consegnati i riconoscimenti al personale della Polizia penitenziaria che si è particolarmente distinto nell’attività di servizio.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel