Parma

Luigi Minelli: senza sosta il ricordo degli amici. Un fiume di testimonianze commosse

Luigi Minelli: senza sosta il ricordo degli amici. Un fiume di testimonianze commosse
Ricevi gratis le news
95

Un giovane di Parma ha perso la vita domenica, attorno alle 15, in uno scontro fra moto mentre viaggiava sulla statale della Cisa in direzione della costa toscana.
La vittima dell'incidente si chiamava Luigi Minelli, aveva 37 anni e risiedeva a Parma. Pare che stesse andando a trovare alcuni amici al mare, in sella alla sua Vespa, quando in una curva si è scontrato con una motocicletta nei pressi di Montelungo, vicino a Pontremoli.
L'impatto è stato violento. Sul posto sono giunte ambulanze da Pontremoli e l'elisoccorso di Parma, ma i medici non sono riusciti a salvare il 37enne. L'altro centauro - il 47enne Paolo Niccoli, residente a Villafranca Lunigiana - è stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale pontremolese, dove purtroppo (la notizia è arrivata questa mattina) è a sua volta deceduto. La salma di Minelli è stata trasferita a Pisa. I carabinieri di Pontremoli chiariranno le cause dell'incidente.

Luigi Minelli era conosciuto in città. Per molto tempo ha abitato in via Isola, poi in via Lullo. Minelli era laureato in Economia e commercio e lavorava come dirigente alla Bormioli di Fidenza. Fra le sue grandi passioni c'erano il calcio - che praticava a livello amatoriale con la società Avd - e la Vespa. Minelli lascia la moglie Paola.

Ieri sera, alle 20,30, un rosario è stato celebrato nella chiesa di via Isola.

Ampi servizi sulla Gazzetta di Parma in edicola. - Alla famiglia, e in particolare al fratello Paolo, scrittore più volte intervistato dal nostro sito, le condoglianze di gazzettadiparma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mario

    18 Luglio @ 18.10

    .....questo pomeriggio ho incontrato un ex obiettore di coscienza che alcuni anni or sono espletò questo servizio insieme a Luigi......Max, così si chiama l'obiettore mi ha informato rispetto a questa triste notizia. Io vivo, ormai, tra Parma, Milano e Brescia, ma nel pronunciare il nome di Luigi, sono affioranti, in me, numerosi ricordi......ero il responsabile degli obiettori del centro diurno per persone diversamente abili, in cui Luigi prestò il proprio servizio. Con dolore, profondo e in ritardo voglio salutarlo e ricordarlo con un sorriso. Mario.

    Rispondi

  • federica prevoli

    07 Luglio @ 00.05

    Eri sempre un passo davanti a tutti, e non ti impegnavi per farlo. Una Vera Intelligenza, la tua, come oggi proprio non se ne vedono in giro, che andava sempre a braccetto con una Strabiliante e Brillante Fantasia: già alle medie spiccavano nei giochi delle figurine contro il muro, nei tuoi temi in italiano sempre da ottimo, nel prendere in giro Laurenti, che a voi maschi vi trattava sempre male, nel fare comunella per guardare le compagne adolescenti diventare donne e per ridere di due pazzi che si spaccano le dita fino a farsele sanguinare...per sbagliare apposta gli attacchi con i flauti, e aspettare la neve per andare a scuola tutti insieme, che tanto gli autobus non passano, scambiarsi le scarpe durante le ore di lezione con la Previdi che ti chiama alla lavagna e tu ci vai scalzo...Classi 1-2-3 C scuola B.Antelami,che adesso neanche più esiste. Erano gli anni 80, e tu giocavi a baseball, che un giorno hai deciso di mollare, dicendomi, in una delle innumerevoli volte a parlare nel portone di casa mia, :"Voglio conservare un buon ricordo, non voglio smettere per noia, voglio cambiare proprio adesso, nel momento in cui tutto va ancora bene, perchè ricorderò tutto come una bella esperienza"...e poi i tuoi amori, che non andavano mai bene come i miei e quel desiderio di tutti e due "...voglio la moto...", ma tua mamma non voleva e mi ripetevi " quando ho 18 anni me la compro". E in quinta liceo sei arrivato col vespino, mentre Rocco ti seguiva con l'apecar. Da allora hai iniziato a correre, e hai dato dei punti a tutti quanti. Ti sei tuffato nella Vita, quella vera, fatta di allegria, esperienze e libertà, amici e risate e non di voti scolastici, che rimenevano sempre brillanti; i tuoi pensieri erano talmente lontani ormai dalle nostre comuni preoccupazioni (...il voto della maturità ve lo portate dietro tutta la vita..), che un giorno hai fatto cadere tutti i fogli da cui stavi copiando (come TUTTI stavano facendo) durante il compito in classe di storia dell'arte e mentre la Pico stava per versare qualche lacrima, tu non riuscivi a smettere di ridere e battere i denti. E poi il concerto per lo Zampa, in cui non cantavi, ma urlavi ( e ridevi), la maturità, la fine degli orali e l'ultima giornata passata tutti insieme a casa di Rocco...e poi sempre a ritrovarci negli anni in giro, a cercare vita con una birra in mano, ma tu sempre davanti, che la vita e la libertà, a dispetto di me e a dispetto di tutti ce le hai sempre avute dentro e sempre le hai onorate. Ciao, mio compagno di tanti anni di scuola.

    Rispondi

  • Vincenzo

    06 Luglio @ 12.43

    Ciao Luigi ... ci siamo conosciuti solo per lavoro ma la cosa bella di quando ci si incontrava era chiacchierare con te, non tanto di finanza e menate simili, ma di tutt'altro ... dai tortelli al calcio, dai polsini stirati male alle vacanze. Mi mancheranno le soste a Fidenza. Adios

    Rispondi

  • Nadia

    04 Luglio @ 21.33

    Ciao Mino...ho perso le parole....BELIEVE BELIEVE BELIEVE...I WANT TO BELIEVE MINO...è difficile credere in questo momento, ma tu ce lo ripetevi e ci hai insegnato a credere che tutto è possibile....che ogni momento merita un sorriso..una risata....la tua risata contagiosa...Mino I Want to believe che tu sarai sempre in mezzo a noi....ti porterò nel cuore sempre. Nadia

    Rispondi

  • laura rapacioli

    04 Luglio @ 14.45

    ...Tu che conosci il cielo saluta Dio per me digli che sto bene considerando che, che non con conosco il cielo però conosco Te....(Ligabue) Ciao Mino, continua dal cielo a proteggere Paola che abbraccio forte forte..Laura Rapacioli

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat