15°

29°

Pellegrinaggio

Volo del Cuore: l'appello di Brosio

Il giornalista promuove l'iniziativa del Parma-Mostar: "Sarà un'esperienza straordinaria"

Volo del Cuore: l'appello di Brosio
Ricevi gratis le news
0

Per la prima volta il "Volo del Cuore" decollerà dall'aeroporto di Parma e raggiungera' direttamente la città di Mostar in Bosnia Erzegovina per aiutare Medjugorje a costruire il primo ospedale della sua storia: un pronto soccorso con rianimazione x pellegrini  e residenti dedicato a San Giacomo, patrono della chiesa locale e protettore dei pellegrini di tutto il mondo.
L'iniziativa e' partita  da un'idea dello scrittore e giornalista televisivo Paolo Brosio e dalla sua Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore insieme ad un gruppo di imprenditori e manager di Verona con il patrocinio della Società Aeroporto di Parma e la collaborazione personale del presidente Guido Della Rosa Prati. 

L’APPELLO DI PAOLO BROSIO ALLA CITTA’ DI PARMA, E A TUTTO IL TERRITORIO DELLA SUA PROVINCIA
"Vorrei lanciare un'appello alla città e alla provincia di Parma per partecipare con me a questo pellegrinaggio davvero unico  - ha spiegato Paolo Brosio - pregando e facendo anche carità concreta per un progetto che da anni si deve fare ma che, fra polemiche e chiacchiere inutili, non è mai riuscito a decollare. Avremo la possibilità di incontrare i frati Francescani Minori di Bosnia Erzegovina, di ascoltare le loro catechesi sulla preghiera del cuore e di parlare con i veggenti in un periodo tranquillo e poco frequentato respirando l'aria dei primi anni 80, lontano dal caos dei giorni convulsi delle apparizioni pubbliche o delle date più affollate. Vi porterò alla scoperta di un' altra Medjugorje, regalerò il mio ultimo libro "Raggi di Luce" della Piemme Mondadori  alle famiglie e ai singoli pellegrini che verranno con noi e rendero' viva e appassionata la mia testimonianza portandovi personalmente nei luoghi più famosi, dai veggenti e anche in quelle località che ancora nessuno conosce e che ho raccontato – continua Brosio – nei miei libri più famosi come Ad un passo dal Baratro o Profumo di Lavanda, Viaggio a Medjugorje, Raggi di Luce. Vi mostrerò le case di accoglienza per orfani e anziani, il bellissimo Progetto Nonni e Nipoti, che abbiamo realizzato - con l'aiuto di tanti amici e pellegrini delle Olimpiadi del Cuore - vicino a Medjugorje, a Vionica, vicino a Citluk, da quella straordinaria suora che si chiama Kornelija, le cui preghiere hanno rafforzato la mia fede. Vi aspetto numerosi, aiutateci per questa circostanza unica ed eccezionale che vorrei poter ripetere finché non vedrò costruito questo ospedale che non c'è, una grave lacuna nella terra dove appare da 33 anni la Madonna e dove purtroppo tanti pellegrini italiani e stranieri si trovano tante volte in difficoltà e no sanno dove sbattere la testa. Prendete carta, penna e calamaio e scrivete o telefonate per iscrivervi al più presto a info@olimpiadidelcuore.it  oppure telefonate allo 0584/752757  oppure al cellulare di servizio della associazione 338/7428498 e chiedete immediatamente le schede di adesione fate il bonifico al più presto per prenotare i posti".
Dunque, per Paolo Brosio si tratta di una vera e propria iniziativa umanitaria da lanciare con questo pellegrinaggio speciale in aereo con  la compagnia Air Mistral di Poste Italiane con partenza da Parma giovedì 24 luglio destinazione Mostar a soli quaranta minuti da Medjugorje e rientro a Parma lunedì 28 luglio. 
Per partecipare si deve pagare una piccola quota in più per raccogliere i fondi per il progetto e per la posa dei primi mattoni del nuovo ospedaletto che sarà dotato anche di un moderno reparto di diagnostica e di ortopedia chirurgica per soccorrere i numerosi pellegrini che si infortunano sul Podbrdo, la collina delle apparizioni o sulla montagna del Krizevac, dove milioni di fedeli ogni anno si recano per recitare la Via Crucis.

L’APPELLO DI PAOLO BROSIO AI PELLEGRINI
“Insieme all’amico di Verona il manager del Gruppo Bancario FriulAdria Vittorio Pagani, nipote di Suor Pura Pagani, una grande suora morta in profumo di santità – continua Paolo Brosio – siamo pronti a scendere in campo con la Onlus Olimpiadi del Cuore da me fondata per costruire questo ospedaletto per le prime cure di emergenza e di pronto soccorso che sia complementare al grande ospedale di Mostar, difficilmente raggiungibile in tempi brevi da Medjugorje o dalla collina del Podbrdo o dal Monte Kriezevac. Per questo motivo abbiamo deciso di lanciare il "PELLEGRINAGGIO NAZIONALE DEL CUORE MEDJUGORJE – VOLO DEL CENTRO NORD – AEROPORTI DI PARMA E DI ROMA” in occasione della festività di S. Giacomo, 25 luglio 2014 (da giovedì 24 luglio a venerdì 28 luglio), il patrono di tutti i pellegrini del mondo e patrono di Medjugorje. VI ASPETTO NUMEROSI PER AIUTARE AD AIUTARE CON IL PRIMO OSPEDALE DELLA STORIA DI MEDJUGORJE
Il mio desiderio e delle Olimpiadi del Cuore è di poter dedicare questo ospedale, il primo della storia di Medjugorje, proprio a S. Giacomo e faremo di tutto per raccordarci con le istituzioni governative, politiche e amministrative della regione della Erzegovina e del governo di Sarajevo affinché sia un ospedale aperto ai pellegrini di tutto il mondo e ai residenti della Bosnia di qualunque etnia e confessione religiosa.”

IL PROGETTO DELL’OSPEDALE SAN GIACOMO - MEDJUGORJE
Questo è in sintesi il contenuto del progetto dell'ospedale di primo soccorso firmato dall'architetto Vittorio Gugole di Verona, consulente della diocesi veneta per cliniche, case di riposo e centri di soccorso:
“Si tratta di tre blocchi costruiti secondo i requisiti più moderni dal punto di vista urbanistico, tecnologico e della sicurezza anche ambientale di cui uno di 455 m2 per pronto soccorso, rianimazione e chirurgia generale, un secondo blocco di 245 m2 per diagnostica, ambulatori e sala di attesa e un terzo blocco di 580 m2 per un reparto di degenza per le emergenze con 18 posti letto per un totale di 9 camere.
E’ prevista – spiega l’architetto Gugole – anche la costruzione di una piazzola per elisoccorso, l’acquisto nel futuro di un elicottero da soccorso, la sede per le ambulanze e i volontari paramedici e medici e una sede per le foresterie per medici, volontari e famigliari dei malati in difficoltà economiche”.


FINALITA’, PRENOTAZIONI E PROGRAMMA DEL PELLEGRINAGGIO SAN GIACOMO A MEDJUGORJE - PARMA – ROMA: 24-28 LUGLIO 2014

La partenza in aereo è prevista giovedì mattina 24 luglio con rientro lunedì 28 luglio 2014 nel pomeriggio, orari da definire, ed è promosso dall’Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore.

La FINALITA’ di questo pellegrinaggio sarà duplice:
1. Preghiera per la custodia del nostro lavoro, delle nostre famiglie e per la conversione dei cuori in un momento in cui sono terminate le fatiche di un anno di lavoro, si ringrazia Dio e la Madonna per quello che ci è stato dato e si chiede per l'inizio delle attività, ai primi di settembre e per il nuovo anno, protezione e aiuto.
2. Solidarietà concreta facendo pagare un quota minima supplementare, tolte naturalmente le spese di viaggio, che possa aiutare le finalità in Bosnia Erzegovina dell'Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore:
a) il progetto "Anziani ed Orfani abbandonati" meglio noto come "Progetto Nonni e Nipoti" a favore delle suore dell'Associazione Sorelle Missionarie della Famiglia Ferita - Madre Superiora Kornelia Kordic;
b) il Progetto Borse di Studio "Studenti Talentuosi ma Figli di Famiglie Povere" dei frati francescani minori di Mostar, frutto di un'idea di Padre Slavko Barbaric, uno dei francescani, pilastro della spiritualità mariana della preghiera del cuore di Medjugorje
c) Progetto Nuovo Ospedaletto di Pronto Soccorso e Primo intervento chirurgico e di rianimazione e cardiologia d'urgenza per pellegrini e residenti a Medjugorje denominato progetto "San Giacomo Hospital" ideato di comune intenzione con il dott. Vittorio Pagani di Verona manager di un gruppo bancario veneto.

PER PRENOTARE:
I voli ed i pacchetti sono già prenotabili su www.olimpiadidelcuore.it telefonando alla sede dell’Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore allo 0584.752757 oppure al cellulare di servizio 338.7428498. Si può prenotare inoltre all’Associazione Olimpiadi del Cuore tramite posta elettronica info@olimpiadidelcuore.it


IL PROGRAMMA:
Il viaggio è promosso dall'Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore e seguirà il programma della parrocchia di San Giacomo per i festeggiamenti del Santo Patrono al quale chiederemo l'intercessione per la Provvidenza del nostro lavoro e delle famiglie e la grazia di conversione.
Saranno previsti incontri coi veggenti, la salita alla collina del Podbrdo con la recita del Santo Rosario, la salita alla montagna del Kriezevac per la recita della Via Crucis e le Catechesi con i frati francescani minori sul valore ed il significato della Preghiera del Cuore d'ispirazione mariana.
E’ prevista l’assistenza dalle migliori guide laiche di Medjugorje che parlano perfettamente la lingua italiana. Tutti i pellegrinaggi Olimpiadi del Cuore avranno la vicinanza e la cura spirituale di sacerdoti diocesani o di sacerdoti di congregazioni riconosciute dalla Santa Romana Chiesa.
I pellegrini saranno ospitati in strutture alberghiere a 4 stelle di recente costruzione e il viaggio verrà effettuato con voli diretti dalle città italiane più importanti con atterraggio a Mostar, il capoluogo della Erzegovina che dista 40 minuti di autobus da Medjugorje.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti