Parma

Orto botanico, il direttore Fabbri: «Meglio andarsene»

Orto botanico, il direttore Fabbri: «Meglio andarsene»
Ricevi gratis le news
1

di Monica Tiezzi

«L'Orto botanico ormai sopravvive  per l'impegno dei volontari. Da fine marzo gruppi di 5-6 persone puliscono e irrigano periodicamente, coordinati da un tecnico di laboratorio dell'ateneo che, anch'egli volontariamente, soprintende alla manutenzione. Nelle prime due settimane di agosto la struttura sarà chiusa: vi pare che qualcuno si sia preoccupato di chi innaffierà le piante? Naturalmente saremo noi».
E' deluso ed amareggiato   Nicola Valenti, presidente degli «Amici dell'Orto», associazione nata il 17 maggio scorso per salvare dall'abbandono lo storico giardino di via Farini.  A  poco più di tre mesi dall'appello lanciato sulle pagine della «Gazzetta» dal direttore scientifico dell'Orto, Andrea Fabbri, docente di coltivazioni arboree alla Facoltà di Agraria, («La struttura è chiusa da   mesi, mancano  curatore e giardinieri, sono necessari lavori per 200mila euro»), qualcosa si è mosso. Ma non abbastanza.
E' nato e cresciuto a vista d'occhio il gruppo di volontari riuniti negli «Amici dell'Orto» (300 soci, un concerto benefico che, il 17 maggio, ha raccolto 10 mila spettatori e tremila euro di incasso), i quali   hanno fatto rinascere  il giardino con un paziente lavoro di ripulitura. Ma manca l'impegno dell'Ateneo (da cui l'Orto dipende) per assicurare alla struttura un curatore scientifico fisso. Un'ipotesi che nei mesi scorsi era parsa prossima all'attuazione: temporaneamente con un contratto a termine, e poi con un bando che avrebbe dovuto selezione la persona più adatta.
 Fino al 2002  c'erano tre persone che si occupavano dell'Orto: una curatrice, laureata, un capo giardiniere e un giardiniere. Se ne sono tutti andati, chi in pensione,  chi a fare altro, e negli ultimi tre anni sono stati rimpiazzati da personale a contratto, poi scomparso anche quello.
Ma il colloquio avvenuto una decina di giorni fa fra il rettore Gino Ferretti e il direttore scientifico Andrea Fabbri non ha dato alcuna certezza. Anzi. 
«Un responsabile dell'Orto c'è già ed è il professor Fabbri, che ancora non ha prodotto alcun progetto scientifico sulla gestione dell'Orto botanico, ma solo dichiarazioni   alla stampa. L'Università sta facendo ciò che deve essere fatto, nel modo più consono, per mantenere l'Orto» dice il rettore Ferretti. Chiarendo  che non ci sono assunzioni  all'orizzonte.
«E' vero che il ministero dell'Istruzione ha abolito la figura del curatore di orto botanico, ma  senza  un tecnico laureato che si occupi della complessa gestione scientifica, l'orto  può funzionare solo come giardino - dice Andrea Fabbri -   A questo punto non serve un professore ordinario  che coordini il lavoro di alcuni giardinieri volontari. E non ha neppure senso chiede aiuto ad istituzioni e sponsor, che pure avrebbero dato la loro disponibilità, per investire in una ‘scatola vuota’. Se le cose non cambiano, preferisco, con rammarico,  tornare a tempo pieno al mio impegno di docente».
«Non si può perdere così un patrimonio cittadino vecchio di quattro secoli -  aggiungono gli ‘Amici dell'Orto’ per bocca del  presidente  Valenti - Prima del nostro intervento, metà delle piante della serra erano morte per incuria. L'anomalia è che dentro le serre dell'Orto  è ospitato  il Museo di Storia naturale, dove lavorano  varie persone. Possibile che per l'Orto non si riesca ad assumere nessuno? Siamo anche molto perplessi dall'atteggiamento del rettore - conclude Valenti - E' stata una delle poche autorità a non presenziare al concerto del 17 maggio, e non ci ha mai contattato».
Ribatte il rettore: «Se gli Amici dell'Orto mi vogliono parlare,  chiedano un appuntamento  al rettore, e così pure i consiglieri comunali (Marco Ablondi, di Rifondazione comunista, ha stigmatizzato nei giorni scorsi la chiusura dell'area di via Farini n.d.r). L'Ateneo non è rappresentato dal professore che si occupa dell'Orto».
Proprio su un incontro con il rettore stanno lavorando  i volontari, che vorrebbero coinvolgere alcune associazioni ambientaliste. «Disponibilità ad affrontare i problemi dell'Orto  è   stata espressa anche dal sindaco Vignali, dall'assessore all'Ambiente Sassi e dal presidente della Provincia Bernazzoli» conclude  Valenti. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    01 Luglio @ 00.28

    OK OK..... HA CIRCA 300 ANNI E CI SONO UN TOT DI ALBERI CHE PERDONO LE FOGLIE, SPORCANO E PER DI PIU' VANNO PURE INNAFFIATI......... XO' SE LO DATE IN GESTIONE AL BARINO O AL GAVANASA.......MIIIII MA SAPETE CHE MOVIDA ARBOREA ED ECOLOGICA VI INVENTANO....VI CREANO UN "AMBIENT" MOLTO "COOL" E IL GIARDINO RINASCE, RINASCE COME RINASCE IL RAMARRO (L. DALLA)!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ondata gelo in arrivo come quelle del 2012 e 1985

maltempo

Gli esperti: "In arrivo un'ondata di gelo come quelle del 2012 e del 1985"

Le temperature percepite arriveranno fino a - 15 gradi

2commenti

Pioggia

Carambola di auto e frontale, due incidenti nella zona Ovest di Parma: due feriti Foto e Video

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

1commento

domani al Tardini

D'Aversa: "Con il Venezia conta solo vincere" Video. Un passo falso costa i play off

I convocati: Ciciretti, Di Gaudio, Mazzocchi e Munari out

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

POLIZIA

Vende cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

Il giudice ha convalidato l'arresto e ha disposto la scarcerazione in attesa del processo, fissato per il 23 marzo

18commenti

diplomazia

Il sindaco Pizzarotti incontra la console generale Usa Foto

GAZZAFUN

Come è bella Parma! Scegli il tuo posto all'aperto preferito!

europa league

Le star del Borussia in hotel a Parma (e allenamento a Collecchio) Gallery

COMUNE

Varato un piano triennale di opere pubbliche: investimenti per 134 milioni Video

I punti principali del programma di lavori pubblici: le interviste del TgParma

sostenibilità

Benessere degli animali d'allevamento: Barilla prima tra le aziende italiane

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

7commenti

Terremoto

Scossa 3.3 a Castelnovo. "Avvertita anche a Traversetolo"

Commenti sui social: c'è chi ha avvertito la scossa anche nella Val d'Enza parmense

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

LUTTO

Addio al ragionier Bandini

GAZZAREPORTER

Incidente nella rotatoria del Petitot Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Embraco, l'Europa dimostri di esistere

di Aldo Tagliaferro

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

molestie

Scandalo Oxfam: ex capo di Save The Child lascia l'Unicef

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

12commenti

SPORT

Formula 1

E' nata la nuova Ferrari Foto

SPORT

Formula Uno: la Mercedes svela la W09

SOCIETA'

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

LONDRA

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra