15°

28°

carcere

41bis, i 58 detenuti chiedono più contatti coi familiari

La garante regionale in via Burla: "Buone condizioni delle celle". E ha raccolto alcune segnalazioni dei sottoposti a regime speciale

Il carcere di via Burla

Il carcere di via Burla

Ricevi gratis le news
7

Sono 58 i detenuti nelle sezioni speciali dei istituti penitenziari di Parma destinate ai detenuti sottoposti a regime speciale di 41 bis. Lo ha verificato la Garante dei detenuti dell’Emilia-Romagna, Desi Bruno, che col Garante di Parma, Roberto Cavalieri, ha visitato gli spazi. Le celle, singole, sono per il Garante in buone condizioni igienico-sanitarie.
I detenuti - spiega - possono usufruire di un’ora d’aria (in alternativa, l’utilizzo della palestra) e di un’ora per la socialità, in gruppi di non più di quattro persone. Ogni contatto con gli appartenenti ad altri gruppi è vietato. La corrispondenza è sottoposta a censura, salvo quella con membri del Parlamento o con autorità europee o nazionali aventi competenti in giustizia. I pasti vengono consumati nelle celle; è vietato cuocere cibi, ma è consentito l’uso dei fornelli autoalimentati per riscaldare cibi già cotti.
Nel visitare le sezioni parmensi, la Garante ha raccolto le segnalazioni di alcuni detenuti. In particolare, denunciano difficoltà del mantenimento dei rapporti con i familiari, anche in ragione delle restrizioni previste.

Infatti, i reclusi in regime di ex 41bis, possono svolgere un solo colloquio mensile, della durata di un’ora, esclusivamente con familiari e conviventi, salvo casi eccezionali; il colloquio avviene in apposti locali muniti di vetri o altre separazioni a tutta altezza, che non consentano né il contatto fisico, né il passaggio di oggetti, con controllo auditivo e registrazione. A coloro che non effettuano colloqui, può essere autorizzata una telefonata mensile di dieci minuti, sottoposta a registrazione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • annamaria

    26 Luglio @ 23.03

    Quoto in toto la Sig.ra Maggiani Chelli.

    Rispondi

  • Giovanna maggiani chelli

    26 Luglio @ 13.17

    Il carcere di 41 bis ,severo ma necessario per la mafia, non necessità di benefici , bensì di ulteriori restrizioni. Basta regali alla mafia ! Collaborino con la giustizia i carcerati a 41 bis: consegnino i loro beni illeciti se ne hanno , denuncino i loro complici, consegnino le armi e via di seguito e solo allora potranno avere i benefici di legge. Giovanna maggiani Chelli Presidente Associazione tra i familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili

    Rispondi

  • vv

    25 Luglio @ 16.34

    che coraggio...siamo proprio in Italia. in altri paese ringrazierebbero il cielo di non essere finiti linciati. contatti coi famigliari. una telefonata al mese basta e avanza pure.

    Rispondi

  • Biffo

    25 Luglio @ 16.01

    Ogni contatto esterno, con familiari o meno, è composto da modi criptati per inviare segnali all'esterno. Quindi, se ne stiano buoni e bravi -si fa per dire- secondo le regole del 41bis, senza lamentarsi . In altri paesi, li tratterebbero ben peggio.

    Rispondi

  • pedro

    25 Luglio @ 15.50

    e i famigliari delle loro vittime quando avranno la possibilita' di mantenere i rapporti con i loro cari? quando vanno all'altro mondo?? nessuna pieta' per queste belve. cella ,possibilmente piccola,niente ora d'aria,( quelli che hanno ucciso loro non ne possono usufruire...),acqua e pane.niente di piu'.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

6commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

1commento

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Barcellona, caccia al killer in tutta Europa. L'auto di Cambrils era passata in Francia 7 giorni prima

milano

Auto va fuori strada e finisce in un canale, un morto e 3 dispersi

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti