20°

LA STORIA

"Io che per l'Inps sono morta e resuscitata. E ora evasore fiscale"

La vicenda di una pensionata sorbolese che sta lottando contro una "curiosa" burocrazia

"Io che per l'Inps sono morta e resuscitata. E ora evasore fiscale"
Ricevi gratis le news
19

Di essere morta l'ha saputo facendo la spesa a maggio 2009: il bancomat bloccato dalla banca dopo la comunicazione dell'Inps dell'avvenuto decesso. E' resuscitata quattro mesi dopo, a settembre, la sorbolese Silvana Rivara, dopo la battaglia con la burocrazia. Ma - appunto - era solo la prima battaglia: perchè ora la signora, pensionata, risulta evasore del Fisco nella sua "doppia vita".

Le viene contestata la mancata denuncia in quel assurdo 2009, di sei mesi di pensione. Pensione - racconta in una lettera inviata alla Gazzetta e ai direttore dell'Inps e dell'Agenzia delle Entrate di Parma - che le era stata bloccata appunto perchè "deceduta" e poi rimborsata in una unica tranche. "Non ho avuto gli strumenti per avvedermi se ci fosse stato un errore nella compilazione dei moduli, mi è stato detto che avrei dovuto verificare modelli che mi suonano sconosciuti. Ovviamente - conclude - se devo delle somme all'Erario non mi sottrarrò, ma che dire delle sanzioni calcolate dall'Agenzia delle Entrate, del dispiacere per il torto che sto subendo e delle spese per l'avvocato che dovrò incaricare per far valere le mie ragioni? Non ho deciso io di "morire", nè di "risorgere", e nemmeno di non compilare moduli mai arrivati..."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giovanna

    30 Luglio @ 11.02

    Pazzesco! Ma senti che commenti del menga! Mi riferisco in specifico e special modo a quello sciocchetto di federicot, già in passato ho avuto il dispiacere di leggere i suoi insensati commenti, e danila, che si definisce ex dipendente statale (forse ora pensionata oppure transufga dal "sistema"?). Io onestamente auguro ad entrambi che capiti loro lo stesso, cioè che si trovino un giorno non lontano stritolati dagli ingranaggi di questo nostro allucinante Sistema burocratico che questi due tanto apprezzano e difendono, con le relative conseguenze sulle loro non-esistenze da servi della gleba quali sono. A "danila" in particolare dico che si dovrebbe vergognare ad aasserire che tanta leggerenza e non-chalance che:"esistono gli strumenti per verificare (quali?) in ogni momento (ma davvero?) l'accaduto , ma ci vuole tempo...e pazienza ,aggiungo io(sì, quello di noi cittadini che dobbiamo sottostare alla vostra ignoranza, incapacità, arroganza di meri, inutili scribacchini, altro che laureati e se laureati con attestato preso a Cosenza..)." E meno male che, parole sue, questo disastro è sicuramente stato causato dalla superficialità, mista ad incapacità di qualche collega, pardon ex collega, par suo, se questa non è ammissione di colpa!Certo che viene da chiedersi se anche lei fosse così "sbadata"..Brava, continui pure a perdere l'occasione di tacere e dire una più bella figura.Mah.E tutto questo glielo dico da dipendente statale ancora operativa. Giovanna

    Rispondi

  • gigiprimo

    30 Luglio @ 09.32

    vignolipierluigi@alice.it

    cara Danila ex impiegata pubblica, dice che l'errore può succedere!? come può succedere che una persona sia dichiarata morta?! come può succedere che l'errore si perpetui con le pendenze non elargite o elargite in tempi successivi a quelli fiscali?! insomma lei pensa veramente che nello stato 'la mano sinistra non sappia cosa fa la destra'? Cioè, il certificato di morte emesso da chissà chi (Carneade 1), viene trasmesso all'inps (Carneade 2), e la stessa inps (Carneade 3) manda il cud alle 'entrate' e il (Carneade 4) completa il ciclo! ma quanti 'Carneade' ci sono nell'amministrazione pubblica?!?!

    Rispondi

  • Medioman

    30 Luglio @ 09.31

    ...comunque, se non ho capito male, l'INPS aveva versato alla signora 6 mesi di pensione "lorda" (in una unica soluzione) senza trattenere le ritenute fiscali; "ovviamente", la signora doveva calcolarci le imposte (è una cosa "semplicissima" che tutti i pensionati sono in grado di fare!) e provvedere a pagare con non so quale modello. Tecnicamente, non fa una grinza. Però, se il cittadino non fosse considerato "suddito" ed "evasore potenziale", magari sarebbe stata sufficiente una banale lettera spedita nel 2009, che informasse la signora di questo fatto....

    Rispondi

  • Medioman

    30 Luglio @ 00.44

    @federicot: che significa "io sto' dalla parte dell'Agenzia"? Il 730 precompilato potrebbe essere rilasciato direttamente dal datore di lavoro, "risparmiando" qualche migliaio di dipendenti pubblici già troppo "stressati e sovraccaricati". Già l'intermediazione del CAF è, spesso, un'inutile sovrapposizione. Pensi quante braccia si potrebbero dare all'agricoltura! Poi, per quanto riguarda gli "errorini" burocratici, io ne ho viste di tutti i colori: a volte, sono capitati perfino "sabotaggi interni", per invidia o competizione con i "compagni di scrivania", ma a pagarne le spese, purtroppo, sono gli inconsapevoli utenti.

    Rispondi

  • federicot

    29 Luglio @ 19.02

    federicot

    su un giornale un po' meno locale: http://www.repubblica.it/economia/2014/07/29/news/la_rivoluzione_copernicana_alle_entrate_basta_controlli_con_i_730_precompilati-92680505/ io continuo a stare dalla parte dell'Agenzia..come già detto

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

2commenti

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

1commento

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

5commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro