12°

Parma

Piano anticrisi: 800 parmigiani hanno chiesto i buoni spesa

Piano anticrisi: 800 parmigiani hanno chiesto i buoni spesa
Ricevi gratis le news
0

di Caterina Zanirato

«Il piano anticrisi funziona e i dati lo dimostrano: sempre più persone sfruttano le risorse messe a disposizione dal Comune per aiutare chi non ce la fa ad arrivare a fine mese».
 L’assessore alle Politiche sociali, Lorenzo Lasagna, non ha dubbi in merito al piano attuato dal Comune, di cui ieri in commissione si è tratto un primo bilancio. «E' comunque uno strumento flessibile e lo miglioreremo per aderire al meglio alle necessità dei cittadini», aggiunge. I dati li ha illustrati Pietro Gandolfi, tecnico comunale. Durante il primo bando, sono pervenute al Comune 574 richieste per voucher e buoni spesa, di cui 430 sono state accolte: in particolare sono stati assegnati 346 buoni spesa a pensionati, 84 a disoccupati o cassaintegrati e 204 voucher.
  Per quanto riguarda il secondo bando, in corso fino al 18 luglio, sono pervenute 792 domande, di cui 554 per il rinnovo: una crescita dovuta alla diffusione dell’informazione e al «coraggio» acquistato dai più timorosi. «Purtroppo questa è una crisi che ha preso fasce di popolazione non abituata a gestire questi strumenti - commenta Lasagna -. Sono contento di vedere che però anche i più riluttanti abbiano imparato a sfruttare queste opportunità».
  Sono state 6344, infatti, le lettere inviate dal Comune per informare le famiglie sugli strumenti a loro disposizione. In 1113 hanno presentato poi l’attestato dell’amministrazione per richiedere buoni sconto nelle catene di grande distribuzione convenzionata, in 20 persone hanno richiesto la dilazione del pagamento delle bollette Enìa e sono state 37 le richieste di sospensione dei mutui con le banche convenzionate. Solo in un caso si è attinto dal fondo affitti garantiti per ovviare a un caso di morosità.  Ieri, nella commissione consiliare ai servizi sociali, si è anche approvata la proposta di delibera per le modifiche e le integrazioni al regolamento per la gestione degli assegni di cura. «I parameri si restringeranno per garantire un maggior controllo sulla spesa - commenta il presidente di commissione Giuseppe Pantano -. Voglio precisare però che tutti coloro che in passato hanno goduto di assegni di cura continueranno a goderne: il regolamento sarà modificato solo per i “nuovi arrivi”. La strettoia era necessaria: è stata approvata da tutti i comuni del distretto sanitario e dai sindacati. Permetterà un risparmio di 100mila euro su una voce in continua crescita».
  Due le voci prima previste ora abolite: l’assegno per sostenere per periodi temporanei le famiglie in crisi per la perdita improvvisa dell’autosufficienza della persona anziana e quello per sostenere il progetto di permanenza a domicilio per l’indisponibilità di altri servizi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione  Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260