Parma

Viale Piacenza, questa mattina l'evacuazione: istruzioni per l'uso

Viale Piacenza, questa mattina l'evacuazione: istruzioni per l'uso
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato
Sarà una domenica movimentata per Parma: domani, alle 8 del mattino, 1500 persone dovranno evacuare la propria abitazione per consentire il disinnesco dell’ordigno bellico ritrovato tra viale Piacenza e via Reggio.
Le operazioni saranno effettuate dal secondo reggimento Genio pontieri, in collaborazione con tutte le forze dell’ordine parmigiane riunite per l’occasione in via del Taglio e coordinate dalla Prefettura: polizia, carabinieri, polizia municipale, vigili del fuoco, protezione civile. Una grande macchina organizzativa, composta da circa un centinaio di persone, che provvederanno a controllare che le abitazioni siano state realmente evacuate, che le vie interessate siano chiuse al traffico, che venga preservato l’ordine pubblico e che anziani e disabili siano assistiti nel trasferimento. L’intervento dovrebbe concludersi attorno alle 13, permettendo poi il rientro a casa di tutte le famiglie.
Per informare al meglio la cittadinanza, il Comune ha già diffuso circa 400 volantini con istruzioni e informazioni in italiano, cinese, inglese, francese, russo, spagnolo e arabo. Le zone interessate sono quelle di via Alessandria (dal 5 al 23 e dal 12 al 34), Alghero (2/8 e 3), Aosta (1/3), Brennero (6/16), Brenta (11), Cagliari (38/56, 41), Isonzo (2/8, 7/9), Marmolada (18/36), Moletolo (2), Novara (1 e 4), Sassari (2/54), Nuoro (2/8), Olbia (2/6 e 3/7), Oristano (3/13 e 4/14), Reggio (13/43) e Vasari (1/9 e 2). Particolari procedure sono state pensate per gli anziani, i disabili e i malati psichici ospiti del centro Santi. I cittadini non autosufficienti saranno trasportati in luoghi idonei alla loro condizione fisica: per richiedere il trasporto contattare lo 0521/957324 o il 331/6866536. Per gli anziani, invece, è stato predisposto un centro di accoglienza nel centro di via Ravenna. Gli ospiti del centro Santi saranno trasferiti nella struttura di Vigheffio. E per affrontare ogni tipo di emergenza, saranno allestiti in piazzale Pablo e in San Leonardo due postazioni della protezione civile con mezzi di soccorso e generi di prima necessità. In caso di inottemperanza le persone saranno fatte allontanare coattivamente dalle proprie abitazioni: la protezione civile, alle 8 in punto, inizierà a controllare ogni casa per assicurarsi che nessuno si trovi all’interno, in stretta collaborazione con le forze dell’ordine. Pattuglie dei carabinieri e della polizia vigileranno inoltre sulle strade, per scongiurare ogni episodio di sciacallaggio.
Alle 10.45 si procederà con il dispolettamento dell’ordigno sul luogo del rinvenimento. Una volta reso «innocuo», sarà trasportato con un mezzo militare e scortato dalle forze dell’ordine alla cava di Rubbiano, nel Comune di Solignano. In quel momento, la bomba sarà fatta brillare in una buca appositamente predisposta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande