15°

29°

Scuola

Intesa tra Comune e Provincia per la gestione delle palestre delle superiori

Intesa tra Comune e Provincia per la gestione delle palestre delle superiori
Ricevi gratis le news
1

Grazie all’intesa tra Comune e Provincia sarà possibile dare seguito alle attività sportive che si svolgono in nove palestre delle scuole superiori in orario extrascolastico. Dal 1° gennaio 2015 le attività in orario extrascolastico saranno gestite dal Comune. L’Amministrazione provinciale, infatti, a causa delle modifiche istituzionali in corso, non sarà più in grado di assicurare il servizio, se non fino alla fine di quest'anno.
Ne hanno parlato, in una conferenza stampa, l’assessore allo sport del Comune Giovanni Marani, il responsabile dell’agenzia dello sport della Provincia Walter Antonini e Gianni Barbieri, delegato provinciale del Coni.

“Comune e Provincia – ha detto l’assessore Marani – ancora una volta hanno dimostrato il loro impegno in nome dello sport. L’intesa, che prevede la gestione da parte del Comune delle palestre provinciali in orario extrascolastico, rappresenta un passaggio assolutamente non scontato e scongiura la chiusura degli impianti. Il Comune vuole, così, garantire la continuità dell’attività sportiva: dalle squadre che militano in campionato alle fasce deboli che ne fanno uso. Si tratta di un atto di responsabilità che segue la volontà politica del sindaco Pizzarotti e del presidente Bernazzoli per fornire una soluzione concreta ad un problema che avrebbe potuto trasformarsi in emergenza”.

Walter Antonini ha ringraziato l’Amministrazione comunale per la sensibilità dimostrata “in un frangente i cui esiti non erano per nulla scontati. L’obiettivo è stato quello di dare continuità alle attività sportive oggi in essere, in uno spirito di responsabilità reciproco che ci ha permesso di dare un futuro all’anno sportivo che inizierà a settembre, anche a fronte delle incertezze in cui si trova la Provincia”

Gianni Barbieri ha ringraziato Comune e Provincia per aver intrapreso un percorso “che ha scongiurato la chiusura delle palestre. Grazie ad una buona dose di buona volontà e di sensibilità si è riusciti a fronteggiare una situazione che avrebbe potuto avere risvolti incresciosi”.

Grazie alla convenzione che i due enti andranno a sottoscrivere sarà, quindi, possibile garantire da parte del Comune, nel primo semestre del prossimo anno, l’attività che attualmente viene svolta nelle strutture delle palestre annesse al Romagnosi, all’Ipsia, all’Itis e al Bodoni a cui si aggiungono altri quattro spazi due denominati Oltretorrente, spazio grande e spazio piccolo, e due spazi alla Del Chicca palestra e sala basket.

In questo modo viene tutelato il diritto allo sport e la promozione delle discipline sportive ad oggi praticate all’interno dei rispettivi impianti, al di fuori dell’orario scolastico. Inoltre tali strutture permettono di svolgere attività sportive di carattere sociale rivolte agli anziani ed alle perone disabili, che, in assenza di un accordo tra i due enti, risulterebbero penalizzate.

Si tratta, in tutto, di circa 25 società che, ad oggi, sfruttano gli impianti provinciali al di fuori dell’orario scolastico. L’iter per la sottoscrizione della convenzione fra Comune e Provincia prevede che l’ente di piazza della Pace predisponga un bando, il prossimo 11 agosto, sulla base del quale verranno concesse le palestre alle rispettive società sportive. Poi, a settembre, verrà sottoscritta la convenzione sperimentale relativa alla loro gestione, in capo al Comune, in modo da garantire la fruizione degli spazi per il primo semestre del 2015.

L’accordo, nato da un positivo rapporto tra assessorati allo Sport di Comune e Provincia, prevede che il Comune, a partire dal gennaio 2015, introiti direttamente le entrate corrispondenti alle quote di concessione stabilite e si faccia carico delle spese relative all’organizzazione del servizio di pulizie e custodia dei locali e delle spese relative al rimborso delle utenze corrispondenti al periodo di effettivo utilizzo (acqua, luce e gas). 
Resteranno in capo alla Provincia le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria delle palestre stesse.

L’intesa nasce dalla volontà di continuare a promuovere lo sport cittadino proprio attraverso la concreta disponibilità di spazi pubblici in cui poterlo praticare prevedendo, così, la possibilità di dare un futuro alle attività sportive oggi in essere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Magiafuoco/2

monchio

Se in Appennino arriva Mangiafuoco Video

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

6commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

22commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti