19°

Scuola

Intesa tra Comune e Provincia per la gestione delle palestre delle superiori

Intesa tra Comune e Provincia per la gestione delle palestre delle superiori
Ricevi gratis le news
1

Grazie all’intesa tra Comune e Provincia sarà possibile dare seguito alle attività sportive che si svolgono in nove palestre delle scuole superiori in orario extrascolastico. Dal 1° gennaio 2015 le attività in orario extrascolastico saranno gestite dal Comune. L’Amministrazione provinciale, infatti, a causa delle modifiche istituzionali in corso, non sarà più in grado di assicurare il servizio, se non fino alla fine di quest'anno.
Ne hanno parlato, in una conferenza stampa, l’assessore allo sport del Comune Giovanni Marani, il responsabile dell’agenzia dello sport della Provincia Walter Antonini e Gianni Barbieri, delegato provinciale del Coni.

“Comune e Provincia – ha detto l’assessore Marani – ancora una volta hanno dimostrato il loro impegno in nome dello sport. L’intesa, che prevede la gestione da parte del Comune delle palestre provinciali in orario extrascolastico, rappresenta un passaggio assolutamente non scontato e scongiura la chiusura degli impianti. Il Comune vuole, così, garantire la continuità dell’attività sportiva: dalle squadre che militano in campionato alle fasce deboli che ne fanno uso. Si tratta di un atto di responsabilità che segue la volontà politica del sindaco Pizzarotti e del presidente Bernazzoli per fornire una soluzione concreta ad un problema che avrebbe potuto trasformarsi in emergenza”.

Walter Antonini ha ringraziato l’Amministrazione comunale per la sensibilità dimostrata “in un frangente i cui esiti non erano per nulla scontati. L’obiettivo è stato quello di dare continuità alle attività sportive oggi in essere, in uno spirito di responsabilità reciproco che ci ha permesso di dare un futuro all’anno sportivo che inizierà a settembre, anche a fronte delle incertezze in cui si trova la Provincia”

Gianni Barbieri ha ringraziato Comune e Provincia per aver intrapreso un percorso “che ha scongiurato la chiusura delle palestre. Grazie ad una buona dose di buona volontà e di sensibilità si è riusciti a fronteggiare una situazione che avrebbe potuto avere risvolti incresciosi”.

Grazie alla convenzione che i due enti andranno a sottoscrivere sarà, quindi, possibile garantire da parte del Comune, nel primo semestre del prossimo anno, l’attività che attualmente viene svolta nelle strutture delle palestre annesse al Romagnosi, all’Ipsia, all’Itis e al Bodoni a cui si aggiungono altri quattro spazi due denominati Oltretorrente, spazio grande e spazio piccolo, e due spazi alla Del Chicca palestra e sala basket.

In questo modo viene tutelato il diritto allo sport e la promozione delle discipline sportive ad oggi praticate all’interno dei rispettivi impianti, al di fuori dell’orario scolastico. Inoltre tali strutture permettono di svolgere attività sportive di carattere sociale rivolte agli anziani ed alle perone disabili, che, in assenza di un accordo tra i due enti, risulterebbero penalizzate.

Si tratta, in tutto, di circa 25 società che, ad oggi, sfruttano gli impianti provinciali al di fuori dell’orario scolastico. L’iter per la sottoscrizione della convenzione fra Comune e Provincia prevede che l’ente di piazza della Pace predisponga un bando, il prossimo 11 agosto, sulla base del quale verranno concesse le palestre alle rispettive società sportive. Poi, a settembre, verrà sottoscritta la convenzione sperimentale relativa alla loro gestione, in capo al Comune, in modo da garantire la fruizione degli spazi per il primo semestre del 2015.

L’accordo, nato da un positivo rapporto tra assessorati allo Sport di Comune e Provincia, prevede che il Comune, a partire dal gennaio 2015, introiti direttamente le entrate corrispondenti alle quote di concessione stabilite e si faccia carico delle spese relative all’organizzazione del servizio di pulizie e custodia dei locali e delle spese relative al rimborso delle utenze corrispondenti al periodo di effettivo utilizzo (acqua, luce e gas). 
Resteranno in capo alla Provincia le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria delle palestre stesse.

L’intesa nasce dalla volontà di continuare a promuovere lo sport cittadino proprio attraverso la concreta disponibilità di spazi pubblici in cui poterlo praticare prevedendo, così, la possibilità di dare un futuro alle attività sportive oggi in essere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

6commenti

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

30commenti

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

Foto del lettore Andrea

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

1commento

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

FORMULA 1

Hamilton trionfa: le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen sul podio

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro