Parma

Berlusconi avrebbe bisogno di un G8 al mese

Ricevi gratis le news
5

di Giuliano Molossi

La tregua, invocata dal presidente Napolitano e rispettata da tutti con la sola eccezione di Di Pietro («L'Italia è a rischio dittatura»), è già finita. Si ricomincia. Attendiamoci nuove puntate della «Papi-story», nuove foto piccanti da Villa Certosa, nuove intercettazioni a luci rosse. Le anticipazioni in arrivo da Oltremanica parlano delle immagini del matrimonio per gioco di Berlusconi con una sua giovane ospite, con contorno di veline nel ruolo di damigelle, e di un bacio proibito fra due ragazze sotto lo sguardo divertito del premier. Il successo organizzativo del G8 dell'Aquila, riconosciuto dalla stessa opposizione, è già in archivio. Poco importa che Berlusconi abbia visto premiata la sua «lucida follia», che abbia vinto la sua scommessa, che abbia ricevuto i complimenti sinceri dai grandi del mondo. Poco importa che nei giorni del vertice il premier abbia tenuto un profilo da uomo di Stato e un comportamento inappuntabile, evitando i soliti siparietti, le barzellette, gli scherzi da liceale, gli apprezzamenti alle hostess, rinunciando persino a fare le corna nella foto di rito. «Da playboy flagellato dagli scandali a statista: mister Berlusconi ha zittito i suoi critici e ha messo in riga i suoi alleati, almeno per il momento», ha scritto ieri il Financial Times, che pure non aveva risparmiato critiche al premier. Il Cavaliere era arrivato all'Aquila sfiancato dai continui attacchi, dando a qualcuno l'impressione che fosse sul punto di crollare. Non è stato così. Dando retta finalmente ai suoi consiglieri più avveduti, Berlusconi ha onorato seriamente l'impegno con indubbi benefici per la credibilità del Paese e per la sua immagine personale, appannata dall'incessante gossip sulle discutibili amicizie femminili. Rischiosa, ma azzeccatissima, si è rivelata anche la scelta, presa in solitudine contro il volere di tutti, di spostare la sede del summit da La Maddalena all'Aquila. I grandi del mondo hanno camminato fra le macerie del devastante terremoto, si sono commossi, hanno promesso aiuti.
Fosse stato per lui, Berlusconi avrebbe protratto i lavori del vertice chissà ancora per quanto. Invece, dopo aver volato alto per qualche giorno, si torna sulla terra. Il premier, forte del successo riscosso sulla scena internazionale, probabilmente si sente in grado di rintuzzare i prevedibili nuovi attacchi sul piano personale, ma farebbe uno sbaglio a sottovalutare i danni del logorante stillicidio dei pettegolezzi. Non c'è un altro vertice alle porte, non ha più la possibilità di tirare il fiato buttando la palla in corner. Nè può continuare a replicare sfornando sondaggi miracolosi e dicendo che la gente se ne frega delle sue frequentazioni ed è sempre con lui. Berlusconi deve rispondere con i fatti. Quali? C'è solo da scegliere. Tanto per cominciare, assicurando gli abruzzesi che non passeranno l'inverno nelle tendopoli e che la ricostruzione avverrà in tempi record. Proprio ieri, il sindaco dell'Aquila, Massimo Cialente, ha lanciato un disperato appello: «Ci sentiamo abbandonati, a tre mesi dal terremoto la situazione è ancora di piena emergenza, si sta accumulando un ritardo insostenibile». Berlusconi ha detto che sta cercando casa all'Aquila per il mese di agosto allo scopo di verificare personalmente l'andamento dei lavori. Ecco, se fosse davvero così, se il premier rinunciasse alle dorate vacanze in Sardegna per passare l'estate fra i terremotati, sarebbe già un segnale importante. Diventerebbe difficile per i leader dell'opposizione, spaparanzati in spiaggia, attaccare un presidente del Consiglio al lavoro in mezzo alle macerie.
Ma Berlusconi, se non avesse la tentazione di umiliare gli avversari, già deboli e divisi per conto loro, se non avesse la presunzione di poter fare sempre e comunque tutto da solo, dovrebbe sollecitare l'opposizione a collaborare per risolvere i seri problemi del Paese, a cominciare da quelli economici. Invece di dire: «Con voi non parlo», li inviti piuttosto a smetterla di fare i guardoni in casa degli altri per occuparsi di questioni più serie sulle quali sarebbe bene almeno confrontarsi. Non illudiamoci. Tutto continuerà come prima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MARZIA ARGENTIERI

    13 Luglio @ 11.18

    A leggere i commenti, sembra che nessuno lo abbia votato, eppure e' sempre li' sul gradino piu' alto del podio. Diciamo che c'e' tanta falsita' nel parlare di questa persona perche' non si ha il coraggio di dire che gli si vorrebbe assomigliare per come ti fa vedere la vita tutta "rosa", per la facilita' che ha avuto nel diventare ricco e famoso venendo da una famiglia cosi' detta "normale", nell' avere creato un impero sopratutto televisivo dove la formuletta magica per poterne fare parte e': "la poverta' non esiste" ..... Sicuramente oltre ad un abile mentitore e' anche stato molto furbo nello "scendere in campo" un attimo prima che anche per Lui si presentasse l'occasione di lasciare l'Italia , e non far piu' rientro, come ha fatto il Suo caro amico e predecessore Bettino. Io comunque rimango alla finestra e aspetto........naturalmente non aspetto i miei amici del centrosinistra perche' sono un po' in confusione.........confido in una sana magistratura che non si lasci corrompere da un personaggio come Lui, sporco brutto e cattivo.

    Rispondi

  • saretta

    12 Luglio @ 16.34

    Il Berlusconi avrebbe bisogno di altro! a intenditor poche parole!

    Rispondi

  • Mara

    12 Luglio @ 13.25

    Deve andarsene. Ha fallito da politico. Ora si dimostra anche contro i valori cristiani! divorzi, prostitute, party e basta!

    Rispondi

  • www.pacimu.blogspot.com

    12 Luglio @ 12.58

    Egregio direttore, Solo in pochi credono oramai a Berlusconi... troppe promesse troppe scuse... ed è crisi, l'Italia non è più ricca

    Rispondi

  • Robero Castellano

    12 Luglio @ 12.22

    Purtroppo la predizione che tutto sarebbe ritorna come prima con gli insulti a Berlusconi e le intrusioni nella sua vita privatasi è dimostrata esatta, già stamattina The Times ha ripreso con le sue fandonie su pseudo parties del Premier con le solite donnine ecc. E' una vergogna ! Roberto Castellano

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS