11°

Parma

Viale Milazzo: arriva l'asfalto che riduce il rumore del traffico

Viale Milazzo: arriva l'asfalto che riduce il rumore del traffico
Ricevi gratis le news
2

Partono il 20 luglio (e conti­nueranno fino al 25) i lavori di bitumatura di viale Milazzo, che in quei giorni subirà alcune va­riazioni alla viabilità: carreggia­ta ristretta e divieto di sosta con rimozione forzata nei tratti di volta in volta interessati dai can­tieri.
  Per garantire il rispetto dell’ambiente e della salute dei cittadini, il Comune ha previsto di intervenire con l’utilizzo di un conglomerato bituminoso spe­ciale che riduce il rumore delle macchine.
  Il trambusto dovuto al traffico rappresenta infatti un elemento di inquinamento acustico rile­vante. Perciò il materiale che sa­rà utilizzato è un tappeto bitu­minoso prodotto con polverino di gomma proveniente dal rici­claggio di prodotti di scarto, un granulato di gomma ottenuto dalla macinazione di pneuma­tici (elemento fondamentale nell’ambito della difesa dell’am­biente). Questo prodotto riduce sensibilmente le emissioni sono­re legate al «rotolamento» dei pneumatici dei veicoli.
  Per la verifica di queste ca­ratteristiche, è prevista una mi­surazione del rumore prima e dopo l’intervento di asfaltatura con l’impiego di tre stazioni e con l’utilizzo di due posizioni di rilevazione per ciascuna stazio­ne. Le rilevazioni nell’arco della giornata saranno tre, per veri­ficare il rumore in orario di pun­ta, in orario diurno ed in orario notturno, della durata ciascuna di circa 60 minuti. Per consen­tire il posizionamento delle sta­zioni di rilevazione, il Comune provvederà ad inviare una let­tera di presentazione per chie­derne il gradimento a confine delle diverse proprietà interes­sate. Va sottolineato che la gom­ma nelle miscele bituminose of­fre un aumento della durata del­le pavimentazioni, una maggio­re resistenza al gelo, una ridu­zione del fenomeno di aquapla­ning e del rumore di rotolamen­to, un contrasto alla risalita delle fessurazioni negli strati profon­di.
  Inoltre, comporta una mag­giore aderenza tra pneumatico e superficie stradale e una miglio­re visibilità.
 
Asfaltature anche in centro e al Molinetto 
  A questi lavori, se ne aggiun­gono altri, che riguardano diver­se vie della città. Da lunedì 13 a giovedì 16 luglio, divieto di cir­colazione (eccetto residenti) e divieto di sosta con rimozione forzata in strada Sant’Anna in Malandriano, dal civico 53 al li­mite Comunale. Fino al 24 lu­glio, chiusi anche vicolo del Car­bone e borgo della Salina, da bor­go Sanvitale a vicolo del Carbo­ne. Sarà consentito l’accesso al passo carraio di vicolo del Car­bone da piazzale Del Carbone. Da lunedì 20 luglio e per tutta le settimana lavori, oltre che in via­le Milazzo, anche in via Solari e viale della Villetta: carreggiata ristretta, senso unico alternato e divieto di sosta con rimozione forzata nei tratti di volta in volta interessati dai cantieri.
  Infine, a partire da lunedì 20 luglio avrà inizio un importante intervento di riqualificazione del manto stradale di via XXII Luglio, che si concluderà entro il 10 agosto prossimo. Per consen­tire lo svolgimento dei lavori, sa­rà necessaria la chiusura della via proprio nel tratto da via Groppi a borgo Regale, interse­zione escluse. Inoltre, in via Groppi, il senso unico con di­rezione estovest sarà destituito e, contestualmente, sarà in vi­gore il senso unico di marcia con direzione ovestest. E’ prevista anche la destituzione tempora­nea del senso unico con direzio­ne nordsud e la contestuale at­tivazione del senso unico con di­rezione sudnord in borgo Padre Onorio, da borgo Regale a via Groppi. I titolari di posti auto interni, nei periodi di inagibilità dei passi carrabili, potranno ot­tenere permessi di sosta in, ZTL 2 e 5 rivolgendosi allo sportello Infomobility, presso il Centro Servizi al Cittadino del DUC. La Tep provvederà alle relative de­viazioni del percorso interessato dal transito degli autobus.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    13 Luglio @ 11.02

    TRATTO DAL SITO DELL'UFFICIO FEDERALE DELL' AMBIENTE SVIZZERO INTERVENTO DEL 2005! Il carattere composito del rumore deve essere preso in considerazione anche per combatterlo. "Si tratta di trovare un equilibrio ottimale tra rumore del motore e rumore dei pneumatici", puntualizza Gregor Schguanin della sezione Lotta contro il rumore dell'UFAFP. "Quando si è riusciti a ridurre una componente tanto da essere sovrastata dall'altra, i miglioramenti tecnici non apportano più nessun beneficio". Mentre nel caso dei mezzi pesanti è necessario sforzarsi di ridurre il rumore dei motori, nel caso dei veicoli leggeri è soprattutto il rumore di rotolamento dei pneumatici che occorre moderare. Ciò sarebbe importante specie vista la moda delle macchine potenti e con pneumatici larghi, in cui il rumore delle ruote comincia a predominare già a velocità più basse. I rivestimenti stradali fonoassorbenti contribuiscono anch'essi ad attenuare il sibilo dei pneumatici sull'asfalto. Il cosiddetto asfalto silenzioso consente per esempio di ridurre il rumore stradale di quasi 8 decibel, cosa che nei casi migliori riduce di metà il livello sonoro complessivo. Rispetto ai normali rivestimenti, l'asfalto silenzioso presenta pori più grossi in grado di catturare e assorbire parte del rumore. Poiché più grandi, i pori si ostruiscono però più facilmente, rendendo la posa del materiale più difficile e la manutenzione più onerosa. Nelle zone edificate in cui la velocità è fortemente ridotta, questo rischio è particolarmente elevato. Per ovviare al problema si tende oggi a posare l'asfalto silenzioso in due strati: uno a pori più fini, che impedisce l'ostruzione, e l'altro a pori più grossi per assorbire il rumore. SE E' VERO QUELLO CHE C'E' SCRITTO QUI SOPRA MI SA CHE NON SIA UN GRAN AFFARE, INOLTRE L' ARTICOLO DELLA GAZZA PRESENTEREBBE QUALCHE IMPRECISIONE. SE INVECE E' VERO CIO' CHE DICE LA GAZZA......PERCHE' NON UTILIZZIAMO QUESTO PORTENTO DAL 2005 QUANDO ESISTEVA GIA'???

    Rispondi

    • emmegi

      13 Luglio @ 18.16

      A quando la sistemazione di via D'Azeglio? Soprattutto l'ultima parte verso il ponte è uno schifo...in bicicleta si rischia la vita per i lastroni sconnessi...arrghhh

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Futuro “Luigine”, inizio prossima settimana firma accordo

il caso

Futuro “Luigine”, nuovo summit con la Proges: firma nei prossimi giorni? Video

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

gazzareporter

Via Doberdò, dove la segnaletica stradale viene ignorata: pericolo e poca disciplina Gallery

4commenti

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

2commenti

MEDICINA

Uno spray imita lo smog e porta i farmaci al cuore: scoperta (anche) parmigiana

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

3commenti

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

Acquisito il 52% di power2Retail

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

Maltempo

L'uragano Friederike flagella il Nord Europa: 5 morti

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova