-2°

PARMA CENTRO

Via Garibaldi muore: 18 saracinesche abbassate

L'Ascom: E' il segnale del declino della città, tutto il centro è in crisi

via garibaldi negozi chiusi
Ricevi gratis le news
26

Un declino lento (ma non troppo) e inesorabile per via Garibaldi, che sta morendo, al ritmo di una saracinesca abbassata dopo l'altra. Un declino cominciato sette-otto anni fa, dicono i commercianti, ma che negli ultimi mesi ha registrato un'impennata. Sono 18 i negozi chiusi: erano 10 sei mesi fa. E il numero sale a 23 se si considerano le laterali di via Garibaldi, come via Borghesi e via Bodoni. Vetrine vuote, luci spente e tantissimi cartelli «affittasi». «E in autunno sarà ancora peggio», dicono i commercianti. Il direttore generale dell'Ascom allarga le braccia: «E' il segno del declino della città. Tutto il centro storico sta morendo, non solo via Garibaldi»...................Tutti i particolari nell'inchiesta di Luca Pelagatti sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    04 Settembre @ 12.55

    via garibaldi muore....ma quando è entrato in vigore l'euro,i "simpatici commercianti" ,ciò che vendevano a 10 mila £ hanno iniziato a venderlo a 10€ .....ed erano ben contenti! oggi...piangono!....hanno fatto i brillanti all'inizio ed ora pagano! .... mettiamoci poi che siamo il paese del bengodi per tutti,eccetto che per noi! noi che facciamo pochi figli o nessuno,ma manteniamo i bambini albanesi e marocchini.... ricordiamoci che,la mamma casalinga italiana è esclusa dalla varie graduatorie per nido e materna....ma di bambini albanesi ,marocchini e senegalesi ,con la mamma casalinga,ci sono le classi piene! chi pensate che paghi la retta e la mensa a questi bambini? QUINDI mettiamoci la società "volemose bene" che dobbiamo per forza farci carico di tutti quelli che arrivano qui (Ma anche no!!!) mettiamoci la disopnestà iniziale di quasi tutti i commercianti....ed ecco fatto! un libro che costava 10.000 lire oggi costa 10€ ! capito cari commercianti dalla conversione facile?

    Rispondi

  • danila

    12 Agosto @ 21.59

    si si si come parigi, milano, ecc. io ci avevo già pensato ma mi spaventava l'idea della bonifica da ponghe e robe variema con la volontà e i soldi .idea migliore della VELA in ghiaia

    Rispondi

  • Medioman

    12 Agosto @ 18.43

    Leggo tanti commenti che dicono "non ci sono soldi"; beh, se questo è vero per tanti, non lo è per tutti, altrimenti come mi spiegate il boom di vendite di titoli di Stato allo zerovirgola percento? La verità è che quei (tanti) fortunati che hanno un po' di risparmi sono ASSOLUTAMENTE DISINCENTIVATI a spendere in Italia. Recentemente, un mio conoscente italo/inglese è stato fermato dalla G.d.F.; alla loro richiesta, ha mostrato il portafoglio contenente circa diecimila sterline. Domanda: "Lei che ci fa, con tutti questi soldi in tasca?". Risposta: "Lei come si permette di farmi questa domanda? Io sono cittadino inglese, i limiti al contante valgono solo per voi (fessi) italiani."

    Rispondi

  • Nocciolina

    12 Agosto @ 17.29

    Le cause sono tante e darle solo alla crisi è ridicolo. Il tessuto sociale fa schifo, siamo pieni di immigrati, non ci sono soldi (tra tasse e lavoro che non c'è!)... Ma come altri hanno detto prima, i commercianti un bell'esamino di coscienza se lo dovrebbero fare! Pseudo imprenditori con la mentalità vecchia di 50 anni, totale rifiuto del normale evolversi delle cose, della modernità, prezzi indegni (il cambio 1€=1000L ce lo vogliamo scordare?) e ora piangono miseria! Si chiede una maggiore disponibilità di orari d'apertura ma tutti si stracciano le vesti, perché sembra di chiedere la Luna... Ragas' siamo nel 2014!

    Rispondi

  • Attolo

    12 Agosto @ 15.52

    No, Francesco. Tra poco sarà morto tutto il commercio di fascia media, fascia media che era l'orgoglio del nostro Continente. Resisteranno i negozi più costosi per i ricchi (sempre più ricchi) o per i camerieri dei ricchi (pensionati d'oro, fascia alta dei dipendenti della pa, giornalisti nei posti chiave del sistema, funionari della politica locale ecc.). Il resto andrà ai centri commerciali low cost. Così avverrà anche nella sanità: servizi Vip per chi si può permettere costose assicurazioni private; prestazioni infime per chi non può. E' un modello sociale che mescola il liberismo darwinista col dirigismo di Bruxelles. Io non l'ho voluto e sostenuto. Molti di voi - abbindolati dal "sogno europeo" - temo di si. Ora però sarebbe pra di svegliarsi. Altrimenti non si ha il diritto di lamentarsi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

2commenti

SPORT

SPORT

Il ritorno del "Biscione" in Formula Uno: ecco l'Alfa Romeo C37 Foto

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto