-4°

DEGRADO

Ferragosto, città vuota. Ma piena di immondizia

Brutta carrellata di "scorci" nelle vie del centro

rifiuti
26

C'è chi ha giocato d'anticipo e chi è in ritardo. Chi non ha letto con attenzione le avvertenze e chi - riconosciamolo - un po' se ne frega. Ma c'è anche chi, nonostante la buona volontà, non può fare a meno di infrangere le disposizioni in materia. Il bilancio è quello di tanti rifiuti sulle strade durante il lungo weekend di Ferragosto. Ingombranti compresi.
L'articolo sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    19 Agosto @ 19.15

    COMPAGNO HARRIS , visto che conosci così bene la California , DOVRESTI SAPERE CHE E' PIENA DI DISCARICHE , CHE SONO PIU' INQUINANTI DEGLI INCENERITORI ! IN AMERICA FANNO AMPIO USO DI DISCARICHE PERCHE' HANNO ESTESI TERRITORI PRESSOCCHE' DESERTI. La "terra dei fuochi" è una conseguenza delle discariche , non degli inceneritori . I "cassonetti" , o i "silos" interrati , sono molto più efficienti , molto più efficaci e molto più rispondenti alle esigenze della Popolazione dei sacchettini infami, unanimemente condannati dalla Popolazione Parmigiana , nel "referendum senza quorum" su questo"sito" della "Gazzetta".

    Rispondi

  • Nàno

    19 Agosto @ 12.17

    Harris, da Lei passano 3 volte alla settimana per l'organico? Che fortuna.......magari occorrerebbe un passaggio in piu' anche per la plastica......

    Rispondi

  • HARRIS

    19 Agosto @ 11.08

    . @Vercingetorige. Se mi chiami "compagno" allora io chiamo qualcuno "camicia nera" visto le riforme che calpestano la carta costituzionale, e anzichè bella ciao qualcuno dovrebbe cantare "Ti saluto vado in Abissinia .." Ecco, detto ciò io non dico che il sistema parma è perfetto ma non si possono prendere in considerazione proposte che contemplano i cassonetti perchè non hanno portato nessun aumento di differenziata., mettetevelo in testa. A San Francisco fanno il porta a porta, ieri sera mi sono visto tutto il processo, ho letto tutto il sito del dipartimento ambientale di SF, ho ascoltato in inglese tutto il discorso che ha fatto il responsabile ambientale di SF su youtube quando è venuto a Parma e ho contatto alcuni residenti per farmi spiegare come funziona. Funziona come qua, solo che in alcuni condomini hanno i bidoncini condominiali ma si tratta di condomini diversi dai nostri che hanno la reception e sono sempre aperti. Cose impossibili qui. Per il resto funziona come da noi, con le persone che mettono fuori il loro bidoncino. A SF e ormai in diverse aree del nord della California non esistono più cassonetti.Ci sono stato due anni fa, me lo ricordo e di bidoni nel rudo non ne ho visto neanche uno.Il Comune di San Diego che ha fatto invece una scelta diversa anni fa è stato dichiarato fallito per l'inceneritore che produce perdite colossali. Cosa manca a Parma è l'informazione e la sensbilizzazione della cittadinanza. A SF c'è uno spirito sulla differenziata che qui nemmeno ci sogniamo, ma è difficile inculcare questi concetti a certe gente (certi lettore e non solo..)che votano per della gente che apre inceneritori, cogeneratori (presto un altro), centrali a cippato in montagna, e a livello nazionale è responsabile per negligenza sui controlli di gravi danni ambientali (vado ligure, terra fuochi). E io mi devo fare insegnare le cose da questa gente qua? seh ciao. E' un processo lento e culturale. Problema della puzza dell'organico: passano tre volte alla settimana e con tre volte uno ha tutta la possibilità di organizzarsi. Poi ci sono i centri di raccolta in 4 punti della città che non sostituiscono ma affiancano la raccolta differenziata. Poi se voi preferite i modelli dell'incenerimento fate pure, io mi informo e considero altri modelli, guardo alla California. C'è un partito che finge di essere ecologista, che canta bella ciao, io rispondo così: "You are what you do, not what you say" (cit. Severn Suzuki, 1992 UN Envir. meeting)

    Rispondi

  • sindaco

    19 Agosto @ 09.43

    ci siamo cascati ancora. questi governanti saranno inesperti ma anche molto furbi: da più di 2 anni a parma di parla solo di immondizia! tutto il resto è stato completamente dimenticato, e non certo involontariamente. vogliono far credere che l'unico problema sia l'inceneritore prima (quando grazie a lui hanno vinto con l'inganno di poterlo fermare) e la raccolta differenziata adesso, e che una volta risolti questi PICCOLI (!!??!!) intoppi la città sarà perfetta! E la massa di concittadini in effetti si sta facendo abbindolare, ormai nelle strade, nei condomini, in televisione, sul giornale, si parla solo di rudo!!! SVEGLIA!!! vi stanno facendo il lavaggio del cervello in modo che non pensiate agli altri disastri che stanno succedendo in città! vi hanno distolto la mente dai veri problemi, creandone altri appositamente! Pensate e scannatevi pure sul rudo, poi un bel giorno vi accorgerete che non abbiamo nemmeno più strade e verde pubblico praticabili e usufruibili (non parliamo poi della sicurezza pubblica...), e allora direte: ma dove eravamo mentre succedevano tutti questi scempi??? SVEGLIA!!! FANATISMO VUOL DIRE ANCHE QUESTO!

    Rispondi

  • Nàno

    19 Agosto @ 09.20

    Harris, la prego, mi dica che sostanza usa, la voglio anch'io!!!! Beh, a parte gli scherzi, se Lei e' veramente convinto di quello che scrive, e' davvero un grande!!!! Le chiedo solo questo: dove stanno i vantaggi della differenziata fatta come si fa a Parma in termini ambientali ed economici? Cosa vuol dire "siamo al 70%"? Perche' continuiamo ad insistere che il termovalorizzatore fa malisimo quando ormai anche le ponghe che scorrazzano per il centro cittadino sanno che sono tutte balle? (Non che faccia bene, per carita', ma ci sono cose che fanno molto peggio!!!!). Nel Reggiano, piu' precisamente nei paesini di collina, (non so come sia in pieno centro a Reggio) hanno i cassonetti stradali ma le strade sono manutenute in modo quasi impeccabile......non sarebbe meglio gestire in tal senso le poche risorse disponibili invece di intestardirsi solo per demagogia politica sulla raccolta differenziata stupida ed inutile che si fa a Parma?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery