10°

20°

Parma

Alcol e giovani: il primo bicchiere a dodici anni - Angela: "Quei 17 mojito in stecca. Per un soffio non finii all'ospedale"

Alcol e giovani: il primo bicchiere a dodici anni - Angela: "Quei 17 mojito in stecca. Per un soffio non finii all'ospedale"
Ricevi gratis le news
11

Se in tutta Italia, nel 2008, gli incidenti provocati da persone in stato di ebbrezza corrispon­dono all'1%, a Parma la percen­tuale schizza al 6%. Al dato, reso noto dalla Prefettura di Parma, si aggiunge l'alto numero di pa­tenti ritirate: 540, sempre nel corso dell'anno scorso.
  Insomma, nella nostra città si guida troppo spesso alticci. Anzi ubriachi: solo 80 degli automo­bilisti sanzionati aveva un tasso alcolemico fra 0,50 e 0,80, ben 239 «viaggiavano» fra 0,80 e 1,50 e 221 superavano anche que­sta soglia. Risultato: sulle strade l'anno scorso hanno perso la vita 57 persone, e metà degli inciden­ti ha avuto vittime sotto i 35 an­ni.
 
«Il primo incontro con l'alcol ­ha ricordato Ettore Brianti, di­rettore sanitario dell'Ausl, pre­sentando nei mesi scorsi la cam­pagna, fortemente voluta dalla Prefettura, ‘Alcol? No, io guido’ ­avviene in media intorno ai 1213 anni. E al primo posto tra le cau­se di morte per incidenti stradali o per suicidio, nei giovani tra i 19 e i 25 anni, c'è sempre l'alcol».

La notte scorsa, controlli ad ampio raggio dei carabinieri, con l'utilizzo del precursore.

LA TESTIMONIANZA -  Li ha buttati giù tutti in poche ore. In una notte senza freni, a Milano Marittima. Pista da ballo, musica a bomba. E diciassette mojiti in stecca. Da allora, quan­do sente il profumo di «herba buena» e rum, le si rivolta lo stomaco. Fu una notte indimen­ticabile. Ma da cancellare. An­gela, 33 anni, parmigiana, un la­voro nel settore immobiliare, racconta la sua notte brava: «Balli, bevi, ti stordisci e non ci pensi. Ma quella volta esagerai davvero. Risultato: rischiai di svegliarmi all'ospedale. Fu una colossale indigestione di mojiti, tanto da lasciarmi un'avversio­ne totale a quel cocktail. E alle esagerazioni alcoliche».

L'inchiesta completa è nella sezione Parmagiornoenotte

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    20 Luglio @ 20.59

    UNA VOCE FUORI DAL CORO...... L' APEROL SPRIZ E' ACQUA FRESCA........NE PUOI BERE UNA 50INA E NON SUCCEDE NULLA!!!!! SE VAI FUORI CON DEGLI SPRIZ SECONDO ME TI DEVI FAR CURARE!!!!! TANTO NON MI PUBBLICHERETE VERO!!??!!

    Rispondi

  • Roberta

    20 Luglio @ 12.30

    Mi sembra molto preoccupante che a 33 anni si bevano 17 mojito senza sapersi controllare , senza fermarsi dopo il settimo o l'ottavo (che sarebbero già tantissimi). Mi sembra una storia un po' forzata. Dubito sia vera. In generale però vorrei attirare l'attenzione sulle pubblciità tipo il Bacardi Mix o l'Aperol Spritz dove il messaggio è che per divertirsi bisogna bere. Ecco quello è proprio il messaggio da non dare. Il messaggio deve essere: se non si beve ci si diverte di più!

    Rispondi

  • www.gazzettadiparma.it

    20 Luglio @ 11.08

    E io continuo a credere, signor Giorgio, che sia fuori luogo il termine "vergognarsi" (molto amato fra i lettori che commentano un po' tutte le notizie di questo sito). Sono altre le cose di cui vergognarsi, ad esempio - anche qui ribadisco - minimizzare o fare finta che il problema non esista. (A. V.)

    Rispondi

  • victor

    20 Luglio @ 10.20

    Rispondo alla redazione della Gazzetta di Parma,ho scritto ieri verso le 11,00,e Voi mi avete gentilmente riposto verso le 12,20;-In primis la mia critica voleva essere costruttiva e compiango coloro che "sbagliano" (anche il sottoscritto ha sbagliato in passato);è vero c'è bisogno di far riflettere i ragazzi ma credo,dico credo!,che c'è modo e modo di farlo.Per un mio parere voi avete cercato una notizia tra tante di qualcuno che ha vissuto un problema del genere,andate all'anonima alcolisti o qualche cosa del genere,vedrete quali testimonianze troverete,lo ribadisco:sono uno sciocco a scrivere ma io mi vergognerei a pubblicare quella testimonianza se fossi un giornalista o il suo direttore.Saluti a Voi e continuate a tenere vivo questo dibattito.

    Rispondi

  • marzio

    19 Luglio @ 20.59

    Togliere la licenza subito al titolare......... Lei poverettta non s' neancjhe quel che fa.....se gli davano una pistola si sparava secondo me'. Ma come si fa ' dico io eppure il numero dei bicchieri se li ricorda............. Io dico solo Vergogna............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro