10°

22°

Parma

Crac Parmalat: Stefano Tanzi è fra i creditori privilegiati

Crac Parmalat: Stefano Tanzi è fra i creditori privilegiati
Ricevi gratis le news
12

Stefano Tanzi, figlio dell’ex patron della Parmalat Calisto, coinvolto nel crac dell’azienda tanto da essere arrestato e condannato sia in Italia che in Svizzera, è da considerarsi formalmente anche una delle vittime del crack stesso. È quanto si deduce dalla decisione del tribunale di Parma che il 20 maggio (ma la notizia si è appresa solo oggi) lo ha inserito nell’elenco dei creditori privilegiati del gruppo.

L'ex presidente del Parma calcio (sul piano giuridico una società diversa da quella attuale) ha patteggiato una pena di quattro anni e dieci mesi in Italia ed è stato condannato a 720 ore di lavori socialmente utili in Svizzera. Stefano Tanzi si è visto riconosciuto un credito di 184.499,22 euro come dipendente dell’azienda. I suoi legali, gli avvocati Stefano Andreoli e Renzo Costi, hanno infatti presentato ai giudici alcuni cedolini paga che testimoniano la presenza di un rapporto di lavoro subordinato per cui il figlio del patron della Parmalat meriterebbe di entrare a far parte dei creditori del gruppo di Collecchio.

In realtà la sentenza del collegio presieduto da Nicola Sinisi, giudici a latere Giuseppe Coscioni e Silvia Cavallari, ha accettato solo parte delle istanze economiche presentate dai legali di Stefano, che erano più elevate, ma ha anche rigettato le istanze dei legali della Parmalat di Enrico Bondi che si erano opposti alla richiesta. Gli avvocati della nuova Parmalat avevano avanzato poi una richiesta di sospensione o la compensazione di quanto richiesto da Stefano, in attesa delle decisioni del tribunale che dovranno quantificare il danno che lo stesso Tanzi avrebbe arrecato all’azienda nel crack del gruppo. Richieste respinte perchè, si legge nella sentenza, «allo stato attuale nessun credito della procedura verso Tanzi è stato accertato giudizialmente». La nuova Parmalat potrà comunque chiedere la compensazione, scrivono sempre i giudici, «in sede esecutiva».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Sergioker

    20 Luglio @ 21.30

    Fa bene, che si prenda almeno lo stipendio. Alla famiglia hanno fregato la società o meglio tutta l'industria mondiale e il marchio. Bastava il sostegno di altri bond dalle banche e si sarebbe tirato avanti come tutte le altre società quotate. Famiglia generosa e capace, nel lavoro e nello sport. Chi si permette di criticare vada a vedere a che livello sono le società rimaste in piedi in Borsa, dove azionisti investono da anni. E Allora!....

    Rispondi

  • Michele

    20 Luglio @ 14.23

    Scusa Stefano, ma non è moralmente accettabile. Saranno anche delle brave persone nel senso che si comportavano più che civilmente e sono educate, per chi li ha conosciuti, ma questo non li salva da responsabilità che hanno accettato, anche se per sostenere l'azienda. Il fatto che il bene dell'azienda li abbia anche solo "costretti" a tenersi strette amicizie influenti non li giustifica assolutamente. Anzi, in una società seria e con un senso della morale maggiore (o anche solo con un senso della morale e basta), un'imprenditore in una situazione del genere la denuncia, questa cosa. Ma in Italia no, nessuno lo fa. Perciò ci si trova spesso di fronte a queste schifezze, con la gente comune che paga e ci rimette soldi anche per colpa loro, non solo perchè politici e banchieri hanno trovato la gallina dalle uova d'oro (e per questo dovrebbero pagare anche loro...). Se poi il vortice in cui si sono infilati ha trascinato a fondo l'imprenditore, è una cosa che non dovrebbe toccarci. Il problema è che, al di là della faccia persa e la bancarotta, sembra che quel vortice li abbia appena sfiorati se nessuno è in galera (come finirebbe in una nazione seria, vedi i recenti casi negli Stati Uniti) e chi resta fuori riesce a far leva su leggi garantiste per avere dei quattrini. La legge non ammette ignoranza. Ma a volte sembra che fare gli ignoranti paghi.

    Rispondi

  • stefano

    20 Luglio @ 12.53

    Per me Stefano Tanzi e tutta la famiglia Tanzi sono delle brave persone, gente umile, e credo che il Cavaliere sia stato uno dei migliori imprenditori che abbiamo mai avuto. Purtroppo la famiglia Tanzi è stata vittima dei politici (anche locali che erano sempre alla villa di Alberi di Vigatto ad elemosinare soldi, anche uno pelato...), per non parlare dei banchieri. Alla fine chi ci ha mangiato non è stata la famiglia TAnzi, ma bensì i politici, i revisori, i banchieri. Una domanda: ma pensate che l'economia italiana, o quella parmigiana, sia così pura? Tornando a Stefano Tanzi se avesse rubato così tanto ora andrebbe a lavorare a Reggio Emilia .... tra l'altro in un'azienda che sta soffrendo in modo incredibile questa crisi e sta mettendo a casa lavorartori. Ah una cosa: chi ha prestato l'aereo al Cavaliere per andare in Ecuador in quel famoso inverno del crack? Chi è era ai vertici della società di factoring della Parmalat?

    Rispondi

  • GIO'

    20 Luglio @ 12.42

    NON C'E' MAI FINE , LA DIGNITA' DI QUESTI PERSONAGGI CHE POSSONO MUOVERSI E FARE RICHESTE ASSURDE DOPO QUELLO CHE HANNO COMBINATO. BRAVO E BRAVISSIMI QUELLI CHE ASCOLTATO E ACCOLTO LE TUE RICHIESTE........

    Rispondi

  • Mario

    20 Luglio @ 12.10

    ogni commento é superfluo....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'Oltretorrente continua a scendere in strada: passeggiata e giochi con i gessetti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Spray al peperoncino a scuola. In cinque al pronto soccorso

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

1commento

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

24commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Bari

La Finanza ferma un gommone con 1,5 tonnellate di marijuana

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Moto

MotoGp, Marquez leader nelle libere 1 in Australia

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto