21°

inceneritore

Pizzarotti a Iren: "Rifiuti da fuori? Gli impegni vanno rispettati"

Pizzarotti a Iren: "Rifiuti da fuori? Gli impegni vanno rispettati"
Ricevi gratis le news
11

Dopo una breve "tregua", fra Comune e Iren tornano le polemiche. Ecco il testo del comunicato uscito dall'ufficio del sindaco.

E’ categorico il sindaco Pizzarotti sul tema dei rifiuti provenienti da fuori provincia, che anche in questi giorni ha interessato l’opinione pubblica, vista la notizia riportata da alcuni media circa il possibile conferimento all’inceneritore di Ugozzolo di rifiuti esterni.
Rifiuti originati in ambito provinciale
Già nel 2010 l’allora presidente Enia Andrea Allodi, anche in situazioni pubbliche, assicurò che all’inceneritore sarebbero stati conferiti solo rifiuti originati in ambito provinciale. “Questo è stato garantito dall’azienda – spiega Pizzarotti -, e questo ci aspettiamo che avvenga ancora oggi”.
A tal proposito il sindaco Pizzarotti ha inteso ribadire agli attuali vertici Iren gli impegni già presi, inviando una missiva rispettivamente al Presidente Francesco Profumo, al Vice Presidente Andrea Viero e all’Ad Nicola De Sanctis. Nella lettera il sindaco specifica che, nonostante i vertici di un’azienda cambino nel corso del tempo, “Nel momento in cui si prendono degli impegni verso il territorio lo si fa a nome dell’azienda, e chi gli succede deve tenerne conto”.
Diffida della Provincia e pronunciamento del Tar
“Recentemente la Provincia di Parma – spiega nella missiva – ha diffidato l’azienda a seguito di una verifica fatta dai tecnici ARPA nel corso del mese di maggio 2014, per averi incenerito rifiuti provenienti dalle province di Reggio e di Modena. A settembre ci sarà il pronunciamento del TAR sulla questione – scrive -, ma credo che prima degli aspetti legali ci sia il dovere morale anche da parte degli attuali vertici Iren di confermare che gli impegni presi vadano rispettati e che i rifiuti trattati nell’impianto abbiano origine solamente dalla provincia di Parma”.
I risultati raggiunti dai parmigiani
“Oggi i cittadini di Parma hanno raggiunto traguardi di raccolta differenziata di eccellenza nel panorama italiano – conclude la missiva Pizzarotti -, impegnandosi attivamente sul nuovo modello di raccolta che Comune e Iren insieme hanno implementato. Nel ruolo di sindaco che mi vede, contemporaneamente, rappresentante della comunità che amministro e socio Iren, chiedo che gli impegni presi dall’allora massima carica dell’azienda siano rispettati”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hecks

    30 Agosto @ 11.07

    Ma ad oggi si sa quanti "rifiuti da fuori" sono finiti nell'inceneritore di Parma (rispetto al totale incenerito)?

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    28 Agosto @ 21.55

    "gli impegni vanno rispettati"... Che barzelletta: e' il bue che da' del cornuto all'asino!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    28 Agosto @ 16.30

    PIZZAROTTI ARRIVA IN RITARDO COME AL SOLITO ! IL RICHIAMO AD IREN LO HA GIA' FATTO LA PROVINCIA ! Peraltro i rifiuti in questione vengono dal selettore del Cornocchio , anche se , là , erano arrivati da Reggio Emilia , dove i compari del Pizzarotti si fanno vanto di avere eliminato l'inceneritore perchè i loro rifiuti li mandano da bruciare a noi , e lui , al posto di Parma nel Consiglio di Amministrazione di IREN , ci ha mandato il reggiano Bagnacani. LA "RACCOLTA DIFFERENZIATA" DI PARMA NON E' UN' "ECCELLENZA" , E' UN' INDECENZA ! ED E' INUTILE CHE CONTINUI A FARE LA COMMEDIA FINGENDO DI AVVERSARE IREN ! Il suo Assessore all'Ambiente si fa scortare da loro anche per andare all' edicola , e , col permesso del Comune , IREN sta sbudellando le strade di tutta Parma per posare le tubazioni del teleriscaldamento , facendo, dell' inceneritore , un termovalorizzatore . Poi l' ineffabile Folli lo vorrebbe "affamare" , così ci scalderemo con gli zolfanelli ! Ad ogni modo è allo studio del Governo del democristiano Renzi , un Piano Nazionale per i Rifiuti , in base al quale le Regioni che hanno più inceneritori dovranno bruciare anche quelli delle Regioni che non ne hanno . In prima linea ci saranno Lombardia , Emilia-Romagna e Toscana. Una volta che entrasse in vigore una siffatta Legge , dovrebbero rispettarla la Regione , IREN , Folli e Pizzarotti.

    Rispondi

  • Bornisi

    28 Agosto @ 15.44

    visto che hanno bisogno di rifiuti fategli prendere quelli sotto l'autostrada proprio accanto all'inceneritore (rifiuti a km0)

    Rispondi

  • Marzio

    28 Agosto @ 15.43

    Ma se le province verranno abolite, vuoi vedere che tutta la regione viene a bruciare a Parma!!!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

La Lazio vince in rimonta a Nizza. In campo anche Milan e Atalanta

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto