-2°

Parma

A Parma piacciono i paradisi fiscali

Ricevi gratis le news
0

Trasferire la sede di una società o prendere la residenza in un «paradiso fiscale» è uno dei modi più classici per eludere gli obblighi con il Fisco italiano. E più di un quarto dei redditi di tutta Italia che cercano di sfuggire alle tasse in questo modo viene prodotto a Parma e provincia.
Quella che la Guardia di Finanza chiama «esterovestizione della residenza fiscale» riguarda capitali per 1,2 miliardi in tutta Italia nel periodo gennaio-maggio 2008. Si tratta di denaro che per il Fisco sarebbe l'imponibile su cui calcolare Irpef e Irap. Ma se una persona o un'azienda hanno la residenza/sede legale in un Paese dove si pagano pochissime tasse, al fisco italiano si deve pagare ben poco.
Proviene da Parma il 26,7% dei capitali di persone che, secondo l'accusa dei militari, speravano nell'elusione internazionale: l'imponibile individuato è di 320.730.883 euro. Di questo, l'imponibile Irap recuperato a tassazione ammonta a 317.551.478 euro.

IL BILANCIO DI 5 MESI. Il dato emerge dai risultati dell'intensa attività investigativa della Guardia di Finanza di Parma. Il comandate, colonnello Cristiano Zaccagnini, sta spiegando in questi minuti i dettagli dell'attività. Dettagli che, come di consueto, vengono presentati in occasione della celebrazione del anniversario (il 234°) di fondazione della Guardia di Finanza.
Il quadro complessivo degli interventi include accertamenti su aziende e negozi, sequestri di droga e di prodotti contraffatti, affitti in nero ed evasori totali chiamati a rendere conto delle loro attività davanti allo Stato.
Fra gennaio e maggio 2008 le fiamme gialle parmigiane hanno effettuato 83 verifiche sostanziali e 200 controlli, hanno denunciato 25 persone e hanno scoperto «elementi positivi di reddito non dichiarati» per 372.225.362 euro. Altri 148.707 euro sono le ritenute non effettuate e/o non versate, 105.977 euro i ricavi non contabilizzati. Sono stati fatti accertamenti sull'Iva dovuta per 70.912.585 euro.

IL MONDO DEL «NERO». Nemmeno a Parma mancano gli evasori totali, cioè persone che hanno un'attività o comunque risiedono in questa provincia ma agli occhi del Fisco, in pratica, non esistono. Le Fiamme gialle hanno scoperto 27 evasori totali nel Parmense, con una base imponibile segnalata di 60.641.256 euro e un'Iva dovuta per 6.098.201 euro.
Buoni risultati vengono anche dalla lotta agli affitti in nero. Sono stati effettuati in cinque mesi 18 interventi, di cui 13 conclusi con esito positivo. Sono stati trovti 8 lavoratori in nero o comunque irregolari, dei quali 2 erano immigrati clandestini.
Per quanto riguarda le operazioni antiriciclaggio, sono stati controllati 21 trasferimenti di importi superiori a 12.500 euro (da fine aprile infatti il limite per evitare controlli è sceso a 5mila euro). Sono state riscontrate violazioni della normativa antiriciclaggio per 5.197.360 euro e a 30 persone è stato fatto il verbale. Fra queste rientra anche la prostituta uruguayana che dovrà pagare le tasse in virtù di una disposizione del decreto Bersani-Visco del 2006.
I controlli per i casi di danni erariali hanno portato ad effettuare 53 verbali. Sono 3 le violazioni riscontrate, per un importo totale di 19.777.524 euro.

CONTROLLI SULLA SPESA PUBBLICA. Nell'attività della Guardia di Finanza rientrano i controlli sulla spesa pubblica comunitaria, nazionale e locale. Da questo filone di indagini emergono alcune irregolarità nella sanità pubblica di Parma e provincia. E qui torna il problema dei medici di base che hanno ottenuto il rimborso per pazienti che in realtà erano deceduti.
Ammonta a 503.950 euro l'importo totale indebitamente pagato ai medici di base. L'Ausl ha avviato le procedure di recupero delle somme - che riguardano il periodo 2003-2007 - nei confronti di 291 medici di base. Dovranno restituire in tutto 294.667 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande