19°

Parma

Asili nido: rottura sindacati-Comune

Ricevi gratis le news
0

Rottura sindacati-Comune, nel settore degli asili nido. La notizia è venuta  dai sindacati attraverso un comunicato stampa, di cui pubblichiamo il testo:
 

COLPO DI MANO DEL COMUNE DI PARMA:
IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO

Dopo una falsa partenza del Comune di Parma circa un anno fa rispetto alla riorganizzazione e al coinvolgimento dei dipendenti sugli obiettivi e sul cambiamento organizzativo, l’Amministrazione, anche su pressione dei sindacati unitari di categoria FP CGIL, FPS CISL, UIL FPL, RDB e RSU, cambiò rotta, procedendo con un investimento sulla comunicazione interna ed esterna, sul coinvolgimento dei dipendenti anche attraverso la distribuzione di un questionario a tutti i lavoratori dell’Ente. Tutto ciò con il lavoro dell’ufficio formazione ma anche con il coinvolgimento di una società esterna pagata dal Comune stesso.

Oggi 23 giugno 2008, quando la partecipazione dei dipendenti è divenuta elemento prioritario negli obiettivi del Comune, alla presenza degli Assessori Lavagetto e Bernini oltre naturalmente ai dirigenti del Settore Educativo ai sindacati viene presentata una “bella” proposta di riorganizzazione del servizio asili nido a ben quattro giorni dalla chiusura degli asili stessi!

Le organizzazioni sindacali sono rimaste incredule. Decine di migliaia di euro spesi per migliorare il clima e la partecipazione e viene presentata una proposta che dovrebbe essere operativa già da settembre facendo una discussione con il personale che non c’è!

Proposta che prevede esternalizzazione dei pomeriggi, cioè affidamento a ParmaInfanzia, esternalizzazione di parte delle pulizie, riduzione del 50% di personale ausiliario che attualmente lavora nei nidi già dipendente di ParmaInfanzia, aumento del rapporto numerico educatore/bambino.

Le organizzazioni sindacli oggi non hanno voluto discutere la proposta non perché, come dice l’Assessore Lavagetto, abbiano un atteggiamento pregiudiziale e non vogliano rispondere alle esigenze dell’utenza, ma perché ritengono imprescindibile un confronto approfondito con il personale rispetto ad ogni passaggio riorganizzativo.

Si tratta peraltro degli stessi sindacati di categoria che con coerenza in tutti questi anni hanno fatto discussione di merito e firmato accordi con questo Comune. Nessuno può accusare tali organizzazioni di avere un atteggiamento di pregiudizio. Per fare degli esempi, solo la settimana scorsa si è ragionato del turno notturno per la Polizia Municipale o il 27 maggio si è fatto l’accordo sui servizi sociali.

Sono quelle stesse OO.SS. che il 24 febbraio 2005 firmarono un altro accordo di riorganizzazione dei nidi e delle materne per diminuire le liste di attesa aumentando il carico di lavoro del personale.

L’Assessore Lavagetto non può dire che la proposta viene fatta solo ora perché non sapeva prima quanti bambini erano in lista di attesa. “Lavagetto scopre a giugno che ci sono le liste di attesa?” È da mesi che è aperta una vertenza sui problemi organizzativi, con particolare riferimento alle sostituzioni del personale ed il Comune non ha dato nessuna risposta.

Purtroppo le liste di attesa sono costanti nel tempo, e come si firmò un accordo tre anni fa in febbraio, si sarebbe potuto fare una discussione seria e di merito molto tempo prima. Se il comune lo avesse voluto fare.

Le sigle sindacali non hanno mai rifiutato il confronto anche quando non erano d’accordo, non apprezzano però di essere prese in giro. Ma soprattutto non devono essere presi in giro le lavoratrici e i lavoratori dei nidi che tutti i giorni lavorano con i bambini e con le loro famiglie dando un servizio di qualità.

Per questi motivi FP CGIL, FPS CISL, UIL FPL, RDB, insieme alla RSU aziendale, hanno indetto un’assemblea di tutto il personale degli asili nido, comprese le lavoratrici di ParmaInfanzia, per GIOVEDĺ 26 GIUGNO, dalle 7.30 alle 9.30, presso la Camera del Lavoro di Parma.

 

Ufficio Stampa
Cgil Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro