12°

Parma

Asili nido: rottura sindacati-Comune

Ricevi gratis le news
0

Rottura sindacati-Comune, nel settore degli asili nido. La notizia è venuta  dai sindacati attraverso un comunicato stampa, di cui pubblichiamo il testo:
 

COLPO DI MANO DEL COMUNE DI PARMA:
IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO

Dopo una falsa partenza del Comune di Parma circa un anno fa rispetto alla riorganizzazione e al coinvolgimento dei dipendenti sugli obiettivi e sul cambiamento organizzativo, l’Amministrazione, anche su pressione dei sindacati unitari di categoria FP CGIL, FPS CISL, UIL FPL, RDB e RSU, cambiò rotta, procedendo con un investimento sulla comunicazione interna ed esterna, sul coinvolgimento dei dipendenti anche attraverso la distribuzione di un questionario a tutti i lavoratori dell’Ente. Tutto ciò con il lavoro dell’ufficio formazione ma anche con il coinvolgimento di una società esterna pagata dal Comune stesso.

Oggi 23 giugno 2008, quando la partecipazione dei dipendenti è divenuta elemento prioritario negli obiettivi del Comune, alla presenza degli Assessori Lavagetto e Bernini oltre naturalmente ai dirigenti del Settore Educativo ai sindacati viene presentata una “bella” proposta di riorganizzazione del servizio asili nido a ben quattro giorni dalla chiusura degli asili stessi!

Le organizzazioni sindacali sono rimaste incredule. Decine di migliaia di euro spesi per migliorare il clima e la partecipazione e viene presentata una proposta che dovrebbe essere operativa già da settembre facendo una discussione con il personale che non c’è!

Proposta che prevede esternalizzazione dei pomeriggi, cioè affidamento a ParmaInfanzia, esternalizzazione di parte delle pulizie, riduzione del 50% di personale ausiliario che attualmente lavora nei nidi già dipendente di ParmaInfanzia, aumento del rapporto numerico educatore/bambino.

Le organizzazioni sindacli oggi non hanno voluto discutere la proposta non perché, come dice l’Assessore Lavagetto, abbiano un atteggiamento pregiudiziale e non vogliano rispondere alle esigenze dell’utenza, ma perché ritengono imprescindibile un confronto approfondito con il personale rispetto ad ogni passaggio riorganizzativo.

Si tratta peraltro degli stessi sindacati di categoria che con coerenza in tutti questi anni hanno fatto discussione di merito e firmato accordi con questo Comune. Nessuno può accusare tali organizzazioni di avere un atteggiamento di pregiudizio. Per fare degli esempi, solo la settimana scorsa si è ragionato del turno notturno per la Polizia Municipale o il 27 maggio si è fatto l’accordo sui servizi sociali.

Sono quelle stesse OO.SS. che il 24 febbraio 2005 firmarono un altro accordo di riorganizzazione dei nidi e delle materne per diminuire le liste di attesa aumentando il carico di lavoro del personale.

L’Assessore Lavagetto non può dire che la proposta viene fatta solo ora perché non sapeva prima quanti bambini erano in lista di attesa. “Lavagetto scopre a giugno che ci sono le liste di attesa?” È da mesi che è aperta una vertenza sui problemi organizzativi, con particolare riferimento alle sostituzioni del personale ed il Comune non ha dato nessuna risposta.

Purtroppo le liste di attesa sono costanti nel tempo, e come si firmò un accordo tre anni fa in febbraio, si sarebbe potuto fare una discussione seria e di merito molto tempo prima. Se il comune lo avesse voluto fare.

Le sigle sindacali non hanno mai rifiutato il confronto anche quando non erano d’accordo, non apprezzano però di essere prese in giro. Ma soprattutto non devono essere presi in giro le lavoratrici e i lavoratori dei nidi che tutti i giorni lavorano con i bambini e con le loro famiglie dando un servizio di qualità.

Per questi motivi FP CGIL, FPS CISL, UIL FPL, RDB, insieme alla RSU aziendale, hanno indetto un’assemblea di tutto il personale degli asili nido, comprese le lavoratrici di ParmaInfanzia, per GIOVEDĺ 26 GIUGNO, dalle 7.30 alle 9.30, presso la Camera del Lavoro di Parma.

 

Ufficio Stampa
Cgil Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West

STATI UNITI

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ponte Verdi a Ragazzola

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

1commento

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

1commento

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

1commento

tg parma

Donna denuncia taxista: si lavora per un accordo Video

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

Confconsumatori

Telegramma in ritardo, donna saltò concorso: Poste condannate 

Poste Italiane condannate per “perdita di chance”

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

tg parma

Parma, tutto su Ciciretti. Piacciono Fossati e Morleo. Gazzola titolare

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

6commenti

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

TRASPORTI

Voucher, sconti, tariffe: tutte le novità nel servizio taxi a Parma

Prevista anche la Carta dei servizi

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

gazzareporter

La notte buia di via Marchesi. "E' così da un mese"

FOTOGRAFIA

"I miei occhi per l'India": foto di viaggio di Niccolò Maniscalco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Omicidio a Mantova: 57enne accoltellato lungo una pista ciclabile

bologna

Praticante avvocata in aula con il velo, il giudice la fa uscire

SPORT

GAZZAFUN

Un anno di Parma: scegli i momenti più belli

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

SOCIETA'

IL CASO

Il ministero della Salute: "Nessun insetto autorizzato nei menu"

BLOG

Il "bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 2

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery