Parma

Coca da Spagna e Olanda: quattro arresti, 110 grammi sequestrati

Coca da Spagna e Olanda: quattro arresti, 110 grammi sequestrati
Ricevi gratis le news
1

Quattro africani arrestati, 8 assuntori di droga segnalati, 110 grammi di coca e 20 grammi di marijuana pura sequestrati, così come tutto l'occorrente per confezionare le dosi: sono questi i numeri dell'operazione «Black&White» portata avanti dai carabinieri a partire dallo scorso aprile.
I militari hanno fermato un giro di coca che, tra l'altro, comprendeva come bacino di «clienti» anche i giovani della Movida.
L'operazione antidroga è cominciata di fatto dopo un controllo dei carabinieri di Salsomaggiore, che in aprile hanno fermato una nigeriana per un controllo. Nell'auto aveva un contratto di affitto di un appartamento in via D'Azeglio a Parma. I carabinieri si sono insospettiti e hanno scoperto che nell'appartamento c'era un nigeriano 40enne, detto White, che non usciva mai di casa. Era già stato arrestato per spaccio e non era in regola con il permesso di soggiorno.
Come appurato dai carabinieri, l'uomo gestiva un giro di coca dall'abitazione in via D'Azeglio. Giro nel quale era coinvolto B. C., nigeriano residente in Toscana (le generalità degli arrestati non sono state rese note). Ogni mese B. C. - in base alla ricostruzione dei militari, faceva due o tre viaggi in Spagna o in Olanda, riempiendosi la pancia di ovuli di cocaina.
Il primo a cadere nella rete dei carabinieri è D. H., senegalese 44enne, che si trovava ai domiciliari per reati di droga nella zona di via Emilio Lepido. Quando D. H. ha ricevuto una «fornitura» di droga (6 grammi), i carabinieri si sono presentati a casa sua. Il motivo ufficiale: controllare che non fosse evaso. In realtà cercavano gli stupefacenti.
B. C. ha continuato la sua attività finché poco dopo ai primi di maggio è andato a trovare White, il quale è uscito e ha accompagnato l'amico in piazzale Santa Croce. Qui i carabinieri hanno finto un controllo sui documenti; il nigeriano non li aveva ed è stato seguito dai carabinieri mentre tornava a recuperarli. Nell'appartamento c'erano 110 grammi di cocaina pura, 20 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, 7 telefoni cellulari e 12 schede sim, oltre agli attrezzi e alle sostanze da taglio, per confezionare le dosi.
I due africani sono stati arrestati, così come C. M., 25enne della Guinea, residente a San Polo di Torrile. I carabinieri lo hanno arrestato mentre cedeva 4 grammi di coca a due giovani, segnalati come assuntori. Segnalati anche 6 nordafricani che si rifornivano da White.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmense doc

    25 Luglio @ 20.19

    africani che spacciano? ma non sarà un errore, saranno bianchi trravestiti da neri, ..in Via Palermo ci sta il coprifuoco oramai la sera, almeno per chi ha la sventura di essere bianco

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

4commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra