19°

Parma

Sveglia un palazzo con lo stereo. Ma lui continua a dormire

Ricevi gratis le news
5

Svegliati in piena notte da uno stereo con il volume al massimo. Forse la musica non era di loro gradimento, o più semplicemente volevano rivendicare il diritto di dormire in pace gli inquilini di un palazzo in viale Pasini che ieri notte hanno chiamato la polizia municipale per mettere il silenziatore a quel «concerto» in piena notte. Erano da poco passate le quattro quando gli agenti sono arrivati in viale Pasini e hanno potuto rendersi conto con le loro orecchie che le lamentele di alcuni cittadini erano più che fondate. Il frastuono proveniente dalle finestre di un palazzo si sentiva benissimo fino in strada. Per far cessare quel caos musicale, gli agenti si sono attaccati al campanello del proprietario di casa, sperando in una risposta. Ma ogni tentativo è andato a vuoto, tanto che fra le persone svegliate dalla musica erano iniziate a circolare diverse ipotesi. Per prima quella di un possibile malore che avrebbe fatto perdere i sensi all'inquilino dell'appartamento. Dopo diversi tentativi rimasti senza risposta, gli agenti hanno allertato i vigili del fuoco, che sono arrivati in viale Pasini per sfondare la porta dell'appartamento. Ormai il volume della musica non era più il problema principale: per gli agenti l'importante era stabilire le condizioni di salute del padrone di casa. Le lunghe scampanellate alla porta dell'appartamento non hanno provocato nessuna risposta, e a causa del volume dello stereo per i soccorritori era praticamente impossibile capire se dall'interno dell'alloggio stessero arrivando richieste di aiuto o lamenti. Quando i vigili del fuoco erano ormai pronti a sfondare la porta, all'improvviso si è aperta la serratura. I soccorritori si sono così trovati di fronte a un giovane in perfetta salute. Quando gli agenti hanno chiesto il motivo di quello stereo a tutto volume, il giovane ha risposto di essersi addormentato. Secondo gli agenti, dopo aver alzato un po' troppo il gomito. Ma mentre lui dormiva, gli altri abitanti del palazzo erano con gli occhi sbarrati. Il giovane se l'è cavata con una «lavata di capo» da parte degli agenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Max

    28 Luglio @ 08.11

    Che bello che ogni tanto c'è qualche notizia con il lieto fine e che fa sorridere. Ce ne vorrebbero cinque o sei tutti i giorni. Comunque, complimenti per il "buon sonno"; il ragazzo è sicuramente uno dei fortunati che si svegliano belli riposati......forse un po' meno i suoi vicini :-))

    Rispondi

  • marlucy

    28 Luglio @ 03.21

    come sempre l'autorità di Parma proteggeil citattino. Siete fortunati ,sono tornata nel mio paese di origini(Brasile) e qui non si dorme con musica e urle per le vie di Copacabana. Ah! che nostalgia di Parma! qui la polizia non fà niente, e pure ci sono le legge , ma non vengono aplicate come lì a Parma. Complimenti.

    Rispondi

  • Verdure

    27 Luglio @ 21.00

    Quest'uomo è un mito, musica, cannonate o bombe atomiche per lui non fa nessuna differenza. Magari potessi essere come lui.. io mi sveglio anche con un moscerino in stanza. "giovane extracomunitario" for president!

    Rispondi

  • Davide

    27 Luglio @ 13.11

    ahahaahaha. Rido perchè anch'io mi svegliavo con lo stereo che sparava musica a palla. E nonostante avessi le casse vicino al letto è capitato anche a me di non svegliarmi disturbando i vicini. Ovvio che il mio obiettivo era di svegliare me e non i vicini...

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    27 Luglio @ 12.13

    Come mai aveva un sonno così pesante? non pensa che i suoi rumori possono dar fastidio agli altri ? sà cosa significa comportamento civile ?ogni dubbio è lecito!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro