Parma

Diventa realtà la casa di accoglienza di Anita

Diventa realtà la casa di accoglienza di Anita
Ricevi gratis le news
0

di Chiara De Carli
E’ in dirittura d’arrivo il progetto della creazione di una casa di accoglienza portato avanti ormai da alcuni anni da Anita Gratland. Anita Gratland, già conosciuta in paese per aver dato il suo apporto agli alunni dell’istituto comprensivo e ai ragazzi del catechismo durante gli spettacoli musicali, da molti anni offre alle famiglie del territorio la possibilità di lasciare i figli in un luogo ospitale e sicuro e in cui imparare l’inglese, sua lingua madre, in modo semplice e naturale. Per questo, aveva organizzato la sua casa di San Polo in modo da poter accogliere durante il giorno alcuni bimbi in età prescolare diventando, nei fatti, la prima «tagesmutter» del territorio. L’idea della Gratland fu subito molto gradita dalle famiglie della zona e da lì è partita l’idea di poter tenere i bambini anche a dormire nel caso ce ne fosse stata la necessità. Ma la burocrazia ha reso le cose difficili e quindi il progetto si è ben presto trasformato in quello di una struttura che potesse diventare un luogo d’accoglienza per i minori in difficoltà. Dal 2007 Anita Gratland è entrata, con la sua famiglia, a far parte delle persone idonee ad ospitare bambini in affido. L’esperienza con i primi due bambini arrivati a San Polo ha convinto Anita a cercare con più solerzia una struttura adatta all’accoglienza di un numero superiore di bimbi in difficoltà. La grande volontà di fare qualcosa per gli altri ha portato la Gratland, che già nel 2006 aveva seguito un corso per «tagesmutter» organizzato da una cooperativa trentina, a conseguire anche la qualifica di operatore di servizi sociali e a fondare l’associazione no profit «Accoglienza», il cui nome è l’acronimo che ne definisce la missione (Aiutare Col Cuore Ogni Giorno Le persone In Eventuale Necessità di una casa Zeppa d’Amore). A partire dal prossimo settembre, la Gratland e la sua famiglia si trasferiranno in una grande casa vicino alla vecchia chiesa di Valera completamente ristrutturata dai soci dell’associazione e resa adatta ad offrire un ambiente famigliare, amorevole e sereno ai bambini allontanati temporaneamente dalle famiglie di origine oppure in attesa di adozione. A sostenere il progetto anche Ikea che ha offerto l’arredamento di due stanze da letto e una cucina completa di elettrodomestici. «Purtroppo la struttura che abbiamo trovato non è a San Polo - ha commentato Anita -. Da un lato sono molto dispiaciuta di lasciare il paese dove sono cresciuti i miei figli, ma dall’altro sono felice di poter realizzare il mio sogno di aiutare gli altri e far diventare la nostra casa un piccolo punto dove le persone in difficoltà possono sentirsi tranquille. Per conoscere meglio l’associazione è possibile contattare Anita Gratland al 340/1088634 o via email all’indirizzo accoglienza09@gmail.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

PIENA

L'Enza fuori dagli argini a Lentigione. Evacuazione in golena a Casaltone. Colorno, chiusi ponte, piazza e scuole

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS