-2°

Parma

Dai passi carrai oltre un milione al Comune

Dai passi carrai oltre un milione al Comune
Ricevi gratis le news
1

di Caterina Zanirato
Tutti i Comuni italiani possiedono una fonte inesauribile di «entrate». Si tratta dei passi carrai: ogni cittadino proprietario di un’area di sosta all’interno di un’abitazione, che sbuca su una strada pubblica oppure su un’area soggetta a servitù di pubblico passaggio, deve pagare un canone di concessione al Comune.
Non si tratta del semplice diritto di poter chiamare i vigili urbani nel momento in cui un veicolo blocca l’entrata: il canone va versato obbligatoriamente perché si tratta di una «tassa» da pagare per l’occupazione del suolo pubblico.
A Parma, nel 2009, i passi carrai regolarmente riconosciuti sono 13.649. L’importo complessivo versato al Comune, compreso di costo di attivazione e canone annuo, è di 1.250.000 euro. L’importo che il cittadino deve sostenere è considerevole e varia in base alla dimensione dell’area di accesso e alla zona di residenza.
Nel centro abitato di Parma - ovvero la zona compresa all’interno dei cartelli stradali bianchi, che indicano l’appartenenza territoriale - si pagano 26,34 euro al metro quadro, anche se le aree di accesso sono misurate in larghezza: per la profondità si considera la misura convenzionata di un metro.
Nelle frazioni minori, invece, i cittadini dovranno versare 14,64 euro l’anno al metroquadro. Sono esenti dal pagamento invece i cittadini che risiedono fuori dai centri abitati, ovvero dalle zone delimitate dalla segnaletica verticale bianca. Per l’attivazione, inoltre, si spendono 20 euro per il rimborso della spesa per il cartello con scritto «passo carrabile», che viene dato in dotazione alla famiglia, e per le spese di cancelleria. Al tutto si deve aggiungere una marca da bollo di 14,62 euro.
 Devono chiedere la concessione del passo carraio tutti i cittadini che possiedono un accesso a un’area utile per la sosta di auto e moto: un garage, un cortile, un’area privata di parcheggio.
 Nel caso di condomini, è l’amministratore a dover portare avanti la richiesta. Una volta esposto il cartello, i cittadini, possono chiamare la polizia municipale ogni volta che un veicolo ostruisce l’accesso e chiederne la rimozione. Non è possibile ottenere un passo carraio da appendere al portone d’entrata di casa: non è previsto per punti di accesso di pedoni e ciclisti.
Il gioco è presto fatto: una famiglia di Parma che possiede un garage lungo 3 metri, ad esempio, deve versare al Comune, all’anno, 79,02 euro, oltre ad affrontare una spesa di attivazione di 34,62 euro.
La concessione del passo carraio vale comunque 29 anni: le spese di attivazioni, dunque, vanno versate solo al momento dello scadere della concessione. E i «furbetti» devono stare attenti: è prevista una sanzione per chi duplica il cartello del passo carraio senza autorizzazione. L’esposizione abusiva dei segnali, infatti, è sanzionata da un minimo di 250 euro a un massimo di mille euro, in relazione alla durata dell’esposizione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • monica

    29 Luglio @ 23.44

    Uno paga volentieri purchè però poi vengano rispettati senza dovere passare il proprio tempo libero a contattare i vigili per potere entrare o uscire di casa liberamente a qualsiasi orario, specialmente quando questo passo carrabile si trova in prossimità di un bar, sprovvisto di parcheggio, con i clienti che si sentono in diritto di occuparlo quando meglio credono con il proprio mezzo di trasporto. Ma dico io, in città ci sono i mezzi pubblici o le biciclette, quindi non vedo il motivo di intralciare la vita di altre persone per potersi prendere una birra al bar o parlare con un amico o comprare le sigarette o altro, quando queste persone, forse, pagano proprio un passo carrabile per esigenze di vita come il lavoro, assistenza a parenti ecc, senza considerare poi, che essendo lo stabile in posizione centrale, questa entrata/uscita potrebbe essere utilie anche in caso di emergenze dato che non esiste posto dove parcheggiare (come per esempio per pompieri, ambulanze ecc,.)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 5.9 nel sud

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa