Parma

Università: inaugurato il nuovo Archivio storico

Università: inaugurato il nuovo Archivio storico
Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

Questa mattina, presso il Campus universitario, in viale G.P. Usberti 47, è stato inaugurato l’edificio che ospiterà i nuovi locali dell’Archivio Storico dell’Ateneo.

A tagliare il nastro è stato il Rettore, Prof. Gino Ferretti, alla presenza delle autorità cittadine, del personale dell’Ateneo coinvolto nel progetto e dei rappresentanti della ditta aggiudicataria dei lavori (A.T.I. EDIL.GE.CO. S.r.l.).

L’edificio ospiterà sia l’Archivio Storico che il Deposito di Ateneo, finora entrambi ubicati all’interno del Palazzo Centrale dell’Ateneo, in via Università 12.

La nuova palazzina ha una superficie complessiva di 640 mq, in cui troveranno posto sia la zona di archiviazione vera e propria che la zona uffici; la capacità dell’Archivio è di circa 6.500 ml, dimensionati in base al materiale da archiviare.

Il progetto coordinato dal Dirigente della 3^Area Dirigenziale Edilizia Ing. Lucio Mercadanti, è stato seguito interamente dall’Ing. Livio Mingardi, Coordinatore del Piano Edilizio dell’Ateneo, ha avuto un costo complessivo di circa 780.000 euro. La struttura è stata quindi realizzata dall’ A.T.I. EDIL.GE.CO. S.r.l.

SCHEDA TECNICA

L’Archivio Storico dell’Università di Parma.

Dal 1768 ad oggi l’Università degli Studi di Parma ha prodotto e acquisito documenti per la sua attività istituzionale che, correttamente conservati nel proprio archivio, oltre ad essere strumento per assicurare l’efficienza, l’efficacia e la trasparenza dell’azione amministrativa, con il passare degli anni sono divenuti il patrimonio per garantire la salvaguardia e la valorizzazione della propria memoria storica.
Dopo la Seconda Guerra Mondiale, la documentazione si trovava in uno scantinato in stato di disordine proveniente dal Castello di Vigoleno (PC), dove l’archivio aveva trovato ricovero durante la Guerra insieme al materiale scientifico, librario e didattico appartenente all’Università al fine di preservarlo dagli eventuali danni causati dalle incursioni aeree. Successivamente fu riordinato e posto all’ultimo piano del Palazzo Universitario, dove oggi si trova la sala di lettura del Dipartimento di Scienze Giuridiche, per poi essere collocato alla fine degli anni ottanta nei locali seminterrati del Palazzo Centrale dove è tuttora conservato.
Il nostro ordinamento prevede per ragioni di funzionalità che la vita dei complessi documentali passi attraverso tre fasi gestionali: archivio corrente, archivio di deposito, archivio storico.
L’archivio corrente è relativo alla trattazione di affari in corso ed è conservato presso le strutture competenti.
L’archivio deposito, relativo ad affari esauriti da un quarantennio, costituisce la fase semiattiva e critica per la sua salvaguardia, sia dal punto di vista fisico che intellettuale; in questo periodo infatti, il documento mantiene o perde la sua qualità informativa, sia ai fini amministrativi che di ricerca storico-scientifica. Questo stadio indica uno stato provvisorio di conservazione dei documenti fino alla eliminazione, attraverso la selezione e lo scarto, o all’invio nell’archivio storico.
L’archivio storico, costituito dai documenti relativi ad affari esauriti da oltre quarant’anni, è destinato dopo le operazioni di selezione precitate, alla conservazione perenne e alla consultazione per scopi storici.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento sulla tangenziale nord

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

3commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

tgparma

Meteo: da domani rischio neve in città, domenica arriva il gelo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

15commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

2commenti

ITALIA/MONDO

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

vandalismi

Imbrattata con svastiche la targa di Moro a Roma Foto

SPORT

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

2commenti

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

Spettacolo

Gibson, la storia del rock è sommersa dai debiti Video

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day